Clio MakeUp in lacrime scappa da New York : “Qui non mi sento sicura” | FOTO
Clio MakeUp in lacrime scappa da New York : “Qui non mi sento sicura” | FOTO

Clio MakeUp in lacrime scappa da New York : “Qui non mi sento sicura” | FOTO

Clio Zammatteo, nota blogger e videotuber di makeup, di recente ha condiviso un messaggio in cui ha esternato le sue paure dall’America, in cui si è trasferita da tempo.

clio makeup fuga da New York
Clio MakeUp in lacrime scappa da New York Qui non mi sento sicura FOTO Universomamma.it

Come sapete anche l’America, di recente, ha iniziato a prendere misure di contenimento per proteggere la popolazione dal Coronavirus, Clio Zammatteo, la nota video blogger specializzata in makeup, vive ormai da tempo a New York dove ha avuto dei problemi.

Clio MakeUp: molto scossa in un video

Clio MakeUp, con un video su Instagram, ha informato tutti i suoi numerosi fan, 2,8 milioni, che si è dovuta trasferire da New York in un luogo più isolato, per paura della situazione che si stava creando nella Grande Mela, a causa del coronavirus. Ecco che cosa ha detto: “Come potete vedere dallo sfondo alle mie spalle. Non sono più a New York. L’altro ieri sera, io e Claudio ci siamo sentiti un po’ persi per la situazione. New York non era più una città da considerarsi sicura, per noi, soprattutto nelle mie condizioni. Quando inizia a vedere che fa gente fa la fila fuori ai negozi per comprare armi e non più carta igienica.. O pensi al livello di povertà che c’è nella vita. Abbiamo iniziato ad aver paura più del virus ma dalla reazione della gente, di quello che poteva succedere attorno a noi. Non ci sentivamo più sicuri con una bambina piccola ed una in arrivo. Abbiamo deciso di venire dalla seconda famiglia in America, da Giuliana, in modo da stare tutti insieme al di fuori delle grandi città. Le grandi città in America non sono sicure.

Non so cosa ne sarà. Qui non ho nemmeno il dottore. Almeno mi sento sicura. In questi giorni cercheremo di capire la situazione e come fare come il parto imminente. Come si dice in Italia ‘Andrà tutto bene’. Adesso cerchiamo di capire la situazione. Abbiamo capito che non aveva senso che succedesse l’impossibile mentre eravamo lì per, poi, non avere possibilità di decisione. E’ una situazione da film. Abbiamo deciso, di fare questa cosa, di essere in un numero maggiore, in un clima sereno anche per Grace. E’ felicissima di venire qui. La famiglia prima di tutto. Abbiamo lasciato tutte le comodità. Avevo tutto pronto anche per la bambina. Abbiamo due valigie in croce. Almeno siamo più sicuri”.

Clio MakeUp in lacrime scappa da New York Qui non mi sento sicura FOTO Universomamma.it

LEGGI ANCHE > CLIO MAKE UP: SVELA IL NOME DELLA SUA SECONDA FIGLIA

Nel filmato Clio era, comprensibilmente scossa e non è riuscita a contenere le lacrime, ma verso la fine c’era anche un po’ di speranza e la voglia di riprendere le redini sulla propria vita. Il suo messaggio, se da una parte ha ricevuto molto sostegno, ricordiamo che il suo parto è imminente e ha una bambina piccola Grace, di 2 anni, dall’altro ha ricevuto anche alcune critiche. Qualcuno infatti ha sottolineato che anche Clio si è lasciata trasportare dalla paura, trasferendosi e rischiando di contribuire al contagio, altri che è stata vittima dello stereotipo della città minacciosa e delle fasce più povere in rivolta durante un’emergenza e, infine c’è chi l’ha accusata di essere un’ingenua riguardo la società americana, dal momento che è palese la profonda diversità con quella italiana. In generale però, le persone sono state comprensive nei suoi confronti.

Ricordiamo infine che, sebbene sia espatriata, Clio è rimasta legata all’Italia e, solo 5 giorni fa, ha lancaito su Go Fund Me, una raccolta fondi per il potenziamento della Croce Rossa Italiana. Unimamme, voi cosa ne pensate delle sua parole postate su Instagram da mamma spaventata per se stessa e la sua famiglia in un momento già di per sé molto delicato ?

clio makeup fuga da New York
Clio MakeUp in lacrime scappa da New York Qui non mi sento sicura FOTO Universomamma.it