Bambini autistici cacciati da un’area di sosta: la denuncia | FOTO

Un gruppo di ragazzini autistici, di rientro dalle vacanze, è stato protagonista di una spiacevole situazione, denunciata su Facebook.

bambini autistici cacciati da un'aerea di sosta
credits: Uniti per l’autismo – Facebook

Unimamme, oggi condividiamo con voi un brutto episodio di discriminazione, che speriamo non si ripeta mai più.

Ragazzini autistici: la loro brutta avventura al rientro dalle vacanze

Purtroppo non è la prima volta che ci capita di condividere storie simili, un anno fa dei ragazzini autistici erano stati rifiutati da un albergo a capodanno. A parlarne è stata l’associazione Uniti per l’autismo sulla sua pagina facebook, dove ha pubblicato anche due immagini , di cui una della persona protagonista della vicenda. Mario Ciummei, vicepresidente dell’associazione Gaudio Onlus che insieme alla cooperativa Fabula Onlus ogni anno organizza le vacanze per i ragazzi autistici ha condiviso il triste episodio. La cooperativa ha denunciato che, arrivati all’area di sosta Rubicone della A14 direzione nord il gruppo si era fermato per una sosta pranzo e toilette.

LEGGI ANCHE: “MIO FIGLIO DISABILE ESCLUSO DALLA GITA SCOLASTICA”: LA SUA MAMMA PROTESTA – FOTO

Una volta seduti i ragazzi il gestore della pompa di benzina li ha invitati ad andarsene in malo modo. “Motivo ? Semplicemente non voleva un gruppo di ragazzi disabili seduti ai suoi tavolini“. Gli educatori hanno provato a spiegargli che avrebbero fatto degli acquisti per i ragazzini nel locale, ma evidentemente non era quello il principale ostacolo.

LEGGI ANCHE: BAMBINA CON LA SINDROME DI DOWN ESCLUSA DALLE GIOSTRE: “NON SONO MALATA”| VIDEO

“Non ci ha detto che non voleva disabili nel suo locale, ma l’atteggiamento era chiarissimo, tant’è che mi ha impedito di entrare nel negozio a fare acquisti. Il gestore ha usato subito modi sgarbati, ha iniziato ad urlare.

bambini autistici discriminati
credits: Uniti per l’autismo – Facebook

Io gli ho fatto notare che stava facendo un grande errore. È inconcepibile che ancora accadano questi episodi: dieci ragazzi autistici che si siedono a mangiare un panino non ti rovinano la clientela” ha spiegato Emiliano Strada di Fabula.

LEGGI ANCHE: BAMBINO DI 11 ANNI DISABILE NON RICEVE IL SERVIZIO MENSA (FOTO)

Gli operatori hanno deciso di non sporgere denuncia per non turbare i ragazzini, hanno spiegato loro che i panini erano finiti. La vicenda però ha avuto un seguito, il titolare dell’azienda Sarni Oil ha indirizzato all’associazione una lettera di scuse proclamando che situazioni del genere non si sarebbero più verificate e che avrebbe preso provvedimenti verso la persona che aveva commesso l’errore. Da Uniti per l’autismo accettano le scuse, ma invitano a formare in modo adeguato il personale affinché cose simili non si ripetano.

bambini autistici storia virale
credits: Uniti per l’autismo – Facebook

“Ringraziamo tutti coloro che ci hanno sostenuto in questa vicenda sensibilizzando l’opinione pubblica sui diritti delle persone disabili” .

Unimamme, voi cosa ne pensate di quanto accaduto? Noi vi lasciamo con un papà che spiega cosa ha imparato dal figlio autistico.

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.