Nomi, significati, onomastici: oggi festeggiamo Carmelo

Il 16 luglio si festeggia il nome Carmelo. Scopriamo il significato del nome e la storia della devozione alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo ricordata oggi. 

san carmelo
Nomi, significati e onomastici: oggi si festeggia Carmelo – Universomamma.it

Il nome, molto diffuso nel Sud Italia, ha origine ebraica e significa “giardino, frutteto” e che prende il significato di “giardino di Dio”. Questo nome viene dato per devozione alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo.  Chi porta questo nome è una persona che nasconde una doppia personalità, gioiosa e solare e burbero e diffidente.

Varianti del nome:

  • Carmelio
  • Carmine
  • Carmino
  • Carminio
  • Carmenio

I simboli associati al nome sono:

  • numero fortunato: 8
  • colore: giallo
  • pietra: topazio
  • metallo: oro

LEGGI ANCHE —> LA CLASSIFICA DEI NOMI PIU’ DIFFUSI IN ITALIA

Santo del giorno: Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Per quanto riguarda il santo, il 16 luglio, si festeggia la Beata Vergine Maria del Monte Carmelo, uno dei tanti appellativi con i quali la Chiesa Cattolica venera Maria, la madre di Gesù. Charmel, è il nome della montagna nella Palestina, a ovest di Nazareth, dove ha dimorato il primo profeta d’Israele, Elia (IX secolo a.C.) . Qui Elia ha avuto la visione della Vergine su una nuvola che, alzandosi dalla terra verso l’alto, faceva piovere e salvava Israele dalla siccità. La Vergine, quindi, come simbolo di vita e fecondità per il mondo.

Sempre sul monte Carmelo un gruppo di eremiti, conosciuti come “Fratelli della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo”,  ha fatto costruire una cappella dedicata alla Vergine. Nel 1156, dopo la prima Crociata, il monte diventa rifugio per pellegrini. E’ però il 16 luglio del 1251 che la Vergine, con il Bambino in braccio e circondata dagli angeli,  appare a Simone Stock, un inglese che si sottopone a regole austere  e che dopo essere entrato nell’ordine dei Carmelitani, si reca a piedi nudi sul Monte Carmelo dove rimane per 6 anni. Qui gli compare la Vergine che gli dona lo «scapolare», una parte dell’abito religioso indossato dai monaci, come “segnale” del suo amore e col «privilegio sabatino», ossia la promessa della salvezza dall’inferno per chi indosserà lo scapolare il sabato successivo alla morte.

La Beata Vergine del Carmelo, o del Carmine, è oggi:

  • patrona dei Carmelitani,
  • patrona della Bolivia e del Cile.

Unimamme se avete deciso di dare questo nome a vostro figlio o a vostra figlia in devozione della Madonna del Carmelo vogliamo augurargli la sua protezione. Buon onomastico!

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

san carmelo
Nomi, significati e onomastici: oggi si festeggia Carmelo – Universomamma.it