Coronavirus in Italia | Rallenta la crescita dei contagi | Aumentano i guariti
Coronavirus in Italia | Rallenta la crescita dei contagi | Aumentano i guariti

Coronavirus in Italia | Rallenta la crescita dei contagi | Aumentano i guariti

Coronavirus in Italia: rallenta la crescita dei contagi e aumentano i guariti. Le buone notizie sull’epidemia.

coronavirus Italia contagi guariti
Coronavirus in Italia | Rallenta la crescita dei contagi | Aumentano i guariti – Universomamma.it (MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Continuano a crescere i casi di Coronavirus in Italia ma a ritmo molto meno sostenuto. Sebbene complessivamente si sia superata la soglia dei 10mila casi complessivi dall’inizio dell’epidemia, l’aumento è nettamente inferiore ai dati allarmanti registrati negli ultimi giorni. La buona notizia, poi, è che la quarantena ha fatto bene a Codogno, il comune in provincia di Lodi dove era partito il focolaio principale dei contagi in Lombardia. Oggi, a 20 giorni dalla scoperta del paziente 1, nessun nuovo caso di Coronavirus si è registrato a Codogno.

Siamo particolarmente felici di questo che ci sembra un grande risultato ma vogliamo dire che noi, che siamo stati zona rossa del lodigiano, la quarantena l’abbiamo fatta seriamente, e certamente è per questo che adesso assistiamo al calo che speravamo“, ha commentato il sindaco, Francesco Passerini. “La battaglia non è finita ma se manterremo tutti quanti i comportamenti intelligenti dettati dal governo allora avremo solo qualche settimana di sacrificio e poi ne saremo fuori“, ha detto ancora il sindaco all’Ansa. Una notizia che deve rallegrare tutti e che dimostra che le misure di contenimento per quanto difficili alla fine servono. Di seguito gli ultimi dati aggiornati sull’epidemia.

Coronavirus in Italia rallenta la crescita dei contagi

Alle ore 18.00 di martedì 10 marzo, il capo della Protezione Civile e commissario per l’emergenza, Angelo Borrelli, ha comunicato alla stampa i dati aggiornati sull’epidemia di Coronavirus, Covid-19, in Italia. Le persone che risultano positive al virus sono 8.514, casi attuali, che dall’inizio dell’epidemia fanno 10.149. Una cifra complessiva in cui sono inclusi anche i morti, pari a 631, e i guariti che sono 1.004.

LEGGI ANCHE –> EMERGENZA CORONAVIRUS | TUTTA ITALIA ‘ZONA ROSSA’ | LE NUOVE RESTRIZIONI | VIDEO

Ottimo il dato sugli oltre mille guariti, mentre per quanto riguarda i decessi, precisiamo sempre che il numero esatto potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso. Questo perché diversi pazienti deceduti soffrivano di patologie pregresse.

Riguardo ai dati, non sono ancora completi quelli della Lombardia. In ogni caso è subito evidente la crescita nettamente inferiore a quella dei giorni precedenti. Infatti:

  • 8.514 positivi al Covid-19 in data 10 marzo: +529 dal 9 marzo;
  • 1.004 i guariti: pari a +280 da ieri;
  • 631 i morti: pari a +168 da ieri.

Solo nella giornata del 9 marzo, invece, si era verificata un’impennata con 1.598 casi in più rispetto al giorno prima, 102 guariti in più e 92 morti in più rispetto al giorno prima. Quindi i casi sono cresciuti molto meno, di circa un terzo, i guariti più del doppio, mentre i morti, pur cresciuti sono aumentati a ritmo meno sostenuto.

Tra gli 8.514 positivi al Coronavirus:

  • 2.599  si trovano in isolamento domiciliare;
  • 5.038 ricoverati con sintomi;
  • 877 in terapia intensiva.

Diminuiscono i pazienti in isolamento domiciliare (ieri erano 2.936), mentre aumentano quelli ricoverati in ospedale con sintomi (ieri erano 4.316) e anche quelli in terapia intensiva (ieri erano 733). Numeri che confermano le difficoltà in cui si trovano molti ospedali, con molti reparti che non hanno più posti letto disponibili. Ci si augura che questo sia il picco dell’epidemia e che gli ospedali siano alleggeriti del carico dei pazienti, grazie anche alle misure di contenimento prese per tutta l’Italia con il nuovo decreto varato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

LEGGI ANCHE –> CORONAVIRUS | “#IORESTOACASA”: I VIP LANCIANO UN IMPORTANTE MESSAGGIO | FOTO

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 10 marzo 2020.

A livello mondiale, invece, i casi di Covid-19 nel mondo sono arrivati a 117.734, di cui 80.757 in Cina. A seguire:

  • l’Italia con 10.149,
  • l’Iran con 8.042,
  • la Corea del Sud con 7.513
  • la Spagna con 1.646 casi,
  • la Francia con 1.606,
  • la Germania con 1.281
  • e gli Stati Uniti con 804 casi.

In questi ultimi Paesi, tuttavia, la grossa ondata dell’epidemia deve ancora arrivare.

Durante la conferenza stampa, il capo della Protezione Civile Borrelli ha anche invitato tutti i cittadini ad informarsi esclusivamente attraverso i canali ufficiali, per non favorire la diffusione di fake news.

Capito tutto unimamme? Se rimaniamo a casa e seguiamo le disposizioni l’Italia si riprenderà al più presto. Seguirete il consiglio del capo della Protezione Civile?

LEGGI ANCHE –> EMERGENZA CORONAVIRUS | COME FUNZIONA L’AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI

Informazioni aggiornate sul Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

morti da Coronavirus
Coronavirus in Italia | Rallenta la crescita dei contagi | Aumentano i guariti – Universomamma.it