Coronavirus in Italia | Frena la diminuzione dei decessi | I dati al 2 maggio
Coronavirus in Italia | Frena la diminuzione dei decessi | I dati al 2 maggio

Coronavirus in Italia | Frena la diminuzione dei decessi | I dati al 2 maggio

Coronavirus in Italia: frena la diminuzione dei decessi. I dati aggiornati al 2 maggio 2020.

coronavirus italia decessi maggio
Coronavirus in Italia | Frena la diminuzione dei decessi | I dati al 2 maggio – Universommama.it (Volontari a Milano. Foto di MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

I dati del 2 maggio sull’epidemia di Coronavirus in Italia confermano l’andamento in discesa della curva epidemica ma oggi sono meno buoni di ieri. Diminuiscono, infatti, i guariti, che tornano sotto le 2 mila unità, il calo dei malati o attualmente positivi è nettamente inferiore a quello dei giorni scorsi e purtroppo i morti tornano a salire sopra i 400 casi, vicino ai 500.

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia è arrivato a 209.328 casi, che comprendono attualmente positivi, deceduti e guariti. L’incremento giornaliero di questo numero è oggi di 1.900 casi, rispetto ai 1.965 di ieri, con una variazione percentuale di poco inferiore all’1%, pari al +0,92% dal +0,96% di ieri e uguale al +0,92% dell’altro ieri. Variazioni che confermano comunque l’andamento al ribasso della curva epidemica.

I tamponi effettuati oggi sono 55.412, rispetto al numero record di 74.208 ieri, con un rapporto tra contagi e tamponi in rialzo, al 3,4%, ieri invece era al 2,6%, il valore più basso registrato. Di seguito i dati sull’epidemia in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> LE OSTETRICHE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS | DIMENTICATE E DISCRIMINATE | VIDEO

Coronavirus in Italia: rallenta la diminuzione dei decessi, i dati aggiornati

Continua la discesa dei casi di Coronavirus in Italia, sebbene a ritmo più rallentato. Il numero delle persone attualmente positive o malate scende a 100.704, con un calo di soli 239 oggi, rispetto ai meno 680 ieri e ai meno 3.106 dell’altro ieri. Oggi sono di meno anche i guariti, che tornano sotto i 2 mila casi, pari a 1.665 persone guarite o dimesse nelle ultime 24 ore. Il numero compressivo è di 79.914 dall’inizio dell’epidemia. Purtroppo, il dato negativo di oggi è quello relativo ai morti, che torna a salire di nuovo ed è di 474 persone decedute, in deciso aumento rispetto ai 269 di ieri e ai 285 dell’altro ieri. Stando a quanto segnalato dalla Protezione Civile, tuttavia, il dato odierno riguarderebbe 282 decessi extraospedalieri avvenuti ad aprile ma registrati solo oggi. Il numero dei deceduti quindi sale ma a causa di quelli non conteggiati nei giorni precedenti. Pertanto, considerando solo la giornata odierna e togliendo i 282 decessi di aprile non registrati, i morti nelle ultime 24 ore sarebbero 192. Un numero dunque che si conferma in calo. I decessi per Covid-19 in Italia sono arrivati a 28.710 dall’inizio dell’epidemia.

LEGGI ANCHE –> NESSUNO DEI BAMBINI È RISULTATO POSITIVO AL CORONAVIRUS: LO STUDIO MODELLO

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a sabato 2 maggio 2020

  • 100.704 attualmente positivi al Covid-19: -239 casi dal 1 maggio (ieri erano diminuiti di 608 casi, giovedì 30 aprile di 3.106 casi, mercoledì di 548 casi, martedì -680 casi, lunedì -290 casi; domenica 26 aprile erano aumentati di 256 unità; sabato erano diminuiti di 680 casi, venerdì 24 aprile -321 casi);
  • 79.914 i guariti: pari a +1.665 da ieri;
  • 28.710 i morti: pari a +474 da ieri (in realtà 192).

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia è di 209.328 casi, rispetto ai 207.428 di ieri.

Tra i 100.704 positivi al Coronavirus alla data del 2 maggio:

  • 81.808 si trovano in isolamento domiciliare (+12 in un giorno)
  • 17.357 sono ricoverati con sintomi (-212 pazienti in un giorno)
  • 1.539 sono in terapia intensiva (ieri erano 1.578, -39 in un giorno).

Si conferma il dato positivo del calo dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, che scende per il 29° giorno consecutivo: oggi con 1.539 ricoveri, in calo di 39 pazienti da ieri (quando erano complessivamente 1.578). Un calo inferiore ai 116 di ieri ma che conferma l’andamento discendente. Diminuiscono anche i ricoveri negli altri reparti di ospedale, oggi con meno 212 pazienti, mentre ieri il calo era stato di -580.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 2 maggio 2020.

Diminuisce l’incremento dei contagi totali in Lombardia che oggi crescono di 533 casi, rispetto ai +737 di ieri e +598 dell’altro ieri, portando il numero complessivo a 77.002 (numero comprensivo di attualmente positivi, deceduti e guariti). Le persone malate o attualmente positive salgono oggi di 194 casi, rispetto ai +262 di ieri, portando il numero complessivo a 36.667.

Le persone decedute in Lombardia sono oggi 329, un numero che fa un balzo improvviso, rispetto agli 88 decessi di ieri e ai 93 dell’altro ieri, ma che molto probabilmente si riferiscono in buona parte alle morti avvenute ad aprile ma non ancora registrate. Se dai 474 decessi nazionali sottraiamo i 329 della Lombardia nel resto d’Italia sono morte 145 persone nelle ultime ore. Il numero totale dei decessi in Lombardia ha superato i 14 mila, pari a 14.189 persone decedute dall’inizio dell’epidemia.

I guariti sono oggi solo 10, passando dai 26.136 di ieri ai 26.146 complessivi di oggi. Continua il calo dei pazienti ricoverati in ospedale. Nelle terapie intensive della regione si registrano 18 pazienti in meno, da 563 di ieri ai 545 di oggi. Diminuiscono i ricoveri anche negli altri reparti ospedalieri, con meno 99 pazienti, dai 6.628 di ieri ai 6.529 di oggi.

Rimangono ancora alti i contagi totali in Piemonte, che oggi aumentano di 495 unità, rispetto ai 395 di ieri. Il numero complessivo sale a 27.179 dall’inizio dell’epidemia.

La pandemia di Covid-19

I numeri della pandemia di Covid-19 nel mondo segnalano che i contagi hanno superato i 3 milioni e 400 mila contagi, mentre i morti sono più di 240 mila. Gli Stati Uniti hanno 1 milione e 142 mila contagi e oltre 66 mila morti, a New York i decessi hanno superato i 18 mila casi. La Spagna ha 245 mila casi e 25 mila morti. Anche la Francia ha superato i 24 mila morti. Il Regno Unito ha superato la Francia per numero contagi ed è vicinissimo all’Italia con più di 28 mila morti.

I dati sulla pandemia di Covid.19 aggiornati a sabato 2 maggio da Worldmeters. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 3.451.033, i morti 242.996, così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.142.775 (66.621 morti)
  2. Spagna: 245.567 (25.100 morti)
  3. Italia: 209.328 (28.710 morti)
  4. Regno Unito: 182.260 (28.131 morti)
  5. Francia: 167.346 (24.594 morti)
  6. Germania: 164.478 (6.736 morti)
  7. Turchia: 124.375 (3.336 morti)
  8. Russia: 124.054 (1.222 morti)
  9. Iran: 96.448 (6.156 morti)
  10. Brasile: 92.630 (6.434 morti)
  11. Cina: 83.959 (4.637 morti)
  12. Canada: 56.580 (3.560 morti)
  13. Belgio: 49.517 (7.765 morti)
  14. Perù: 40.459 (1.124 morti)
  15. Paesi Bassi: 40.236 (4.987 morti)
  16. India: 37.776 (1.223 morti)
  17. Svizzera: 29.817 (1.760 morti)
  18. Ecuador: 27.464 (1.371 morti)
  19. Arabia Saudita: 25.459 (176 morti)
  20. Portogallo: 25.190 (1.023 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> LE PREVISIONI SULLA PANDEMIA DI CORONAVIRUS | QUANDO FINIRÀ IN ITALIA E NEL MONDO

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Frena la diminuzione dei decessi | I dati al 2 maggio – Universomamma.it (Nella foto il dottor Marino De Rosa all’ospedale San Filippo Neri di Roma. ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)