4 bambini trovati tra rifiuti e cibo marcio: la scoperta dei vigili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48
0
99

Quattro bambini sono stati trovati tra rifiuti e cibo marcio. A scoprire l’assurda situazione sono stati i vigili a seguito di una segnalazione.

Bambini tra rifiuti e cibo marcio
4 bambini trovati tra rifiuti e cibo marcio: la scoperta dei vigili | FOTO – Universomamma.it

Una situazione inverosimile ed assurda è quella che hanno scoperto i vigili di un paese in provincia di Avellino, in Campania. Quattro minori, tutti fratelli, sono stati trovati in una casa nella quale le condizioni igieniche erano terribili, inesistenti. I minori sono stati allontanati anche se la madre ha cercato di giustificarsi affermando che di li a poco avrebbe pulito.

LEGGI ANCHE —> LA TRASH CHALLENGE: LA SFIDA SOCIAL PER RIPULIRE LA TERRA DAI RIFIUTI

Bambini tra rifiuti e cibo marcio: ecco come vivevano da diverso tempo

A seguito di una segnalazione, partita perchè delle persone avevano segnalato un odore sgradevole che proveniva da un’abitazione, gli agenti della Polizia Municipale di Ariano Irpino hanno fatto l’amara scoperta. Gli agenti hanno trovato una casa in condizioni di degrado, tra sporcizia, rifiuti e con un tanfo insopportabile. In casa viveva una donna con i suoi 4 figli, tutti minorenni, il più grande ha solo 12 anni. Durante il sopralluogo, la donna non voleva far entrare gli agenti in casa, ma poi si è convinta. Nell’appartamento sono stati ritrovati accumuli di cibo andato a male, come un piatto di pasta diventato nero per la putrefazione, pentole e stoviglie sporche da diverso tempo.

LEGGI ANCHE —> NEONATO ABBANDONATO TRA I RIFIUTI: E’ VIVO PER MIRACOLO

I bambini erano invece su di un letto coperti da un lenzuolo, stremati, e quasi impossibilitati a muoversi perchè i rifiuti arrivavano al materasso e ricoprivano tutto il pavimento. La mamma ha cercato di convincere gli agenti che da li a poco avrebbe pulito tutto, ma le precarie condizioni igienico-sanitarie non hanno lasciato altra scelta agli agenti se no quella di chiamare i servizi sociali del Comune. I bambini sono stati allontanati e trasferiti in una struttura protetta della provincia di Avellino. I 4 bambini non presentavano segni di violenza, ma erano visibilmente molto scossi, tanto da non parlare quasi.

In Campania, uno dei comuni più colpito dalla pandemia è stato proprio Ariano Irpino tanto da essere dichiarato, durante il periodo dell’emergenza del lockdown, zona rossa. Gli abitanti hanno vissuto un isolamento maggiore, ma per fortuna il focolaio si è spento. Secondo varie testimonianze, l’ultima volta che i bambini, almeno quelli più grandi, erano stati visti in luogo pubblico era stato poco prima della chiusura degli istituti scolastici a causa del covid, visti proprio lì, a scuola. La vicenda ora è al vaglio della Procura di Benevento che ha avviato le indagini e del Tribunale per i minorenni di Napoli.

LEGGI ANCHE —> ANZIANO IN CASA DI CURA COSTRETTO A MANGIARE LE SUE FECI

Voi unimamme eravate a conoscenza di questa assurda vicenda? Cosa ne pensate?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Bambini tra rifiuti e cibo marcio
4 bambini trovati tra rifiuti e cibo marcio: la scoperta dei vigili | FOTO – Universomamma.it