Coronavirus in Italia | Contagi e morti in calo | Dati al 31 maggio
Coronavirus in Italia | Contagi e morti in calo | Dati al 31 maggio

Coronavirus in Italia | Contagi e morti in calo | Dati al 31 maggio

Coronavirus in Italia: contagi e morti in calo. I dati aggiornati al 31 maggio.

Coronavirus in Italia | Contagi e morti in calo | Dati al 31 maggio – Universomamma.it (Piazza San Pietro, la preghiera del Regina Coeli di Papa Francesco dopo il lockdown. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Buone notizie dagli ultimi dati aggiornati dalla Protezione Civile sull’epidemia di Coronavirus in Italia. I nuovi contagi continuano a diminuire ed è diminuito nuovamente anche il numero dei morti, che tornano sotto i 100 giornalieri. Oggi i nuovi contagi totali di Covid-19 (inclusi attualmente positivi, guariti e deceduti) aumentano solo di 355 casi, in calo dai 416 di ieri. Il numero complessivo raggiunge i 233.019 contagi totali dall’inizio dell’epidemia. La percentuale dell’incremento giornaliero è del +0,15%, in calo dal +0,18% di ieri.

Va detto che i tamponi effettuati oggi, come capita nel fine settimana, sono in calo, meno di quelli dei giorni precedenti, pari a 54.118, contro i 69.342 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi comunque risale, portandosi a +0,65% dal +0,59% di ieri.

Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> LETALITÀ DEL CORONAVIRUS: LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI NEL RAPPORTO DELL’ISS

Coronavirus in Italia: contagi e morti in calo, ultimi dati

I dati aggiornati al 31 maggio sull’epidemia di Covid-19 in Italia confermano il calo di ieri dei contagi totali, dopo l’aumento dei giorni precedenti. Sebbene oggi la diminuzione dei malati o attualmente positivi sia inferiore a quella di ieri, si conferma comunque costante, con meno 1.616 casi (ieri erano meno 2.484), che fanno scendere il numero complessivo a 42.075 persone attualmente positive in Italia. Oggi sono meno anche i guariti, con 1.874 casi, dai 2.789 di ieri, che tuttavia portano il numero complessivo a 157.507 persone guarite dall’inizio dell’epidemia.

Il dato buono di oggi riguarda però i morti che tornano a scendere, passando a 75 decessi nelle ultime 24 ore. Sempre troppi, ma almeno al di sotto delle 100 unità, dopo la risalita a 111 morti di ieri. Il numero complessivo delle vittime del Covid-19 in Italia è di 33.415 dall’inizio dell’epidemia. Continua con regolarità la diminuzione dei pazienti ricoverati negli ospedali e di quelli in isolamento domiciliare.

LEGGI ANCHE –> FAMIGLIE E SCUOLA IN QUARANTENA: GLI EFFETTI SU BAMBINI E GENITORI | lA RICERCA DI TELEFONO AZZURRO E DOXA

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a domenica 31 maggio 2020

  • 42.075 attualmente positivi al Covid-19: -1.616 casi dal 30 maggio (ieri erano diminuiti 2.484 casi di  venerdì di 1.811 casi, giovedì di 2.980 casi,  mercoledì di 1.976 casi, martedì di 2.358 casi, lunedì di 1.294 casi, domenica 24 maggio di 1.158 casi, sabato 23 maggio di 1.570 casi, venerdì 22 maggio di 1.638, giovedì 21 maggio di 1.792 casi, mercoledì 20 maggio di 2.377 casi, martedì 19 maggio di 1.424 casi, lunedì 18 maggio di 1.798 casi, domenica 17 maggio di 1.836, sabato 16 maggio i 1.883 casi, venerdì 15 maggio di 4.370, giovedì 14 maggio di 2.017 casi, mercoledì 13 maggio di 2.809 casi, martedì 12 maggio  1.222 casi, lunedì 11 maggio di 836 casi, domenica 10 maggio di 1.518 casi, sabato 9 maggio di 3.119 casi, venerdì 8 maggio di 1.663, giovedì 7 maggio -1.904 casi, mercoledì 6 maggio -6.939, martedì 5 maggio -1.513 casi, lunedì 4 maggio  -199 casi, domenica 3 maggio -525, sabato 2 maggio -239 , venerdì 1° maggio -608 casi);
  • 157.507  i guariti: pari a +1.874 da ieri;
  • 33.415 i morti: pari a +75

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 233 mila ed è di 233.019 casi totali, rispetto ai 232.664 di ieri.

Tra i 42.075 positivi al Coronavirus alla data del 31 maggio:

  • 35.253 si trovano in isolamento domiciliare (-1.308 in un giorno)
  • 6.387 sono ricoverati con sintomi (-293 pazienti in un giorno)
  • 435 sono in terapia intensiva (ieri erano 450, -15 in un giorno).

Continuano a diminuire i pazienti ricoverati in ospedale, anche in terapia intensiva, così come i positivi al virus in isolamento domiciliare.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 31 maggio 2020.

La Lombardia ha sempre il numero più alto di casi in Italia, che stacca quello delle altre regioni, ma conferma il calo di ieri. Oggi registra 210 nuovi contagi, rispetto ai 221 di ieri. Scendono anche i contagi della seconda regione in Italia, il Piemonte, oggi con +54 casi dai +82 di ieri. I contagi complessivi raggiungono gli 88.968 in Lombardia e i 30.637 in Piemonte. La terza regione per contagi, l’Emilia Romagna ha oggi 31 casi in più, mentre il numero complessivo sale a 27.790. Le altre due regioni con il più alto incremento giornaliero di contagi sono la Liguria con +12 e il Lazio con +13. L’Abruzzo ne ha 7 oggi, mentre il Veneto è a +6 contagi. La Campania è a +5, mentre tutte le altre regioni sono sotto i 5 contagi. Invece sono a zero contagi: Umbria, Sardegna, Calabria, Molise e Basilicata.

I malati o attualmente positivi scendono oggi in Lombardia di 813 casi, portandosi a 20.996 complessivi, così distribuiti: 17.695 in isolamento domiciliare (-635 casi);  3.131 ricoverati con sintomi in ospedale (-176 casi); 170 in terapia intensiva (-2 casi). I guariti aumentano di 990 casi, portandosi a 51.860 complessivi.

Riguardo ai decessi, oggi in Lombardia sono 33, in calo dai 38 di ieri, numero che porta a 16.112 i morti complessivi in regione dall’inizio dell’epidemia. In Piemonte si segnalano 9 decessi, in Emilia Romagna 7, in Veneto 2, in Toscana 4, in Liguria 6, Lazio 7, in Campania 1, in Puglia 4, in Sicilia 1, in Abruzzo 1.

Le regioni con zero morti oggi sono: Marche, Provincia Autonoma di Trento, Friuli Venezia Giulia, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise, Basilicata.

La pandemia di Covid-19

I numeri della pandemia di Covid-19 hanno superato 6 milioni  e 100 mila contagi nel mondo, con oltre 370 mila decessi. Gli Stati Uniti hanno 1 milione e 775 mila contagi e oltre 103 mila morti, con più di 29 mila decessi a New York, dove però l’epidemia è in calo. Il Brasile ha superato la Francia per numero di decessi, con quasi 29 mila, ed è al quarto posto nel mondo dietro l’Italia. Il Brasile è anche secondo al mondo per numero di contagi vicinissimo al mezzo milione. Al terzo posto è la Russia con oltre 405 mila contagi, segue il Regno Unito con più di 276 mila contagi, primo in Europa per morti, con oltre 38 mila.

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Contagi e morti in calo | Dati al 31 maggio – Universomamma.it (Mascherina abbandonata. Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)