Coronavirus in Italia | Crollano i nuovi contagi | I dati al 7 aprile
Coronavirus in Italia | Crollano i nuovi contagi | I dati al 7 aprile

Coronavirus in Italia | Crollano i nuovi contagi | I dati al 7 aprile

Coronavirus in Italia: crollano i nuovi contagi, meno morti e più guariti. I dati aggiornati al 7 aprile.

coronavirus italia nuovi contagi
Coronavirus in Italia | Crollano i nuovi contagi | I dati al 7 aprile- Universomamma.it (Policlinico di Tor Vergata, Roma. Foto di ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Buone notizie dai dati sull’epidemia di Coronavirus in Italia. Oggi assistiamo a un vero e proprio crollo di nuovi positivi, che aumenta solo di 880 casi in più in un giorno, rispetto ai 1.941 casi di ieri. Le persone attualmente positive in Italia sono 94.067. Rimane ancora alto, ma in calo, il numero delle vittime: oggi 604 dai 636 di ieri, per un totale di 17.127 morti dall’inizio dell’epidemia. Fa un balzo ulteriore il numero di guariti, oggi 1.555 per un totale di 24.392 persone guarite.

Dall’inizio dell’epidemia i casi complessivi di Coronavirus in Italia hanno raggiunto i 135.586 (numero che include attualmente positivi, deceduti e guariti), con un incremento giornaliero di 3.039 casi dai 3.599 di ieri. In termini percentuali l’incremento scende ancora, al 2,29%. Di seguito i dati aggiornati in dettaglio.

Coronavirus in Italia: crollano i nuovi contagi, i dati aggiornati

Decisamente positivi i dati aggiornati sull’epidemia di Coronavirus in Italia, che confermano il trend in diminuzione dei nuovi contagi e seppure con molta cautela potrebbe essere il primo segnale dell’inizio della discesa della curva epidemica dopo i giorni di “plateau”. Il numero dei nuovi positivi alla data del 7 aprile, secondo i dati aggiornati della Protezione Civile, è di 880 casi, in netto calo dai 1.941 di ieri, con un incremento sotto all’1%. Il numero complessivo delle persone attualmente positive in Italia è di 94.067. Il numero dei tamponi effettuati si mantiene sui numeri degli ultimi giorni: oggi 33.713, ieri 30.271, l’altro ieri 34.237.

Scendono lievemente i decessi mentre aumentano i guariti. Con 1.555 guariti oggi viene raggiunto “il secondo valore più alto in un giorno dall’inizio dell’epidemia“, ha sottolineato il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli. Il numero più alto di guariti in un giorno era stato 1.590, dato del 30 marzo.

Riguardo ai nuovi contagi, invece, Borrelli ha ribadito che “si conferma una diminuzione del trend di crescita“. L’altro dato molto positivo è il continuo calo dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, che oggi ha fatto registrare ben 106 pazienti in meno, il calo più consistente finora.

Giovanni Rezza, Direttore del dipartimento di Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità, ha dichiarato: “Finalmente sembra che si inizi a vedere una diminuzione nel numero di nuovi casi…  su una curva epidemica, giorno dopo giorno, vedremo che in questo caso, finalmente, dopo una fase di plateau sembra esserci una discesa nel numero di nuovi casi, quindi la curva tende a flettere in basso… naturalmente siamo cauti, aspettiamo domani, dopodomani prima di tirare un sospiro di sollievo però la situazione sembra migliorare”. “Bisogna essere molto cauti”, ha aggiunto Rezza e “bisogna sempre tenere a mente il fatto che questo virus, a prescindere dalla diminuzione di nuovi casi, resterà nella popolazione“. “Bisogna continuare a mantenere rigorosamente tutte le misure di distanziamento sociale che vengono raccomandate dalle autorità sanitarie perché ogni rilassamento può significare una ripresa della circolazione virale”, ha sottolineato Rezza.

LEGGI ANCHE –> LE MASCHERINE POSSONO ESSERE “ALTRUISTE, EGOISTE E INTELLIGENTI”: IL TUTORIAL DI UN MEDICO È VIRALE | VIDEO

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a martedì 7 aprile 2020

  • 94.067 attualmente positivi al Covid-19: +880 casi dal 6 aprile (ieri l’incremento è stato di 1.941, l’altro ieri di 2.972 casi)
  • 24.392 i guariti: pari a +1.555 da ieri;
  • 17.127 i morti: pari a +604 da ieri.

Ottimi i dati sulla forte diminuzione di nuovi positivi e di deciso aumento dei guariti. Purtroppo però continuano ad aumentare i decessi tra il personale sanitario. Altri 5 medici sono morti a causa del Coronavirus, il drammatico bilancio delle vittime tra i camini bianchi sale a 94 dall’inizio dell’epidemia. Sono i dati comunicati dalla Fnomceo, la Federazione nazionale degli ordini dei medici. Gli infermieri deceduti sono 26, mentre i contagiati salgono a 6.549, oltre mille in due giorni. Sono i dati sono stati resi noti dalla Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (Fnopi).

Tra i 94.067 positivi al Coronavirus alla data del 7 aprile:

  • 61.557 si trovano in isolamento domiciliare
  • 28.718 sono ricoverati con sintomi
  • 3.792 sono in terapia intensiva (ieri erano 3.898, -106 in un giorno).

Diminuiscono ancora i pazienti in terapia intensiva e anche i ricoveri in ospedale negli altri reparti. Questi sono due dati ottimi, soprattutto quello relativo ai ricoveri nelle terapie intensive che sono in calo per il quarto giorno consecutivo e oggi registrano il numero più alto: meno 106 pazienti in intensiva, superando anche i meno 79 di ieri. Domenica 5 aprile i ricoveri in intensiva erano scesi di 17 pazienti e sabato 4 aprile di 74 pazienti, il primo dato negativo. Il numero più alto in assoluto di pazienti ricoverati nelle terapie intensive era stato raggiunto venerdì 3 aprile con 4.068 ricoveri.

Tornano a diminuire anche i ricoveri negli altri reparti: oggi sono ben 258 in meno, dopo l’incremento di ieri di 27 pazienti e il calo di domenica di 61 pazienti ricoverati, che era stato il primo dato negativo.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 7 aprile 2020.

Continua la crescita al ribasso dei casi di Covid-19 in Lombardia, oggi si sono registrati 791 casi, per un totale di 52.325 rispetto ai 51534 di ieri. I nuovi casi giornalieri scendono così sotto le mille unità, ieri l’aumento era stato di 1.079 casi, domenica di 1.337 casi, sabato di 1.598,  venerdì 1.455 e giovedì 1.292. La conferma di un trend in calo. Muoiono anche meno persone, oggi 282 rispetto alle 297 persone di ieri, alle 249 di domenica, 345 sabato, 351 venerdì, 367 giovedì, mercoledì 394. Il numero complessivo dei decessi in Lombardia è 9.484.

Continua anche la diminuzione dei pazienti in terapia intensiva: oggi in Lombardia sono 1.305 pazienti, 38 in meno di ieri quando erano 1.343 ed erano saliti di 26 ricoveri, dopo alcuni giorni di calo. Diminuiscono anche i pazienti ricoverati negli altri reparti, oggi sono 11.833, 81 in meno degli 11.941 di ieri.

La pandemia di Covid-19

Continua la crescita dei casi della pandemia di Covid-19 nel mondo, che hanno superato il 1 milione e 400mila. Gli Stati Uniti si avvicinano ai 400mila contagi e vedono aumentare anche il numero dei morti che con oltre 12mila si avvicinano alla Spagna e diventano il terzo Paese per decessi al mondo. La Francia ha superato i 110mila contagi, superando la Germania, e i 10mila morti. Rimane basso il numero dei decessi in Germania in rapporto ai contagiati.

Gli ultimi dati rilevati alle 20.25 del 7 aprile dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 1.401.123, così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 383.256 (12.021 morti)
  2. Spagna: 140.511 (13.897 morti)
  3. Italia: 135.586 (17.127 morti)
  4. Francia: 110.043 (10.343 morti)
  5. Germania: 106.739 (1.942 morti)
  6. Cina: 82.718 (3.335 morti)
  7. Iran: 62.589 (3.872 morti)
  8. Regno Unito: 55.940 (6.171 morti)
  9. Turchia: 34.109 (725 morti)
  10. Svizzera: 22.253 (821 morti)
  11. Belgio: 22.194 (2.035 morti)
  12. Paesi Bassi: 19.709 (2.108 morti)
  13. Canada: 17.046 (344 morti)
  14. Austria: 12.616 (243 morti)
  15. Portogallo: 12.442 (345 morti)
  16. Brasile: 12.377 (582 morti)
  17. Corea del Sud: 10.331 (192 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> CORONAVIRUS IN ITALIA | CHI SI AMMALA E CHI MUORE SECONDO L’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

Informazioni aggiornate sull’epidemia di coronavirus e su come comportarsi sul portale web del Ministero della Salute: www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Coronavirus in Italia | Crollano i nuovi contagi | I dati al 7 aprile- Universomamma.it  (Foto di PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)