Ritorno a scuola: le linee guida per lo scuolabus

Cambiate le regole per lo scuolabus in seguito all’emergenza Covid 19, dalla sanificazione alla capienza del mezzo: ecco le nuove linee guida

linee guida
Ritorno a scuola: le linee guida per lo scuolabus | Universomamma.it (fonte: adobe)

Tra poco la scuola ricomincerà e i bambini riprenderanno le lezioni in presenza, ma l’emergenza coronavirus non è finita e come dicono gli esperti e abbiamo scritto in un’altro articolo bisogna stare molto attenti: “Bambini a scuola in sicurezza: i consigli degli esperti”. Anche le linee guida per il trasporto scolastico sono cambiate in seguito all’emergenza coronavirus. Ecco le nuove linee guida per gli scuolabus.

Le nuove linee guida per scuolabus

linee guida autobus
Ritorno a scuola: le linee guida per lo scuolabus | Universomamma.it (fonte: adobe)

Ecco le nuove linee guida per lo scuolabus ora che si rientra a scuola:

  • Prima di salire sullo scuolabus tutti gli studenti devono misurare la febbre a casa
  • garantire di non essere stati in contatto con persone affette dal virus nei 14 giorni prima
  • il riempimento dei mezzi utilizzati per portare gli studenti a scuola non può essere superiore all’80% dei posti che e si hanno a meno che non si tratti di un viaggio molto breve (che non supera i 15 minuti).

LEGGI ANCHE —> SCUOLA A SETTEMBRE: L’ORARIO SCOLASTICO PER CLASSE

Ecco  quanto si legge riguardo le linee guida per il trasporto scolastico ”per il settore del trasporto scolastico dedicato trovano applicazione le seguenti misure specifiche. È necessario procedere all’igienizzazione, sanificazione e disinfezione del mezzo di trasporto almeno una volta al giorno. È necessario assicurare una areazione, possibilmente naturale, continua del mezzo di trasporto e mettere a disposizione all’ entrata appositi detergenti per la sanificazione delle mani degli alunni “. Poi il documento prosegue dicendo che:

  • gli alunni che aspettano alla fermata dello scuolabus dovranno mantenere un distanziamento superiore al metro
  • dovranno salire una volta arrivato il mezzo in maniera ordinata“ facendo salire il secondo passeggero dopo che il primo si sia seduto“
  • per la discesa del mezzo gli alunni dovranno scendere 1 × 1 iniziando da quelli più vicini alle uscite che manterranno il distanziamento tra loro per poi finire con quelli seduti più lontani che dovranno pazientemente aspettare il proprio turno.
  • al momento della salita sul mezzo degli alunni il conducente dovrà indossare i dispositivi di protezione individuali
  • gli alunni dovranno indossare sempre una mascherina di comunità a meno che non abbiano meno di sei anni o non abbiano forme di disabilità non compatibili con l’uso della stessa
  • gli studenti saranno distribuiti sullo scuolabus tenendo conto anche dei marker segnaposto.

LEGGI ANCHE —> STUDENTI PAGATI SE VANNO BENE A SCUOLA, UN PROGETTO CHE FA DISCUTERE

Ecco cosa è scritto sulle nuove linee guida “in considerazione delle evidenze scientifiche sull’assunto dei tempi di permanenza medi in relazione alla percorrenza a casa-scuola-casa, è consentito un coefficiente di riempimento dei mezzi non superiore all’80% dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi

Tuttavia linee guida prevedono che nel caso la permanenza degli alunni sul mezzo non superiore ai 15 minuti può esserne utilizzata la capienza massima. In questo caso ogni giorno si dovrà riprogrammare l’itinerario del percorso casa-scuola-casa,in relazione agli alunni iscritti al servizio di trasporto scolastico dedicato avendo cura che lo stesso itinerario consenta la massima capacità di riempimento del mezzo per un tempo massimo di 15 minuti”.

LEGGI ANCHE —> RIENTRO A SCUOLA: PER I SUPPLENTI LA LAUREA DIVENTA UN OPTIONAL

guida scuolabus
Ritorno a scuola: le linee guida per lo scuolabus | Universomamma.it (fonte: adobe)

Care unimamme cosa ne pensate di queste nuove disposizionni di cui parla adnkronos?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili  su GOOGLENEWS.