Abbandona moglie e figlia in autostrada: è caccia all’uomo

Abbandona moglie e figlia in autostrada: è caccia all’uomo. L’episodio è avvenuto in provincia di Caserta.

abbandona moglie figlia autostrada
Abbandona moglie e figlia in autostrada: è caccia all’uomo – Universomamma.it

Ha scaricato moglie e figlia bambina in autostrada e poi è scappato. È la storia incredibile accaduta oggi, sabato 8 febbraio, sull’autostrada A1, nell’area di servizio di San Nicola la Strada, in provincia di Caserta. La Polizia Stradale sta cercando l’uomo. La vicenda è l’epilogo di una storia di abusi e violenze familiari.

Abbandona moglie e figlia in autostrada

La Polizia Stradale della sottosezione Napoli Nord sta cercando un uomo di origine iraniana che nella giornata di sabato 8 febbraio ha abbandonato la moglie di 37 anni, anche lei iraniana, e la loro figlia di 8 anni, nell’area di servizio di San Nicola la Strada (Caserta), sull’autostrada A1 Milano-Napoli. Mamma e figlia sono state soccorse della Polizia, e la donna ha raccontato quello che era successo.

LEGGI ANCHE –> PRESE A MARTELLATE MOGLIE E FIGLIA: ORA È LIBERO E ABITA AL PIANO DI SOTTO

L’uomo ha prima picchiato la moglie e poi si è dato alla fuga in auto, lasciando sole nell’area della stazione di servizio la moglie e la figlia, e impedendo di fatto loro di tornare a casa, essendo senza automobile. L’uomo non si è limitato a far scendere la moglie e la figlia dall’auto, ma stando alle prime ricostruzioni avrebbe letteralmente scaraventato fuori la donna, e fatto scendere la bambina. Grazie all’intervento della Polizia mamma e figlia sono uscite da quella brutta situazione.

Gli agenti della Stradale hanno prima portato la donna e la bambina negli uffici della Polizia, per formalizzare la denuncia. Poi mamma e figlia sono state accompagnate in una comunità protetta. La donna ha riferito agli agenti i numerosi episodi di violenza a cui era stata sottoposta dal marito. Fino al culmine di oggi, con le ultime percosse e l’abbandono in autostrada. L’uomo non picchiava solo la moglie ma anche le figlie, di cui una 15enne che oggi non era con la madre e la sorella. Anche la ragazza è stata condotta in comunità per la sua sicurezza. Qui mamma e figlie potranno trovare un ambiente accogliente, di protezione, assistenza e ascolto.

Nel frattempo, la Polizia sta cercando l’uomo, ancora irreperibile, ma che non potrà fare troppa strada senza essere fermato. Si tratta della cronaca, purtroppo, dell’ennesimo episodio di violenza contro le donne da parte di mariti o compagni. Una violenza che non risparmia nemmeno le bambine, e poteva andare peggio. Per fortuna la vicenda si è risolta, almeno nell’emergenza, con l’aiuto della Polizia.

LEGGI ANCHE –> DONNA PICCHIATA E MINACCIATA: È RIUSCITA A SALVARSI GRAZIE A UN SELFIE

Che dire unimamme? C’è poco da commentare. L’auspicio è che questa mamma e le sue figlie possano trovare finalmente un po’ di serenità.

La notizia è stata riportata da SkyTG24.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Abbandona moglie e figlia in autostrada: è caccia all’uomo – Universomamma.it