Pedofilo e strupratore seriale condannato a 33 ergastoli: decine le vittime | FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:24
0
46

Pedofilo e stupratore seriale condannato a 33 ergastoli: colpevole di 37 stupri e altri capi di imputazione.

pedofilo 33 Ergastoli orco di Harrw
Pedofilo condannato a 33 ergastoli: decine le vittime | FOTO

E’ una sentenza record quella che una giuria popolare ha emesso nei confronti  di Joseph McCann, trentaquattrenne, conosciuto anche come “l’orco di Harrow”. L’uomo ha commesso i suoi reati  su vittime fra gli 11 e i 71 anni.  Uno degli episodi più raccapriccianti, semmai possa mai essere fatta una classifica in questa galleria degli orrori, è lo stupro d’una madre e le molestie nello stesso attacco a 2 figli.

Il giudice che lo ha condannato, lo ha definito “un codardo, un bullo violento e un pedofilo“. Il pedofilo  è stato definito dall’ispettrice di polizia Katherine Goodwin “uno dei più pericolosi maniaci sessuali mai visti da questo Paese“. Molte delle vittime erano presenti al processo, a differenza di Joseph McCann che non era in aula al momento della condanna.

LEGGI ANCHE -> PEDOFILIA ED ABUSI SESSUALI: I NUMERI PREOCCUPANTI DI TELEFONO AZZURRO

Una sentenza esemplare quella che condanna Joseph McCann, l’orco di Harrow

pedofilo 33 ergastoli
Pedofilo e strupratore seriale condannato a 33 ergastoli: decine le vittime | FOTO – Universomamma.it

L’uomo era stato condannato per la prima volta all’età di 15 anni. In seguito era stato condannato per vari reati ed era finito in carcere molte volte, l’ultima nel 2017 ed aveva ottenuto la libertà condizionale. L’uomo era stato scarcerato in anticipo a febbraio, “per errore”, dopo una precedente condanna per furto. Appena è ritornato in libertà, ha iniziato a perpetrare una serie di reati a sfondo sessuale molto ravvicinati tra loro nel tempo. Tra il 21 aprile e il 5 maggio scorsi, John McCann ha stuprato 8 persone, tra cui una donna di 71 anni e un bambino di 11.

Ora verrà aperta un’inchiesta per capire i motivi della scarcerazione e come sia stato possibile che per un errore giudiziario sia stata concessa la libertà condizionale ad un uomo così pericoloso. Secondo quanto riporta The Guardian l’errore è dovuto al particolare e gravoso carico di lavoro del sistema giudiziario inglese.

Il giudice ha rivolto parole anche alle vittime: “Spero che ogni vittima trovi un modo per superare il calvario e giungere a futura felicità. Anche se questa è la mia speranza, ciò che mi aspetto è che alcune, se non tutte le vittime, non guariranno mai perfettamente da ciò che tu gli hai fatto, e che la ferita psicologica che hai commesso durerà per anni e potrà rovinare le loro vite e quella delle persone che le amano“. Anche le testimonianze sono state tutte particolarmente toccanti e la giuria si è spesso commossa nell’ascoltarle. Una delle vittime ha detto: “Il mio sonno rimane disturbato da incubi e dolori fisici e sono cronicamente affaticata. Continuo ad avere flashback, a dissociarmi e ad avere pensieri invadenti ed emotivamente angoscianti a causa del trauma subito. Questo mi ha anche portato a evitare cose che potrebbero ricordarmi dell’evento e innescare quella risposta, come il mio vecchio quartiere o l’intimità fisica con il mio partner“.

E voi unimamme mettete in guardia i vostri figli dai pericoli che possono insidiarsi nelle persone che li avvicinano?

LEGGI ANCHE -> MEDICO PEDOFILO: IL DIARIO DELL’ORRORE CON I NOMI DEI BAMBINI ABUSATI

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

pedofilo 33 ergastoli
33 Ergastoli per l’orco di Harrow, decine le vittime del pedofilo -Universomamma.it