Coronavirus in Italia | Crollano i contagi, anche in Lombardia | Dati al 1° giugno
Coronavirus in Italia | Crollano i contagi, anche in Lombardia | Dati al 1° giugno

Coronavirus in Italia | Crollano i contagi, anche in Lombardia | Dati al 1° giugno

Coronavirus in Italia: crollano i contagi, il numero più basso mai visto finora.

Coronavirus in Italia | Crollano i contagi, anche in Lombardia | Dati al 1° giugno – Universomamma.it (Visitatori in fila davanti ai Musei Vaticani, Roma. Foto di ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Ottime notizie dalla Protezione Civile sui dati relativi all’epidemia di Coronavirus in Italia. I contagi contiunano a diminuire, con un ulteriore importante calo oggi, 1° giugno. Oggi in tutta Italia si registrano solo 178 contagi totali in più, dai 355 di ieri. Si tratta del dato più basso di contagi giornalieri dal 26 febbraio scorso. Il numero totale sale a 233.197 contagi dall’inizio dell’epidemia. L’incremento percentuale giornaliero scende al +0,07% dal +0,15% di ieri.

Come nei giorni scorsi, anche oggi il dato nazionale è influenzato da quello della Lombardia dove si registrano solo 50 contagi ma, va detto, con un numero di tamponi molto basso. Bisogna vedere, dunque, cosa succederà domani.

A livello nazionale i tamponi effettuati oggi sono appena 31.394, molti meno dei 54.118 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi scende comunque allo 0,56% dallo 0,65% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> LETALITÀ DEL CORONAVIRUS: LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI NEL RAPPORTO DELL’ISS

Coronavirus in Italia: crollano i contagi, anche in Lombardia, i dati aggiornati

Continua la discesa delle curva epidemica del Coronavirus in Italia, nonostante i numeri molto inferiori nel calo dei malati e nell’aumento dei guariti. Il numero totale dei contagi oggi è di appena 178 unità, anche se con molti meno tamponi effettuati rispetto ai giorni precedenti e che probabilmente segneranno un nuovo aumento nei prossimi giorni. Oggi i malati o attualmente positivi al virus diminuiscono di soli 708 casi, dai 1.616 di ieri, portando il numero complessivo a 41.367 casi. I guariti oggi sono 848, dai 1.874 di ieri, per un numero complessivo di 158.355 persone guarite dall’inizio dell’epidemia.

Molto bene il dato sui morti, che oggi scendono ancora passando dai 75 di ieri ai 60 di oggi. Il numero complessivo delle vittime del Covid-19 è di 33.475 casi. Continua il calo dei ricoveri in ospedale.

LEGGI ANCHE –> FAMIGLIE E SCUOLA IN QUARANTENA: GLI EFFETTI SU BAMBINI E GENITORI | lA RICERCA DI TELEFONO AZZURRO E DOXA

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a lunedì 1° giugno 2020

  • 41.367 attualmente positivi al Covid-19: -708 casi dal 30 maggio (ieri erano diminuiti di 1.616 casi);
  • 158.355  i guariti: pari a +848 da ieri;
  • 33.475 i morti: pari a +60

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 233.197 casi totali, rispetto ai 233.019 di ieri.

Tra i 41.367 positivi al Coronavirus alla data del 1° giugno:

  • 34.844 si trovano in isolamento domiciliare (-409 in un giorno)
  • 6.099 sono ricoverati con sintomi (-288 pazienti in un giorno)
  • 424 sono in terapia intensiva (ieri erano 435, -11 in un giorno).

Continua il calo dei pazienti ricoverati in ospedale, soprattutto in terapia intensiva. Diminuiscono anche i positivi in isolamento a casa, che scendono sotto i 35 mila casi.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 1° giugno 2020.

Come abbiamo detto sopra, oggi si registra un netto calo dei contagi da Covid-19 in Lombardia, che scendono ad appena 50 nuovi contagi rispetto ai +210 di ieri. Questo numero, però, potrebbe tornare a salire domani o dopodomani poiché i tamponi di oggi sono in numero molto inferiore a quelli dei giorni precedenti: oggi 3.572 contro i 12.427 effettuati ieri. Tanto che la regione italiana che oggi registra più contagi è la Liguria con +56 casi, un balzo dai +12 di ieri. Le altre regioni con più contagi oggi sono il Piemonte a +21, in calo dai +54 di ieri, e l’Emilia Romagna a +19, in calo dai +31 di ieri. Segue il Lazio con +10 contagi, in calo dai +13 di ieri. Tutte le altre regioni hanno meno di 5 contagi ciascuna. Le regioni a zero contagi oggi sono: Marche, Sicilia, Umbria, Calabria, Molise e Basilicata.

I morti in Lombardia oggi sono 19, in calo dai 33 di ieri. Il numero totale sale a 16.131 dall’inizio dell’epidemia. I altri decessi giornalieri nelle altre regioni: Emilia Romagna 10, Piemonte 9, Toscana 7, Lazio 4, Abruzzo 3, Liguria 2, Puglia 2, Friuli Venezia Giulia 2, Campania 1, Sardegna 1. Le regioni a zero decessi sono: Veneto, Marche, Provincia Autonoma di Trento, Sicilia, Provincia Autonoma di Bolzano, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

Sempre in Lombardia, i malati o attualmente positivi al virus continuano a diminuire, oggi di 135 unità, passando a 20.861 casi, così distribuiti: 17.609 in isolamento domiciliare (-86 casi); 3.085 ricoverati in ospedale (-46 casi); 167 in terapia intensiva (-3 casi). I guariti oggi sono 166, meno rispetto ai 513 di ieri, per un numero complessivo di 52.026 persone guarite dall’inizio dell’epidemia.

La pandemia di Covid-19

I numeri della pandemia di Covid-19 hanno superato 6 milioni  e 200 mila contagi nel mondo, con oltre 373 mila decessi. Gli Stati Uniti hanno 1 milione e 798 mila contagi e oltre 104 mila morti, con più di 29 mila decessi a New York, dove però l’epidemia è in calo. Il Brasile ha superato la Francia per numero di decessi, con oltre 29 mila, ed è al quarto posto nel mondo dietro l’Italia. Il Brasile è anche secondo al mondo per numero di contagi sopra i 500 mila. Al terzo posto è la Russia con oltre 414 mila contagi, segue il Regno Unito con più di 277 mila contagi e con oltre 39 mila morti, primo in Europa. L’India ha superato la Francia per contagi e si colloca dietro all’Italia al settimo posto.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 21.32 di lunedì 1° giugno dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 6.229.408, i morti 373.973. Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.779.747 (104.702 morti)
  2. Brasile: 514.849 (29.314 morti)
  3. Russia: 414.878 (4.855 morti)
  4. Regno Unito: 277.726 (39.127 morti)
  5. Spagna: 239.638 (27.127 morti)
  6. Italia: 233.197 (33.475 morti)
  7. India: 198.317 (5.608 morti)
  8. Francia: 189.010 (28.805 morti)
  9. Germania: 183.594 (8.555 morti)
  10. Turchia: 164.769 (4.563 morti)
  11. Perù: 164.476 (4.506 morti)
  12. Iran: 154.445 (7.878 morti)
  13. Cile: 105.158 (1.113 morti)
  14. Canada: 93.028 (7.397 morti)
  15. Messico 90.664 (9.930 morti)
  16. Arabia Saudita: 87.142 (525 morti)
  17. Cina: 84.150 (4.638 morti)
  18. Pakistan: 72.460 (1.543 morti)
  19. Belgio: 58.517 (9.486 morti)
  20. Qatar: 58.433 (40 morti)
  21. Bangladesh: 49.534 (672 morti)
  22. Paesi Bassi: 49.749 (5.981 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Crollano i contagi, anche in Lombardia | Dati al 1° giugno – Universomamma.it (Piazza San Pietro, la preghiera del Regina Coeli di Papa Francesco dopo il lockdown. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)