Meteo dell’ultimo weekend dell’anno 2019: le previsioni – Mappa interattiva

Meteo dell’ultimo weekend dell’anno 2019: le previsioni del tempo sull’Italia. La mappa interattiva.

Meteo dell’ultimo weekend dell’anno: le previsioni – Mappa interattiva – Universomamma.it

Nell’ultimo weekend dell’anno arriva il freddo, quello vero, con brusco calo delle temperature e neve anche a basse quote. Dopo un Natale all’insegna del sole e delle temperature primaverili, decisamente fuori stagione, l’aria fredda in arrivo dai Balcani ci ricorderà che siamo in inverno. Il repentino cambiamento del tempo interesserà prima il Nord-Est d’Italia e le regioni adriatiche, ovvero le zone più esposte alla corrente di aria polare in arrivo dalla Penisola Balcanica. Ecco che tempo farà nelle prossime ore e nei giorni di sabato 28 e domenica 29 dicembre.

Meteo dell’ultimo weekend dell’anno: le previsioni del tempo in Italia

Mentre l’alta pressione, che ha caratterizzato i giorni di Natale, si sposta verso la parte di Nord-ovest dell’Europa, sull’Italia e sul Mediterraneo è in arrivo una corrente gelida di origine polare che nelle prossime ore raggiungerà l’Italia, attraversando la Penisola Balcanica. Si verificherà un brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche, con repentino calo delle temperature e neve anche a basse quote, in particolare sulle regioni adriatiche e al Sud Italia. Mentre le regioni del Nord saranno meno esposte a questa corrente di aria fredda.

Sul versante Adriatico i primi cambiamenti arriveranno già nella serata di venerdì 27 dicembre, per poi raggiungere anche le altre regioni nel corso del weekend. Freddo e maltempo, tuttavia, non dureranno a lungo, perché per Capodanno è atteso un graduale ritorno dell’alta pressione. Scopriamo le previsioni del tempo in dettaglio.

Nella giornata di sabato 28 dicembre, il tempo si manterrà stabile al Nord, salvo qualche addensamento nuvoloso sulle pianure di Veneto, Lombardia ed Emilia. Al Centro sono previste nuvole irregolari sulle regioni adriatiche, con piogge in Abruzzo e nevicate deboli in collina, fino a 300-400 metri di quota. Bel tempo invece sulla Sardegna. Al Sud si prevedono cieli nuvolosi con piogge soprattutto su Puglia medio-alta, Basilicata e nordest della Sicilia, mentre in Campania sono attese schiarite sulla costa. Nevicherà a basse quote, fino a 300 metri, sulle zone interne della Campania, fono a 300-400 metri sull’alta Calabria ionica e fino a 400-600 metri sulla Sicilia. Le temperature scenderanno, specialmente al Sud e sulle regioni adriatiche. I venti soffieranno in rinforzo da Nord-est.

Nella giornata di domenica 29 dicembre, al Nord farà bel tempo con sole prevalente, eccetto qualche nuvola sulla Liguria e qualche nebbia o nubi basse sulla Pianura Padana al mattino e nelle ore notturne. Al Centro sarà ancora nuvoloso sul versante adriatico, con qualche debole fenomeno sull’Abruzzo e nevicate sparse a quote collinari dai 300 metri. Sarà bel tempo, invece, sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche. Al Sud sono previste ancora nuvole e piogge sparse su Puglia medio-alta e Basilicata, a cui si aggiungeranno Campania interna, alta Calabria ionica e nor della Sicilia, con nevicate che scenderanno fino a quote di 200-400 metri sulla dorsale appenninica e fino a 600 metri sulla Sicilia. Il tempo sarà invece più asciutto, con schiarite, sulla costa della Campania, sul Salento, bassa Calabria e Sicilia meridionale. Le temperature scenderanno ancora, tranne al Nord-ovest. I venti soffieranno tesi da Nord-est.

Per San Silvestro e Capodanno, 31 dicembre e 1° gennaio, il tempo cambierà ancora, con l’arrivo dell’anticiclone dal Mediterraneo sud-occidentale che spazzerà via la corrente di aria gelida e porterà di nuovo sull’Italia tempo stabile e temperature miti, sopra le media stagionale. Il clima sarà mite soprattutto al Nord e sul medio-alto Tirreno, mentre all’estremo Sud è previsto qualche fenomeno residuo e ancora qualche vento più freddo, ma in esaurimento. Al Nord nelle ore più fredde sono previste nebbie i pianura al e qualche gelata al mattino. Questa la tendenza meteo per Capodanno.

Vediamo in dettaglio le previsioni meteo sull’Italia per il weekend del 28 e 29 dicembre.

PREVISIONI METEO PER SABATO 28 DICEMBRE

Italia Settentrionale: nuvole sparse sulla Lombardia orientale, su Emilia Romagna e Veneto, tempo stabile e soleggiato altrove, con foschie e nebbie sulla Pianura Padana. Le temperature sono previste in calo, con le massime comprese tra gli 8° e gli 11° C. Venti localmente moderati da Nord-est. Mar Ligure mosso. Mare Adriatico settentrionale mosso.

Italia Centrale: nuvoloso sulle regioni adriatiche, con precipitazioni su Abruzzo, con nevicate fino ai 200-400 metri di quota in serata. Altrove tempo poco nuvoloso. Le temperature scenderanno soprattutto sulle regioni adriatiche, con le massime comprese tra gli 8° e i 15° C. Venti forti settentrionali, moderati sulla Sardegna. Mar Tirreno da poco mosso a mosso, Mare Adriatico da mosso a molto mosso. Mar di Sardegna molto mosso, Canale di Sardegna molto mosso.

Italia Meridionale: peggioramenti attesi sui versanti meridionali adriatici, ionici e sulla Sicilia, con neve in Appennino fino a quote collinari. Le temperature scenderanno bruscamente, con le massime comprese tra u 9° e i 14° C. Venti forti settentrionali. Mar Tirreno meridionale mosso, Stretto di Sicilia molto mosso, Mar Ionio Meridionale molto mosso.

PREVISIONI METEO PER DOMENICA 29 DICEMBRE

Italia Settentrionale: tempo stabile e soleggiato, in particolare sulle Alpi, con qualche banco di nebbia o possibili nubi basse sulla Pianura Padana. Le temperature scenderanno ancora, con le massime comprese tra i 6° e i 9° C. Venti deboli variabili. Mar Ligure poco mosso, Mare Adriatico settentrionale mosso.

Italia Centrale: ancora nuvolosità diffusa sulle regioni adriatiche, con precipitazioni sull’Abruzzo e neve a quote collinari e basse. Tempo migliore altrove. Le temperature continueranno a scendere, con le massime comprese tra i 6° e i 10° C. Venti moderati settentrionali. Mar Tirreno da mosso e molto mosso, Mare Adriatico molto mosso. Mar di Sardegna mosso, Canale di Sardegna molto mosso.

Italia Meridionale: tempo ancora instabile sui adriatici, ionici e sulla Sicilia, con nevicate in Appennino fino a quote di bassa collina. Le temperature scenderanno ancora, con le massime comprese tra i 6° e i 10° C. Venti moderati da Nord-est. Mar Tirreno meridionale molto mosso, Stretto di Sicilia mosso, Mar Ionio agitato o molto mosso.

Per ulteriori informazioni sul meteo: www.3bmeteo.com

Di seguito la mappa interattiva:

E voi unimamme, avete programmi per questo ultimo weekend dell’anno? Tenete d’occhio le previsioni del tempo!

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Meteo dell’ultimo weekend dell’anno: le previsioni – Mappa interattiva – Universomamma.it