Coronavirus in Italia | Record di guariti e nel calo dei malati | Dati al 30 aprile
Coronavirus in Italia | Record di guariti e nel calo dei malati | Dati al 30 aprile

Coronavirus in Italia | Record di guariti e nel calo dei malati | Dati al 30 aprile

Coronavirus in Italia: record di guariti in un giorno e calo ulteriore dei malati. I dati aggiornati al 30 aprile.

coronavirus italia record guariti
Coronavirus in Italia | Record di guariti e nel calo dei malati | Dati al 30 aprile – Universomamma.it (Nella foto il dottor Marino De Rosa all’ospedale San Filippo Neri di Roma. ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Dai dati comunicati oggi dalla Protezione Civile nella conferenza stampa del 30 aprile si registra un nuovo record di guariti in un giorno, quasi 5 mila, e un calo record dei malati, le persone attualmente positive, che scendono di oltre 3 mila unità. Sono ancora troppi ma diminuiscono anche i morti, che oggi tornano sotto i 300 casi, con 285 persone decedute nelle ultime 24 ore.

I contagi totali di Covid-19 in Italia sono 205.463, con un incremento giornaliero di 1.872 casi, in calo dai 2.086 di ieri e con un incremento percentuale giornaliero che torna sotto l’1% pari a +0,92%, il più basso era stato del +0,88% il 27 aprile scorso. Questi numeri includono gli attualmente positivi, i guariti e i deceduti.

I tamponi giornalieri hanno raggiunto anche questi un nuovo record con 68.456 effettuati. Il rapporto tra contagi e tamponi scende oggi al 2,7%, il più basso registrato finora.

Continua ancora il calo dei ricoveri negli ospedali italiani. Di seguito i dati aggiornati.

LEGGI ANCHE –> LE OSTETRICHE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS | DIMENTICATE E DISCRIMINATE | VIDEO

Coronavirus in Italia: Record di guariti e nel calo dei malati | Dati al 30 aprile, dati aggiornati al 30 aprile

Ottime notizie dai numeri dell’epidemia di Coronavirus in Italia comunicati dalla Protezione Civile nella conferenza stampa di giovedì 30 aprile, che è anche l’ultima, come ha comunicato il commissario all’emergenza Angelo Borrelli.

Il dato più rilevante è quello del numero dei guariti in un giorno che oggi sono 4.693, un nuovo record. Il precedente di 3.033 guariti in un giorno era stato raggiunto il 23 aprile scorso. Ieri i guariti erano 2.311, il numero dunque è più che raddoppiato in 24 ore. I guariti o dimessi complessivi in Italia sono 75.945 dall’inizio dell’epidemia.

Record anche nel calo dei malati o attualmente positivi al Covid-19, che oggi diminuiscono di 3.106 unità, rispetto ai -548 di ieri. Gli attualmente positivi al Coronavirus scendono a 101.551 in totale.

In calo anche il numero dei morti, sebbene ancora elevato. Nelle ultime 24 ore sono decedute 285 persone a causa del Covid-19. Il numero complessivo delle vittime è di 27.967 dall’inizio dell’epidemia.

LEGGI ANCHE –> NESSUNO DEI BAMBINI È RISULTATO POSITIVO AL CORONAVIRUS: LO STUDIO MODELLO

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a giovedì 30 aprile 2020

  • 101.551 attualmente positivi al Covid-19: -3.106 casi dal 29 aprile (ieri erano diminuiti di 548 casi, martedì di 680 casi, lunedì di 290 casi; domenica 26 aprile erano aumentati di 256 unità; sabato erano diminuiti di 680 casi, venerdì 24 aprile -321 casi, giovedì -851 casi);
  • 75.945 i guariti: pari a +4.693 da ieri;
  • 27.967 i morti: pari a +285 da ieri.

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia è di 205.463 casi, rispetto ai 203.591 di ieri.

Tra i 101.551 positivi al Coronavirus alla data del 30 aprile:

  • 81.708 si trovano in isolamento domiciliare (-1.944 in un giorno)
  • 18.149 sono ricoverati con sintomi (-1.061 pazienti in un giorno)
  • 1.694 sono in terapia intensiva (ieri erano 1.795, -101 in un giorno).

Continuano a diminuire i pazienti ricoverati in ospedale, sia in terapia intensiva che negli altri reparti. Nelle terapie intensive i ricoveri scendono sotto le 1.700 unità. Mentrenegli altri reparti vanno sotto i 19 mila. Oggi diminuiscono anche le persone positive al Covid-19 isolate a casa, che comunque sono l’80% dei malati.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 30 aprile 2020.

In Lombardia i contagi complessivi oggi crescono di 598 casi, meno rispetto ai 786 di ieri, portando il numero complessivo a 75.732 dall’inizio dell’epidemia. Di questi, i malati o attualmente positivi oggi crescono di 89 unità, dai 36.122 di ieri ai 36.211 di oggi. Una crescita comunque inferiore rispetto ai 378 casi di ieri. Le persone decedute oggi sono 93, meno delle 104 di ieri, per un numero complessivo di morti pari a 13.772 complessivi. Invece i guariti sono 416, dai 304 di ieri, portando il numero totale a 25.749 dall’inizio dell’epidemia.

Continua il calo dei ricoveri negli ospedali lombardi. I pazienti in terapia intensiva scendono oggi di 29 unità, rispetto ai 21 di ieri, portando il numero complessivo a 605 ricoveri. Diminuiscono di 286 pazienti i ricoveri negli altri reparti ospedalieri, portando il totale a meno di 7 mila ricoveri, pari a 6.834.

Come è stato sottolineato durante la conferenza stampa, in diverse regioni italiane oggi non si sono registrati decessi per Coronavirus. È accaduto nelle seguenti regioni: Campania (359 decessi da ieri), Sardegna (ferma a 116), Valle d’Aosta (137), Calabria (86), Basilicata (25), Molise (21 decessi da ieri). In Umbria si è registrato un solo decesso, che porta il numero complessivo a 67. Così come nella Provincia Autonoma di Bolzano (275 decessi complessivi). Sono invece 2 i decessi nella Provincia Autonoma di Trento (418). In Sicilia invece sono 3 (235).

La pandemia di Covid-19

Nel mondo la pandemia di Covid-19 conta più di 3 milioni e 200 mila contagi, e quasi 230 mila morti. Gli Stati Uniti sono oltre 1 milione di contagi, mentre i morti sono più di 61 mila, a New York i decessi hanno superato i 18 mila. La Spagna ha 239 mila casi e più di 24 mila morti. Anche la Francia ha superato i 24 mila morti. Il Regno Unito si avvicina alla Francia per numero contagi mentre ha superato Francia e Spagna per i decessi, avvinandosi all’Italia con più di 26 mila morti.

Gli ultimi dati rilevati alle 18.32 di giovedì 30 aprile dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 3.231.701, i morti 229.447, così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.046.022 (61.288 morti)
  2. Spagna: 239.639 (24.543 morti)
  3. Italia: 205.463 (27.967 morti)
  4. Francia: 169.053 (24.121 morti)
  5. Regno Unito: 166.443 (26.168 morti)
  6. Germania: 162.123 (6.518 morti)
  7. Turchia: 120.204 (3.174 morti)
  8. Russia: 106.498 (1.073 morti)
  9. Iran: 94.640 (6.028 morti)
  10. Cina: 83.944 (4.637 morti)
  11. Brasile: 80.246 (5.541 morti)
  12. Canada: 52.934 (3.158 morti)
  13. Belgio: 48.519 (7.594 morti)
  14. Paesi Bassi: 39.512 (4.811 morti)
  15. Perù: 33.931 (943 morti)
  16. India: 33.610 (1.079 morti)
  17. Svizzera: 29.586 (1.737 morti)
  18. Portogallo: 25.045 (989 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> LE PREVISIONI SULLA PANDEMIA DI CORONAVIRUS | QUANDO FINIRÀ IN ITALIA E NEL MONDO

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Record di guariti e nel calo dei malati | Dati al 30 aprile – Universomamma.it (Passanti a Roma. Foto di ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)