Coronavirus in Italia | Malati sotto i 40mila, morti in calo | Dati al 2 giugno
Coronavirus in Italia | Malati sotto i 40mila, morti in calo | Dati al 2 giugno

Coronavirus in Italia | Malati sotto i 40mila, morti in calo | Dati al 2 giugno

Coronavirus in Italia: malati sotto i 40mila casi, morti in calo. I dati al 2 giugno.

coronavirus italia malati morti calo
Coronavirus in Italia | Malati sotto i 40mila, morti in calo | Dati al 2 giugno – Universomamma.it (Firenze. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Dalla Protezione Civile arrivano ancora buone notizie sull’epidemia di Coronavirus in Italia. Continua la fase discendente della curva epidemica, con sempre meno malati, più guariti e anche un numero inferiore di morti. Oggi i contagi totali giornalieri tornano sopra i 300 casi. Un rialzo atteso, poiché il calo di ieri era dipeso anche da un numero inferiore di tamponi, ma comunque un incremento inferiore a quello dei giorni predenti. Oggi contagi totali da Covid-19 sono 318 in tutta Italia, di cui 187 sono in Lombardia. In aumento dai 178 di ieri. L’incremento percentuale giornaliero sale al +0,14% dal +0,07% di ieri. I contagi complessivi in Italia raggiungono i 233.515 casi dall’inizio dell’epidemia.

I tamponi effettuati oggi sono di più: 52.159, rispetto ai 31.394 di ieri. Il rapporto tra tamponi e contagi sale allo 0,60% dallo 0,56% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> LETALITÀ DEL CORONAVIRUS: LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI NEL RAPPORTO DELL’ISS

Coronavirus in Italia: malati sotto i 40mila e morti in calo, i dati aggiornati

I dati del 2 giugno sull’epidemia di Covid-19 in Italia segnalano una nuova ripresa nel calo dei malati, un aumento dei guariti e un calo dei morti. I malati o attualmente positivi oggi diminuiscono di 1.474 casi, più del doppio dei -708 di ieri, portando il numero complessivo delle persone malate di coronavirus in Italia sotto le 40mila, pari a 39.893 casi. Un dato più che buono. Si tratta delle persone che sono ricoverate in ospedale o che stanno in isolamento a casa. Riprende a crescere anche il numero dei guariti che oggi sono 1.737, anche questo un numero più alto di quello di ieri, quando ci sono stati 848 casi. Il numero complessivo delle persone guarite o dimesse dagli ospedali supera le 160 mila unità, pari a 160.092 guariti dall’inizio dell’epidemia in Italia.

La buona notizia di oggi è anche l’ulteriore calo nel numero dei morti, che oggi sono 55 in tutto il territorio nazionale, in calo dalle 60 di ieri. Il numero complessivo dei morti i Covid-19 in Italia è di 33.530.

Continuano a diminuire i pazienti ricoverati in ospedale e i positivi in isolamento a casa.

LEGGI ANCHE –> FAMIGLIE E SCUOLA IN QUARANTENA: GLI EFFETTI SU BAMBINI E GENITORI | lA RICERCA DI TELEFONO AZZURRO E DOXA

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a martedì 2 giugno 2020

  • 39.893 attualmente positivi al Covid-19: -1.474 casi dal 1° giugno (ieri erano diminuiti di 708 casi, domenica 31 magio di 1.616 casi);
  • 160.092  i guariti: pari a +1.737 da ieri;
  • 33.530 i morti: pari a +55

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 233.515 casi totali, rispetto ai 233.197 di ieri.

Tra i 39.893 positivi al Coronavirus alla data del 2 giugno:

  • 33.569 si trovano in isolamento domiciliare (-1.275 in un giorno)
  • 5.916sono ricoverati con sintomi (-183 pazienti in un giorno)
  • 408 sono in terapia intensiva (ieri erano 424, -16 in un giorno).

Sono ancora buoni i dati sui malati di Covid-19 in ospedale e a casa. Continuano a diminuire i ricoveri, con i pazienti nei reparti ordinari che scendono sotto le 6 mila unità, mentre nelle terapie intensive sono poco più di 400. Continua il calo anche dei positivi in isolamento domiciliare, che oggi scendono di 1.275 unità dalle -409 di ieri.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 2 giugno 2020.

In Lombardia i nuovi contagi totali sono oggi 187, più dei 50 di ieri. Un calo che era dipeso dai pochi tamponi effettuati. I malati o attualmente positivi scendono di 616 unità, per un numero complessivo di 20.255 casi, così distribuiti: 17.068 in isolamento domiciliare (-541 casi); 3.021 ricoverati in ospedale con sintomi (-64 casi); 166 in terapia intensiva (-1 caso). I morti oggi sono 12, che portano il numero complessivo a 16.143 decessi in Lombardia. I guariti crescono oggi di 781, con un numero complessivo che sale a 52.807 dall’inizio dell’epidemia.

Nelle altre regioni, oggi i contagi risalgono in Piemonte con +57 nuovi casi, dai +21 di ieri. Rimangono stabili in Emilia Romagna, oggi con +19 come ieri. Sono +15 in Liguria, in calo dai +56 di ieri, e +10 in Toscana, in aumento dai +3 di ieri. In Veneto sono +8 contagi, dai +2 di ieri, mentre in Lazio sono +5, dai +10 di ieri. Marche, Sicilia e Abruzzo hanno ognuna 4 contagi in più. La Campania 3 contagi in più e il Friuli Venezia Giulia 2 in più. Tutte le altre 8 regioni sono a zero contagi oggi: Puglia, Trentino Alto Adige (entrambe le province di Trento e Bolzano), Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

Le regioni oggi a zero morti sono: Marche, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

La pandemia di Covid-19

Nel mondo, i numeri della pandemia di Covid-19 hanno superato 6 milioni  e 300 mila contagi, con oltre 376 mila decessi. Gli Stati Uniti hanno 1 milione e 817 mila contagi e oltre 105 mila morti, con quasi 30 mila morti a New York, dove però l’epidemia è in calo. Il Brasile ha superato la Francia per numero di decessi, con oltre 29 mila, vicinissimo ai 30 mila, ed è al quarto posto nel mondo dietro l’Italia. Il Brasile è anche secondo al mondo per numero di contagi sopra i 526 mila. Al terzo posto è la Russia con oltre 423 mila contagi, segue il Regno Unito con più di 277 mila contagi e oltre 39 mila morti, primo in Europa. L’India è dietro all’Italia, al settimo posto nel mondo, con 205 mila contagi da Covid-19. Anche il Perù sta salendo velocemente nella classifica mondiale e ed è la decimo posto, dietro alla Germania, con 170 mila contagi.

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Malati sotto i 40mila, morti in calo | Dati al 2 giugno – Universomamma.it (Manifestazione di giovani medici a Milano. Foto di PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)