Come spiegare ai bambini la morte del loro amico animale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43

Alcuni consigli su come spiegare e aiutare i bambini ad affrontare la morte del loro amico animale.

spiegare
Come spiegare ai bambini la morte del loro amico animale | Universo.it (fonte: adobe)

I bambini tendono a instaurare con i loro animali un rapporto speciale, considerandoli spesso i loro migliori amici. Purtroppo può accadere che questi amici li lascino anzi tempo a causa di vecchiaia, malattie o incidenti, e che loro si ritrovino a dover affrontare la loro morte. La perdita di un animale è una situazione molto triste e difficile da accettare per tutta la famiglia ma per i bambini è anche difficile comprenderla: alcuni consigli su come aiutarli.

UN CANE IN ARRIVO: LE REGOLE PER I BAMBINI

In questi casi per noi adulti affrontare la perdita di un animale è più facile visto che già conosciamo il significato della morte, per i bambini invece affrontare il lutto non è facile e sta a noi genitori riuscire a trovare le parole giuste per aiutarli a comprendere e ad accettarne la perdita: non bisogna assolutamente mentire o nascondere quello che è successo.

Come spiegare ai bambini la morte del loro amico animale

come
Come spiegare ai bambini la morte del loro amico animale | Universo.it (fonte: adobe)

Prima di tutto bisogna tenere in considerazione che la morte per i bambini viene affrontata in modo diversa da noi adulti, il loro dolore è altalenante: possono piangere un po,’ poi mettersi a giocare per poi improvvisamente rimettersi a piangere: sicuramente la tristezza durerà un po’.

È importante sostenere a livello emotivo i nostri bambini, anche in modo che capiscano che noi saremo sempre con loro per affrontare insieme gli ostacoli della vita, ma è anche importante lasciargli un pò di spazio, in modo che loro possano ascoltarsi e capire le emozioni che sentono. È normale che i bambini siano tristi ma volte questa tristezza può durare più del previsto, in questo caso abbiamo a che fare con un lutto patologico e la cosa migliore da fare è ricorrere a una terapia psicologica.

Quando perdiamo il nostro animale è un duro colpo anche per noi adulti che probabilmente abbiamo passato con lui gran parte della nostra vita, condiviso molti momenti indimenticabili e probabilmente lo abbiamo amato quasi come un figlio. Per spiegare ai nostri figli la morte del loro amico animale bisogna scegliere le parole giuste che possano trasmettere serenità al bambino e che possano spingerlo ad esprimere il suo dolore. E’ importante  affrontarlo tutti insieme: l’esempio dei genitori che accettano la morte del proprio animale aiuta il bambino a fare lo stesso e ad accettare la morte del loro migliore amico. Non si tratta solo di un aiuto momentaneo e passeggero: li aiuterà ad affrontare il lutto anche nella loro vita futura. Sforzarci per dare il buon esempio ai nostri figli aiuterà inoltre anche noi ad affrontare questo tipo di esperienze con più forza.

ANIMALI DOMESTICI E INTELLIGENZA EMOTIVA DEI BAMBINI: 5 MODI IN CUI L’AUMENTANO

Talvolta si ha la fortuna di avere la possibilità di preparare i bambini alla morte del loro amico animale: quando questi ha una malattia terminale oppure dei sintomi grazie ai quali capiamo in anticipo che presto ci lascerà. Se i bambini vengono preparati con anticipo a questo evento doloroso, affrontano meglio in un seguente momento, la morte del loro amico animale. Le cose da fare sono:

  •  Spiegare come sta l’animale al bambino perché probabilmente lui non è in grado di accorgersi da solo dei sintomi dell’animale. Il discorso va affrontato con molto tatto e delicatezza, spiegando al bambino che al suo amico animale resta poco tempo da vivere insieme.
  • Parlare della morte con tranquillità e sincerità dato che la morte fa parte del ciclo della vita, ed è un fenomeno naturale anche se triste ed inevitabile, quindi è bene parlarne come se fosse tale: un evento normale da affrontare.
  • Cercate di prenderla positivamente, è importante sia per l’animale che per voi e il vostro bambino, passare questi ultimi momenti insieme, con il vostro amico, dandogli tutto il vostro amore, in modo che siano momenti anche se dolorosi, positivi.

Ovviamente affrontare la morte di un animale sapendo prima che accadrà è molto meglio rispetto a quando un animale muore improvvisamente: in quel caso è più difficile accettarlo per tutti. Una volta che l’animale ci ha lasciato, nascondere la verità ai bambini non è una cosa giusta dato che prima o poi loro cresceranno e prenderanno consapevolezza dell’accaduto. Ecco cinque consigli su come spiegare ai bambini la morte del loro animale:

  1.  Sincerità prima di tutto: dire a un bambino che il suo cane è scappato, è stato adottato da qualcun altro o inventarsi altre bugie, non mitigherà la sua tristezza e non lo preserverà dal dolore. La morte è un evento che farà sempre parte della loro vita e bisogna spiegarlo ai bambini con molta delicatezza e sincerità, magari in un luogo intimo in cui loro si sentono al sicuro. In questo modo i bambini potranno anche salutare un’ultima volta il loro amico e vivere il lutto nel modo più appropriato: affrontandolo.
  2.  E’ importante esprimere i propri sentimenti: per i bambini esprimere le proprie emozioni e affrontare la morte del loro amico animale non è facile, spesso non sono ancora capaci di farlo quindi il nostro esempio può essere molto importante per loro:  è importante che noi adulti manifestiamo i nostri sentimenti, la nostra tristezza, il nostro dolore. In questo modo lo faranno anche loro e non si sentiranno sbagliati o soli.
  3. Rispondere alle sue domande: probabilmente se è la prima volta che affronta un lutto saranno tanti i dubbi e le domande che il bambino avrà, alle quali è molto importante rispondere sinceramente e con serenità.
  4. Non sostituitelo con un altro animale: spesso molti genitori risolvono il problema prendendo un altro cane, un altro gatto, un altro coniglio, criceto,ecc., come per sostituire quello appena perso: niente di più sbagliato. È importante che i bambini comprendano quello che è successo e che non gli diamo il messaggio sbagliato che il loro amico è facilmente sostituibile. È importante vivere il lutto ed eventualmente adottare un nuovo animale solo una volta trascorso il tempo sufficiente al bambino ad elaborarne la perdita.

LEGGI ANCHE —> CANE IN CASA: COME ACCOGLIERLO E FARLO SENTIRE PARTE DELLA FAMIGLIA

bambini
Come spiegare ai bambini la morte del loro amico animale | Universo.it (fonte: adobe)

Care unimamme cosa ne pensate di questi consigli di cui parla animalpedia?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.