Bambina autistica scomparsa in montagna: l’esito del processo | FOTO
Bambina autistica scomparsa in montagna: l’esito del processo | FOTO

Bambina autistica scomparsa in montagna: l’esito del processo | FOTO

Giunge la sentenza sulla bambina 12enne bresciana Iuschra che scomparve in montagna, un’educatrice è stata condannata.

Bambina autistica scomparsa 8
Bambina scomparsa in montagna l’esito del processo Universomamma.it

Il 19 luglio del 2018 una bambina di 12 anni gravemente autistica, Iuschra Gazi, è scomparsa sull’Altopiano di Cariadeghe, a Serla, in provincia di Brescia, mentre era in gita con l’associazione Fobap Onlus. La piccola non è mai stata ritrovata. Ora è arrivata la sentenza legata al processo su questa vicenda.

LEGGI ANCHE > BAMBINA SCOMPARSA IN MONTAGNA: 1 PERSONA A PROCESSO – FOTO

Bambina scomparsa in montagna: l’esito del processo

Unimamme, forse ricorderete la drammatica vicenda della piccola Iuschra Gazi, una bambina di origine bengalese, autistica, che scomparve a Serle durante un’escursione con alcuni educatori dell’associazione Fobap onlus. Insieme ad altri ragazzini disabili e all’educatrice Roberta Ratti, la bambina stava facendo una gita in una zona che presentava, oltre ai boschi, anche caverne e grotte. A un certo punto, all’improvviso, la piccola si era staccata dal gruppo, iniziando a correre e scomparendo nel nulla. In moltissimi si erano mobilitati nei giorni seguenti per cercarla in ogni anfratto, scendendo nel fondo delle caverne, usando cani molecolari, ecc.. ma senza risultato.

LEGGI ANCHE > BAMBINA AUTISTICA SCOMPARSA A BRESCIA, LA SVOLTA : “LUSCHRA” è STATA RAPITA

Nel febbraio del 2019 la Procura stabilì che, nonostante il corpo di Iuschra Gazi non fosse mai stato ritrovato, la piccola era morta. Ora si è concluso il procedimento di primo grado con un patteggiamento di 8 mesi per omicidio colposo verso l’educatrice Roberta Ratti. Su Il Giornale di Brescia il padre di Iuschra, che era rimasto sull’Altipiano per seguire le ricerche della figlia, ha commentato: “non mi basta, non mi può bastare”. Il commento non si riferisce alla condanna, ma al fatto che della figlia non si è saputo più nulla. “Sono passati quasi due anni e ancora non so cosa davvero è accaduto a Iuschra” dichiara papà Mdilton Gazi. L’uomo si chiede come e dove è morta la sua bambina e dove si trova il suo corpo.

Bambina autistica scomparsa
Bambina scomparsa in montagna l’esito del processo Universomamma.it

Gli investigatori avevano escluso l’ipotesi del rapimento. Alla famiglia è stato dato un risarcimento, ma naturalmente questo non basta a dargli pace. Mdilton Gazi aggiunge che lui e la sua famiglia continueranno a vivere a Brescia ma che proseguiranno a perseguire la verità, perché lui è convinto che Iuschra non sia morta.

LEGGI ANCHE > UNA BAMBINA AUTISTICA DI 11 ANNI è DISPERSA NEI BOSCHI

Unimamme, voi cosa ne pensate della conclusione di questa vicenda?

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Bambina autistica scomparsa 8
Bambina scomparsa in montagna l’esito del processo Universomamma.it