Coronavirus in Italia | Contagi ancora in aumento, morti in calo | Dati al 1° luglio

Coronavirus in Italia: Coronavirus in Italia: contagi ancora in aumento, morti in calo, i dati aggiornati al 1° luglio

coronavirus italia contagi aumento
Coronavirus in Italia | Contagi ancora in aumento, morti in calo | Dati al 1° luglio – Universomamma.it (Milano, Piazza Duomo. Foto di MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Siamo ormai a un mese dalla riapertura dei confini regionali in Italia e dalle maggiori aperture dopo il lockdown per contenere l’epidemia di Coronavirus in Italia. Nelle ultime settimane abbiamo assistito alla progressiva discesa della curva epidemica, pur con qualche oscillazione nel numero dei contagi. Oggi i nuovi casi segnalati in Italia dalle regioni e dalla Protezione Civile sono 187, in salita dai 142 casi di ieri. L’incremento percentuale giornaliero sale al +0,07% dal +0,06% di ieri.

I contagi totali di Covdi-19 in Italia raggiungono i 240.760 dall’inizio dell’epidemia. Dal conteggio totale sono stati eliminati 5 casi ricalcolati: la Regione Marche ha sottratto 4 decessi in precedenza segnalati come Covid-19, mentre la Puglia ha tolto 1 caso duplicato. Come sempre, il più alto numero di contagi giornalieri si registra in Lombardia che oggi sale a 109 casi.

I tamponi effettuati oggi in Italia sono 55.366 contro i 48.273 di ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi oggi sale allo 0,32% rispetto allo 0,29% di ieri

LEGGI ANCHE –> UN FARMACO CONTRO IL CORONAVIRUS RIDUCE LA MORTALITÀ DEL 35%

Coronavirus in Italia: contagi ancora in aumento, morti in calo, dati aggiornati

Nonostante si siano registrati nuovi aumenti negli ultimi due giorni dei contagi totali di Coronavirus in Italia, i malati continuano a diminuire e in particolare, notizia incoraggiante di oggi, tornano a calare i morti, anche se di poco. Al 1° luglio si registrano in Italia 15.255 malate o attualmente positive al virus, ovvero con un’infezione in corso. Si tratta delle persone che si trovano in isolamento a casa o ricoverate in ospedale. Oggi sono diminuite di 308 unità, rispetto alle meno 933 di ieri. Anche i guariti oggi sono meno, 469 dai 1.052 di ieri. Il numero complessivo sale a 190.717 guariti dall’inizio dell’epidemia.

Come abbiamo detto, oggi, tornano a diminuire i decessi anche se soltanto di 2 casi, passando dai 23 di ieri ai 21 di oggi. Il numero complessivo delle persone morte di Covid-19 in Italia sale a 34.788 dall’inizio dell’epidemia.

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 | 2° RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a mercoledì 1° luglio 2020

  • 15.255 attualmente positivi al Covid-19: -308 casi dal 30 giugno (ieri erano diminuiti di 933 casi);
  • 190.717 i guariti: pari a +469 da ieri;
  • 34.788 i morti: pari a +21

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 240.760. casi totali, dai 240.578 di ieri.

Tra i 15.255 positivi al Coronavirus alla data del 1° luglio giugno:

  • 14.143  si trovano in isolamento domiciliare (-237 in un giorno)
  • 1.025 sono ricoverati con sintomi (-65 pazienti in un giorno)
  • 87 sono in terapia intensiva (ieri erano 93, -6 in un giorno).

Ottimo il costante calo di pazienti in terapia intensiva e dei ricoverati in ospedale. I pazienti nei reparti ordinari sono poco più di mille, mentre quelli nelle terapie intensive scendono sotto le 90 unità.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale (dashboard) al 1° luglio 2020.

In Lombardia i contagi tornano sopra i 100 giornalieri, con 109 oggi, in aumento dai 62 di ieri, e il numero complessivo che raggiunge i 94.010 contagi dall’inizio dell’epidemia. Le altre regioni con il più alto numero dei contagi oggi sono il Piemonte e l’Emilia Romagna con 16 nuovi casi a testa, poi il Lazio e la Campania con 9 casi e le Marche con 5 nuovi contagi. Tutte le altre regioni hanno meno di 5 casi ciascuna. Sono invece a zero contagi: Puglia, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

I morti in Lombardia sono 6, per un numero complessivo di 16.650 dall’inizio dell’epidemia. Gli altri decessi in Italia si sono verificati: 10 in Veneto, 4 in Emilia Romagna, 1 in Piemonte, 2 in Toscana, 2 in Lazio, mentre le Marche hanno sottratto 4 decessi a quelli conteggiati in precedenza.

La pandemia di Covid-19

I numeri della pandemia di Covid-19 nel mondo segnano i 10 milioni e 512 mila contagi e oltre 512 mila morti. Gli Stati Uniti hanno oltre 2 milioni e 638 mila contagi e più di 127 mila morti, la maggior parte, oltre 32 mila, sono a New York, dove l’epidemia però è sotto controllo. Il Brasile è il secondo Paese al mondo, con più di 1 milione e 402 mila contagi ed è secondo anche per decessi, con oltre 59 mila. Al terzo posto per numero di contagi è la Russia con 653 mila, segue l’India con 585 mila. Il Perù con oltre 285 mila contagi è sesto dietro il Regno Unito che ha più di 314 mila casi. Il Cile è settimo, davanti all’Italia e alla Spagna, con più di 279 mila contagi. Al decimo posto si trova l’Iran con 230 mila contagi, segue undicesimo il Messico con 226 mila. Dopo il Messico c’è il Pakistan con 213 mila casi davanti alla Francia che ha raggiunto 202 mila contagi. La Turchia con oltre 199 mila è dietro la Francia e davanti alla Germania che è a 195 mila.

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Che ne pensate unimamme?

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

coronavirus italia contagi aumento
Coronavirus in Italia | Contagi ancora in aumento, morti in calo | Dati al 1° luglio – Universomama.it (Centro di Bergamo. Foto di Emanuele Cremaschi/Getty Images)