Giochi per bambini: le costruzioni hanno innumerevoli benefici

A quanto pare in base a degli studi le costruzioni sono i giochi per bambini che hanno più benefici di tutti non solo a livello mentale ma anche personale.

Costruzioni (fonte unsplash)
Costruzioni (fonte unsplash)

Giocare è importante, soprattutto, per i più piccoli. In età adulta sembra una banalità e anche una grande perdita di tempo, ma in realtà dal gioco i bimbi acquisiscono una serie di capacità che li rende più versatili e pronti per ogni occasione.

Utilizzare le bambole, le costruzioni o qualsiasi altro giocattolo attiva il loro cervello e gli permette di immergersi in un mondo di fantasie e avventure che senza questi non potrebbero mai conoscere. Infatti, secondo i medici del Bambin Gesù, in base all’età di ogni bambino c’è un gioco che gli si addice di più.

Pare che, in base a degli studi fatti da diversi esperti, le costruzioni siano i giochi con maggiori benefici rispetto a tutti gli altri. Sia in plastica sia in legno – in un articolo passato abbiamo affrontato gli aspetti positivi dei giochi in legno – hanno la capacità di fornire al bambino diversi strumenti per mettere in moto la mente e per regalare emozionanti peripezie al piccolo.

Del resto, in questo ambito, la Lego sono più di 80 anni che è leader mondiale nel campo e le sue costruzioni hanno la capacità di conquistare non solo i più piccoli, ma anche i grandi. Inoltre le costruzioni, essendo così adorate a tutte le età, permettono di trascorrere qualche ora di qualità insieme ai propri figli, cosa che non guasta mai.

Giochi per bambini: le costruzioni hanno molti benefici

Giochi in legno per bambini (fonte unsplash)
Giochi in legno per bambini (fonte unsplash)

Secondo diversi esperti nel campo e in particolare Rachael Kenn – psicologa e professoressa presso il dipartimento di Psicologia dell’Università della Virginia – le costruzioni non sono un semplice passatempo per i bambini, ma si possono definire un vero e proprio lavoro perché incentivano e aumentano determinate capacità.

LEGGI ANCHE: Pixar: “Luca” è il nuovo film animato ambientato in Italia | VIDEO

Una fra tutte è l’abilità di problem solving che molti adulti acquisiscono nel momento in cui entrano a contatto con i primi lavori e si trovano di fronte a difficoltà mai viste, ma devono trovare un modo per superarle.

Ecco il problem solving è una skill che in sede di lavoro è richiestissima e sicuramente iniziarla a sviluppare fin dalla tenera età può essere solo che un vantaggio. Soprattutto di questi tempi!

Ma le costruzioni detengono anche altre importanti qualità che, se sviluppate correttamente, possono essere di grande aiuto per i vostri bambini:

1) Innanzitutto, grazie a queste, i piccoli imparano a gestire lo spazio perchè in base a quello che devono costruire hanno necessità di prendere le misure della stanza in cui si trovano per vedere se hanno o meno abbastanza spazio.

LEGGI ANCHE: Leggere ai bambini | Perché è importante farlo fin da quando sono piccoli?

2) I piccoli imparano a pensare fuori dagli schemi. Nel senso che attivano una parte molto importante del cervello umano: la creatività. Essere creativi e dinamici, nella società di oggi è fondamentale, perché permette di vedere le cose da una prospettiva diversa e affrontare le difficoltà che si presentano con un altro spirito. Di solito gli esperti sostengono che i problemi sono covergenti e divergenti. Covergenti perché hanno un’unica soluzione, divergenti perché ne presentano diverse e, a quanto pare, giocare con le costruzioni attiva la mente del bambino ad affrontare le difficoltà in modo divergente.

3) Le costruzioni, inoltre, per essere più vivaci e divertenti hanno bisogno di un compagno di avventure. Queste rendono il bambino molto più socievole verso i suoi coetani. Perché del resto, come dice quel detto, l’unione fa la forza e le cotruire hanno sempre bisogno di una mano in più!

4) Inoltre giocare con le costruzioni sembra che faciliti l’apprendimento soprattutto dei concetti matematici. Ciò è venuto fuori da alcune ricerche fatte sui bambini in età prescolare fino alle superiori. Si è notato che quelli che giocavano da piccoli con le costruzioni avevano dei risultati più alti rispetto agli alti bambini.

Giochi in legno (fonte unsplash)
Giochi in legno (fonte unsplash)

E voi Unimamme avete mai comprato le costruzioni ai vostri figli?

LEGGI ANCHE: Bambini e lettura | Le fiabe fanno bene alla mente e al cuore

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.