Seggiolini anti-abbandono: ecco come richiedere il bonus
Seggiolini anti-abbandono: ecco come richiedere il bonus

Seggiolini anti-abbandono: ecco come richiedere il bonus

Dal 20 febbraio potrà essere richiesto il bonus da 30 euro per l’acquisto dei seggiolini anti-abbandono. Rimborso anche per chi li ha già acquistati.

Seggiolini anti-abbandono bonus
Seggiolini anti-abbandono: ecco come richiedere il bonus – Universomamma.it

A fine 2019 è stato firmato un decreto per rendere obbligatori l’installazione di seggiolini anti-abbandono o dispositivi anti-abbandono nella auto che trasportano bambini al di sotto dei 4 anni. Dal 6 di marzo chiunque sia trovato senza questi dispositivi può ricorrere in una sanzione amministrativa che va dagli 81 Euro ai 236 Euro  o la decurtazione di 5 punti di patente.

Seggiolini anti-abbandono: Contributo di 30 euro anche per chi lo ha già acquistato

Per l’acquisto dei seggiolini o dei dispositivi anti-abbandono sono stati stanziati dei fondi. Il Ministro dei Trasporti, Paola De Micheli ha firmato il decreto per l’assegnazione del contributo o del rimborso per l’acquisto dei dispositivi anti-abbandono. Si tratta di un rimborso di 30 euro per ogni acquisto.

LEGGI ANCHE > SEGGIOLINI ANTIABBANDONO: TUTTE LE INFO SU SANZIONI E BONUS

Come si legge in un comunicato diffuso dal Ministero per ottenere il bonus sarà necessario seguire dei passaggi: “Ci si dovrà registrare a partire del 20 febbraio sulla piattaforma informatica Sogei accessibile su www.sogei.it o su www.mit.gov.it. Il contributo sarà erogato mediante il rilascio di un buono spesa elettronico del valore di 30 euro valido per l’acquisto di un dispositivo antiabbandono per ogni bambino di età inferiore ai quattro anni”.

Anche per chi lo ha già acquistato è previsto il rimborso: “Per averlo bisognerà farne richiesta registrandosi sulla piattaforma Sogei entro sessanta giorni dal 20 febbraio, allegando copia del giustificativo di spesa”. Il dispositivo già acquistato, ovviamente, deve avere tutti i requisiti richiesti dall’apposito decreto con cui sono stati stabiliti tutti i criteri che i nuovi seggiolini devono avere.
Come già anticipato le multe verranno effettuate a partire dal 6 marzo, all’inizio era novembre, ma si è posticipato per permettere tempo a produttori e consumatori per adeguarsi.

Voi unimamme vi siete già messe in regola? Eravate a conoscenza di come richiedere il bonus? Sapevate che anche se avete già fatto l’acquisto potete richiedere il bonus?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Seggiolini anti-abbandono bonus
Seggiolini anti-abbandono: ecco come richiedere il bonus – Universomamma.it