Le mascherine possono essere “altruiste, egoiste e intelligenti”: il tutorial di un medico è virale | VIDEO
Le mascherine possono essere “altruiste, egoiste e intelligenti”: il tutorial di un medico è virale | VIDEO

Le mascherine possono essere “altruiste, egoiste e intelligenti”: il tutorial di un medico è virale | VIDEO

Mascherine “altruiste, egoiste e intelligenti”: sul web spopola il tutorial di un medico. Ecco di cosa si tratta.

mascherine altruiste egoiste intelligenti
Mascherine “altruiste, egoiste e intelligenti”: sul web spopola il tutorial di un medico | VIDEO – Universomamma.it (il dott. Gasbarrini, screenshot YouTube)

Mascherine sì, mascherine no, ormai è diventato un vero e proprio tormentone. Alcune regioni, a cominciare dalla Lombardia, hanno iniziato a renderle obbligatorie ma sono molto difficili da trovare in farmacia o in altri negozi e anche quando sono disponibili in vendita costano un occhio della testa. In mancanza, in Lombardia consigliano di coprirsi naso e bocca con una sciarpa o un foulard. Ma questa alternativa non poi è tanto sicura. In attesa che arrivino indicazioni più precise, che si spera finalmente facciano chiarezza, ha iniziato a circolare sul web un video tutorial sulle mascherine che è molto utile perché spiega la differenza di funzione tra quelle che sono in uso in questa epidemia di Coronavirus.

Il video tutorial è stato realizzato da un medico per i propri amici e familiari ma poi passando di gruppo in gruppo su Whatsapp è diventato di pubblico e ha finito per spopolare sul web. Ve lo proponiamo qui di seguito.

Mascherine “altruiste, egoiste e intelligenti”: il tutorial di un medico

Diventare famosi in tutta Italia per una mascherina, anzi più di una. È quello che è successo al dott. Alessandro Gasbarrini, direttore della Chirurgia vertebrale a indirizzo oncologico e degenerativo dell’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna. Peraltro un luminare nel suo campo e già molto noto nell’ambiente medico per aver eseguito il primo trapianto al mondo di vertebre umane, di cui avevamo già scritto, lo scorso ottobre.

LEGGI ANCHE –> MASCHERINE OBBLIGATORIE: LA SCIENZA SPIEGA PERCHÉ SAREBBERO UTILI

Il nome di Gasbarrini sta circolando molto in questi giorni, insieme al suo video tutorial in cui spiega le differenze di funzione delle mascherine in uso per l’emergenza Coronavirus. Il video era stato pensato per i suoi stretti conoscenti ma poi ha iniziato a circolare sui vari gruppi Whastapp e sulle chat ed è diventato di fatto pubblico. A diffonderlo ulteriormente è stata la stampa locale di Bologna, quindi è stato rilanciato dai media nazionali.
Il video tutorial del dott. Alessandro Gasbarrini

Nel video tutorial il dott. Gasbarrini usa degli aggettivi molto semplici e intuitivi per far capire queste differenze a tutti: ha parlato di mascherine altruiste, egoiste e intelligenti.

Mascherine altruiste: sono le chirurgiche, quelle di uso più comune e più diffuse che indossano molti per uscire di casa e andare a fare la spesa al supermercato. Il dott. Gasbarrini le definisce “altruiste” perché servono a proteggere non chi le indossa ma gli altri. Infatti, se qualcuno di noi dovesse essere positivo al Coronavirus senza saperlo, perché non ha o ancora non ha sintomi, indossando la mascherina chirurgica protegge gli altri. Evita che le goccioline di saliva possano infettare le altre persone. Per questo motivo le mascherine chirurgiche sono fortemente raccomandate a chi ha sintomi respiratori, come tosse o raffreddore, e a chi assiste soggetti immunodepressi o con patologie. Ecco perché secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità e diversi esperti vanno indossate solo da chi è malato o ha sintomi respiratori e da chi deve assistere soggetti fragili.

Ora si comincia a dire che tutti dovrebbero usarle, e si tratta sicuramente di una precauzione in più, sicuramente molto utili nelle zone ad altissimo contagio come in Lombardia, il problema è che non ne hanno a sufficienza nemmeno i sanitari. Per questo motivo un medico di famiglia di Alzano Lombardo a fine marzo aveva lanciato un appello invitando le persone a donarle agli ospedali o agli ambulatori. Probabilmente quando riprenderemo a uscire normalmente le useremo tutti, soprattutto sui mezzi pubblici, ma questo avverrà quando ce ne saranno a sufficienza per tutti e soprattutto quando costeranno meno o saranno distribuite gratuitamente alla popolazione. Ricordiamo, infine, che se si mantiene la distanza di sicurezza tra persone, della mascherina non c’è bisogno.

LEGGI ANCHE –> “REGALIAMO MASCHERINE” : LA SOLIDARIETÀ DI UN’AZIENDA ITALIANA | FOTO

Mascherine egoiste: sono le mascherine Ffp2 o Ffp3 con la valvola. Gsbarrini le chiama  le mascherine della persona “egoista” perché proteggono chi le indossa ma non gli altri. La valvola, infatti fa uscire all’esterno l’aria respirata e se la persona che le indossa ha il Covid-19 contagia anche gli altri (quando non si mantengono le distanze di sicurezza). Se si vogliono proteggere anche gli altri quando sopra questa mascherina si deve mettere sopra anche quella chirurgica.

Mascherine intelligenti: infine ci sono le mascherine intelligenti che sono sempre quelle Ffp2 o Ffp3 ma senza valvola. In questo caso si tratta di mascherine che proteggono sia chi le indossa sia gli altri.

Il dott. Gasbarrini conclude il video tutorial dicendo che le sue preferite sono le mascherine “altruiste, ovvero quelle chirurgiche, “che se portassimo tutti non ci sarebbe bisogno di altro“, afferma.

Che ne pensate unimamme?

Informazioni aggiornate sull’epidemia di coronavirus e su come comportarsi sul portale web del Ministero della Salute: www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Coronavirus decreto Cura Italia
Mascherine “altruiste, egoiste e intelligenti”: sul web spopola il tutorial di un medico | VIDEO – Universomamma.it