Bambini scomparsi ridotti come schiavi sessuali: ritrovati dalla polizia

Negli Stati Uniti 39 bambini erano stati rapiti e usati schiavi sessuali: liberati dalla polizia.

bambini schiavi salvati
Bambini ridotti come schiavi sessuali: salvati dalla polizia – Universomama.it (US Marshals – Office of Public Affairs – Operation Not Forgotten – Atlanta, Flickr, CC-BY 2.0)

Una vicenda sconcertante che viene dagli Stati Uniti, purtroppo non rara. Con un’operazione del corpo di polizia federale degli U.S. Marshals Service Missing Child Unit sono stati salvati 39 bambini scomparsi, alcuni erano vittime di traffico sessuale e ridotti come schiavi sessuali.

LEGGI ANCHE: TROVATI I RESTI DI DUE BAMBINI SCOMPARSI: L’ASSURDA STORIA DI “ZOMBIE” E OMICIDI | FOTO

L’operazione di polizia chiamata “Operation Not Forgotten” (non dimenticato), è stata condotta lo scorso agosto in Georgia, nelle città di Atlanta e Macon. Hanno collaborato anche altre agenzie e task force specializzate nella scomparsa e nello sfruttamento di bambini. Ecco cosa è successo.

Bambini ridotti come schiavi sessuali negli Usa: liberati

bambini schiavi
(US Marshals – Office of Public Affairs – Operation Not Forgotten – Atlanta, Flickr, CC-BY 2.0)

La scomparsa di bambini, soprattutto quelli appartenenti alle categorie sociali più a rischio, è un fenomeno molto comune negli Stati Uniti, purtroppo. Per contrastare questo fenomeno, il governo americano ha creato una speciale unità dedicata alla ricerca e recupero dei bambini scomparsi (Missing Child Unit) all’interno dell’agenzia federale di polizia penitenziaria federale U.S. Marshals Service, alle dipendenze del Dipartimento della Giustizia Usa e normalmente impegnata nella ricerca dei fuggitivi.

Con l’operazione “Not Forgotten“, condotta per due settimane ad agosto in Georgia, gli US Marshals hanno trovato 39 bambini scomparsi, di cui 26 salvati e altri 13 trasferiti in luoghi sicuri. Come riporta la CNN. I bambini hanno una età compresa tra 3 e 17 anni, alcuni di loro erano stati rapiti a scopo di traffico sessuale minorile, per essere ridotti come schiavi sessuali. I bambini sarebbero stati vittime di abusi fisici e sessuali, di sfruttamento dei minori e affetti da problemi di salute e mentali. Non tutti i bambini recuperati erano stati rapiti, alcuni erano solo scomparsi e poi ritrovati dalle forze dell’ordine per assicurarsi che non fossero in pericolo.

LEGGI ANCHE: BAMBINI SCOMPARSI: 4 PICCOLI SU 5 NON VENGONO PIÙ RITROVATI

Le operazioni di recupero dei bambini sono state le più pericolose e impegnative della zona, ha detto un portavoce degli US Marshals in conferenza stampa. La polizia ha arrestato 9 persone ed emesso 26 mandati, di cui 19 di arresto per presunti reati legati al traffico sessuale, rapimento dei genitori, violazioni di reati sessuali registrati, possesso di droghe e armi e interferenze detentive. Alcuni degli arrestati hanno più accuse a loro carico.

Negli Stati Uniti, scompare un bambino ogni 40 secondi, per un tutale di 765.000 bambini scomparsi all’anno, secondo uanto riferisce l’FBI. Da quando gli US Marshals hanno iniziato a collaborare con il National Center for Missing and Exploited Children (NCMEC) nel 2005, l’agenzia ha recuperato più di 1.800 bambini scomparsi.

Le foto dell’operazione degli US Marshals.

Il fenomeno dei bambini scomparsi colpisce anche l’Italia, dove nel 2019 sono state presentate più di 8mila denunce di scomparsa di minori. Un dramma che colpisce soprattutto i minori stranieri che arrivano non accompagnati in Italia.

bambini salvati
(US Marshals – Office of Public Affairs – Operation Not Forgotten – Atlanta, Flickr, CC-BY 2.0)

LEGGI ANCHE: BAMBINI SCOMPARSI: I CONSIGLI DEGLI ESPERTI PER PREVENIRE LA TRAGEDIA

Che dire unimamme?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.