Coronavirus in Italia | Contagi e morti al minimo | Dati al 29 giugno

Coronavirus in Italia: contagi e morti al minimo, i dati aggiornati al 29 giugno.

coronavirus italia contagi morti minimo
Coronavirus in Italia | Contagi e morti al minimo | Dati al 29 giugno – Universomamma.it (Mondragone, zona rossa per Coronavirus. Foto di FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Ottime notizie oggi dai dati sull’epidemia di Coronavirus in Italia: i nuovi contagi e i morti sono al minimo. I nuovi casi segnalati oggi dalle regioni italiane ammontano complessivamente a 126 totali, in ulteriore calo dai 174 di ieri. La maggioranza sono in Lombardia, oggi con 78 nuovi casi. L’incremento percentuale giornaliero sul dato nazionale scende al +0,05%, dal +0,07% di ieri. I contagi complessivi di Covid-19 in Italia sono 240.436 dall’inizio dell’epidemia.

Il numero minimo di nuovi contagi di oggi, va precisato, corrisponde a un numero molto ridotto di tamponi: oggi solo 27.218, ancora meno dei 37.346 di ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi rimane stabile allo 0,46% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> CORONAVIRUS, RISCHI DI CONTAGIO BASSI AL MARE E IN PISCINA | LA PAROLA AGLI ESPERTI

Coronavirus in Italia: contagi e morti al minimo, dati aggiornati

A fronte dell’ulteriore calo di nuovi contagi in Italia, si registra soprattutto il nuovo netto calo dei morti, che nelle ultime 24 ore sono stati 6 in tutta Italia, dai 22 di ieri, che erano tornati a salire di nuovo dopo gli 8 di sabato 27 giugno. Si tratta di un ulteriore minimo dall’inizio dell’epidemia, dai 5 decessi giornalieri del 1° marzo scorso. Il numero complessivo delle vittime del Coronavirus in Italia raggiunge i 34.744 decessi dall’inizio dell’epidemia.

Oggi i malati o attualmente positivi al virus sono scesi di 185 casi, un numero più elevato dei 155 di ieri. Il numero complessivo delle persone con un’infezione in corso in Italia è di 16.496 casi, tra positivi in isolamento a casa e pazienti ricoverai in ospedale. Un numero sempre più basso, grazie al costante calo dei ricoveri.

Rimane stabile il numero dei guariti, oggi sono 305 dai 307 di ieri. Il numero complessivo sale a 189.196 persone guarite dall’inizio dell’epidemia in Italia.

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 | 2° RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a lunedì 29 giugno 2020

  • 16.496 attualmente positivi al Covid-19: -185 casi dal 28 giugno (ieri erano diminuiti di 155casi, sabato di 802 casi, venerdì di 665 casi, giovedì 25 giugno di 352 casi, mercoledì 24 giugno di 918 casi, martedì 23 giugno di 1.064 casi, lunedì di 335 casi, domenica 240 casi, sabato 20 giugno di 331 casi, venerdì 19 di 1.558 casi, giovedì 18 di 824 casi, mercoledì 17 di 644 casi, martedì 16 di 1.340 casi, lunedì 15 giugno di 365 casi, domenica 14 di 1.211 casi, sabato 13 di 1.512 casi, venerdì 12 giugno di 1.640 casi,  giovedì 11 di 1.073 casi, mercoledì 10  di 1.162 casi, martedì 9 di 1.858 casi, lunedì 8 giugno di 532 casi, domenica 7 giugno di 615 casi, sabato 6 di 1.099 casi, venerdì 5 di 1.453 casi, giovedì 4 di 868 casi, mercoledì 3 giugno di 596 casi, martedì 2 giugno di 1.474 casi, lunedì 1° giugno di 708 casi);
  • 189.196 i guariti: pari a +305 da ieri;
  • 34.744 i morti: pari a +6

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 240.436 casi totali, dai 240.310 di ieri.

Tra i 16.496 positivi al Coronavirus alla data del 28 giugno:

  • 15.280  si trovano in isolamento domiciliare (-143 in un giorno)
  • 1.120 sono ricoverati con sintomi (-40 pazienti in un giorno)
  • 96 sono in terapia intensiva (ieri erano 98, -2 in un giorno).

Continua in modo costante il calo dei positivi al Coronavirus in isolamento domiciliare, che oggi scendono di 143 unità, in numero superiore ai 56 di ieri. Diminuiscono anche i pazienti in ospedale, quelli nei reparti ordinari scendono oggi di 40 unità, mentre quelli in terapia intensiva tornano oggi a diminuire, di 2 unità, dopo il lieve aumento di un caso ieri. Oscillazioni minime che rientrano nella norma, confermando comunque il buon dato nazionale.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale (dashboard) al 29 giugno 2020.

La Lombardia rimane la regione con il maggior incremento dei contagi giornalieri in Italia, oggi con 78 nuovi casi, in calo dai 97 di ieri e stabili sui 78 dell’altro ieri. I tamponi effettuati oggi in regione sono 7.991 a fronte dei 8.119 di ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi in regione scende allo 0,97% dall’1,19% di ieri. I contagi complessivi di Covid-19 in Lombardia raggiungono i 93.839 casi.

I malati o attualmente positivi in regione scendono oggi a 10.823 casi, con un calo di 124 casi oggi dai 45 i meno rispetto a ieri. I malati sono così distribuiti: 10.459 in isolamento domiciliare (-122 casi da ieri); 321 ricoverati in ospedale (-2 casi); 43 in terapia intensiva (numero stabile da due giorni). I guariti di oggi sono 201, in crescita dai 129 di ieri, per un numero complessivo di 66.376 persone guarite.

Oggi in Lombardia si registra un solo decesso, che porta il numero complessivo dei mori per Covid-19 in regione a 16.640 dall’inizio dell’epidemia. Gli altri 5 decessi a livello nazionale sono avvenuti: 2 in Piemonte, 2 in Emilia Romagna e 1 in Toscana. In tutte le altre regioni non si sono registrati decessi.

Invece, i nuovi casi nelle altre regioni sono così distribuiti: 16 in Emilia Romagna, 9 nel Lazio, 7 in Liguria, 5 in Toscana, 3 in Veneto, 2 in Piemonte e nella Provincia Autonoma di Bolzano, 1 in Campania, Abruzzo, Sicilia e Basilicata. In tutte le altre regioni non si sono avuti nuovi casi oggi.

La pandemia di Covid-19

La pandemia di Covid-19 ha raggiunto i 10 milioni e 195 mila contagi nel mondo e ha superato i 500 mila morti. Gli Stati Uniti hanno 2 milioni e 562 mila contagi, con incrementi di 35-40 mila casi al giorno, e più di 125 mila morti, la maggior parte, oltre 31 mila, sono a New York, dove l’epidemia però è sotto controllo. Il Brasile è il secondo Paese al mondo, con più di 1 milione e 344 mila contagi ed è secondo anche per decessi, con oltre 57 mila morti. Al terzo posto è la Russia con 640 mila contagi, segue l’India con 548 mila. Il Perù con oltre 279 mila contagi è sesto dietro il Regno Unito che ha più di 313 mila casi. Il Cile è settimo, davanti all’Italia e alla Spagna, con più di 271 mila contagi. Al decimo posto si trova l’Iran con 225 mila contagi, segue undicesimo il Messico con 216 mila contagi. Il Pakistan ha raggiunto i 206 mila contagi, e si trova davanti alla Francia.

 

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Che ne pensate unimamme?

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

coronavirus italia contagi morti minimo
Coronavirus in Italia | Contagi e morti al minimo | Dati al 29 giugno – Universomamma.it (Libreria a Bergamo. Foto di Emanuele Cremaschi/Getty Images)