Ragazza di 14 anni operata al cervello con la mamma

Una ragazza di 14 anni è stata operata al cervello da sveglia. L’incredibile intervento è avvenuto presso l’ospedale di Ancona.

operata al cervello da sveglia
credits: Adobe Stock

Unimamme, di recente in Italia, si è svolta un’operazione molto delicata che viene svolta raramente in ambito pediatrico.

Ragazzina operata: un intervento raro

Presso l’ospedale Salesi di Ancona si è svolta un’operazione che viene svolta raramente in ambito pediatrico. Si tratta inoltre di una delle prime svolte in Italia. L’intervento si è svolto il 27 luglio, è durato 5 ore ed è perfettamente riuscito.

LEGGI ANCHE: MUSICISTA OPERATO AL CERVELLO MENTRE SUONA

La paziente era una ragazzina di 14 anni che ha dovuto affrontare un difficole intervento al cervello rimanendo sveglia. Forse, anche per questo, la madre l’ha affiancata durante l’operazione per farle da sostegno psicologico. Alla ragazzina è stata asportata una zona interessata da una lesione che causava crisi epilettiche.

14enne operazione al cervello sveglia
credits: Instagram

LEGGI ANCHE: RAGAZZA VIENE OPERATA MENTE SUONA IL VIOLINO: è LA PRIMA VOLTA IN ITALIA

L’intervento è stato condotto da Roberto Trignani (responsabile delle Neurochirurgia) con Stefano Vecchioni e Michele Luzi; il responsabile Alessandro Simonini (direttore della Rianimazione del Salesi), due psicologhe (Silvia Bonifazi e Claudia Passamonti). Queste persone hanno lavorato in sinergia per preparare la giovanissima paziente e la mamma. I medici hanno lavorato anche durante la fase intra – operatoria avvelendosi dell’uso di tecnologie avanzate per definire al meglio l’area interessata e sorvegliare le funzioni neurologiche durante l’intervento. 

LEGGI ANCHE: TRIPLO TRAPIANTO DI RENI DA PRIMATO: UNA MOGLIE E UN FIGLIO COINVOLTI

Come accennato la paziente aveva crisi epilettiche causate da una lesione molto piccola, la lesione era situata nella parte destra del cervello che governa molte funzioni della parte sinistra del corpo, come il viso e la mano, vicine a un’altra che controlla, invece, la motilità. La ragazzina, quando aveva le crisi avvertiva sintomi come formicolio alla lingua, salivazione, problemi di linguaggio. L’operazione è andata a buon fine e ora la paziente è ricoverata in neuropsichiatria infantile. Sempre restando in tema di operazioni incredibili tempo fa una bimba con un tumore grande come una mela era stata salvata da un’operazione miracolosa.

intervento al cervello sveglia
credits: Pinterest

Unimamme, voi cosa ne pensate di quanto accaduto e raccontato sul Corriere Adriatico e di questa nuovo, innovativo, modo di operare? Ne avevate già sentito parlare? Noi vi lasciamo con un intervento unico al mondo per una bambina di 9 anni con un tumore osseo.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sul nostro profilo GOOGLENEWS.