Pancia e cicatrici, una mamma mostra come cambia il corpo dopo il parto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:57

Una mamma ha deciso di pubblicare sul suo account Instagram una foto del suo corpo nel postparto. Una forte immagine che comunica un messaggio importante.

Postparto Katie Watkins (fonte Instagram @confidentiallykatie)
Postparto Katie Watkins (fonte Instagram @confidentiallykatie)

Il postparto è un periodo molto delicato per tutte le donne. Il corpo che ha già subito profondi cambiamenti nei nove mesi, continua a subirne ancora.

In tantissime sperano di poter ritornare nel loro peso forma il più presto possibile, infliggendosi diete durissime, cosa che però deve essere sempre valutata insieme al proprio medico. C’è chi, invece, ha fretta di tornare in palestra per rimodellare le sue forme, chi si da un po’ di tempo in più e chi non si riconosce in quel fisico.

Si è già visto in un articolo precedente che tutte le donne dopo il parto hanno ancora quella pancetta molle e gonfia che con il passare del tempo ritorna alla normalità.

Ma bisogna darsi del tempo e non accelerare il processo: la pazienza è l’unica via da percorrere.

Proprio per questo molti volti noti e diverse mamme sui social iniziano a mandare dei messaggi relativi alla body positivity in riferimento ai corpi dopo il parto.

Un movimento che si è sviluppato da qualche anno per contrastare quella cultura che voleva le mamme in perfetta forma fisica subito dopo il travaglio.

Le immagini delle modelle e delle star televisive hanno contribuito a creare questo mito, producendo gravi danni psicologici in tante mamme che pretendevano di essere come loro.

Di recente in un articolo abbiamo parlato di quanto la società sia oppressiva nei confronti delle neomamme, tanto che una donna ha voluto raccontare la sua storia.

Insomma mettere al mondo un bambino è una cosa bellissima, ma bisogna prendersi del tempo per se stesse e per il proprio corpo, accettando i cambiamenti che ne sono derivati.

Postparto: una mamma coraggio mostra il suo corpo cambiato dopo il parto

Postparto Katie Watkins (fonte Instagram @confidentiallykatie)
Postparto Katie Watkins (fonte Instagram @confidentiallykatie)

Questo è il messaggio che una mamma canadese ha voluto lanciare attraverso il suo profilo Instagram.

LEGGI ANCHE: Prurito postparto: come curare la propria igiene intima

La donna diventata mamma da poco per la seconda volta ha deciso di inviare un forte messaggio alle neomamme come lei, riprendendo il suo corpo nudo mentre era intenta a farsi un bagno.

Un momento che ha dedicato solo a lei stessa, niente bambini intorno, niente cose da fare: solo lei e il suo corpo totalmente mutato.

E proprio nel vedere il cambiamento Katie ha scritto accanto al post un messaggio fortissimo, in cui incita le mamme ad accettarsi così come sono, ma che comunque, con il tempo, torneranno ad essere come prima.

Katie, nella caption inserita nel post, si mette totalmente a nudo, sostenendo che anche per lei vedere quel corpo così cambiato è stato uno shock e da questo sentimento contrastante ha pensato che anche altre mamme si trovassero nella sua stessa situazione.

Così ha deciso di condividere quello scatto per mostrare che ogni donna dopo il parto presenta le stesse debolezze e fragilità e a cambiare però non è solo il fisico, ma anche la sua mente e il suo cuore.

LEGGI ANCHE: Postparto: come cambia il corpo di una donna dopo aver partorito?

Un cuore che si è ingrandito per fare spazio al nuovo arrivato e dargli tutto l’amore di cui ha bisogno, ma questo però non vuol dire dimenticarsi di se stessa e di quel corpo che ha bisogno di attenzioni.

Tanto che Katie con tutto il suo coraggio e forza d’animo, quindi, ha deciso di mostrare quella pancia ancora rigonfia e colma di quei segni tipici della gravidanza.

Ecco l’ode al suo corpo e a stessa che abbiamo tradotto per voi:

“Mi sento molto vulnerabile condividendo questa foto. Anche un po’ terrorizzata. Ma quando mi sono immersa nella vasca da bagno oggi ho capito che era la prima volta che ero davvero sola con questo mio nuovo corpo.

Nessun bambino a distrarmi da esso. Nessun vestito che mi tenga insieme. Solo io.

E quando ho guardato la mia pancia – ancora rotonda ed estesa, appena morbida e iperpigmentata dalla gravidanza – era familiare alle mie precedenti esperienze postpartum. Ciao di nuovo.

Ma anche io l’ho trovato un po’ scioccante.

Ed è allora che ho capito che ci sarebbero state molte donne – sia nello stesso punto in cui sono io o in procinto di essere qui – che potrebbero non aver visto il proprio corpo in questo modo prima. Chi può essere leggermente inorridito di trovarsi faccia a faccia nei primi momenti da solo con il proprio corpo dopo il parto.

È a quelle donne che voglio dire questo: “Va bene.  È normale. No, non sembri come prima. E no, potresti non sembrare mai più così. Il tuo corpo è cambiato, ma indovina cosa? Anche tu. E i modi in cui sei cambiata come essere umano sono molto più significativi dei cambiamenti nel tuo corpo.

E no, non devi amare questo tuo nuovo corpo, ma devi amarlo. Devi essere grata per questo e devi mostrargli gentilezza.

Forse per te questo significa abbracciarlo esattamente così com’è. Forse significa nutrirlo con cibi che ti fanno sentire bene. Forse significa spostarlo e rafforzarlo. Forse significa riposo.

Qualunque cosa significhi per te, quando ti ritrovi ad affrontare questo stesso momento – la tua prima volta davvero da sola con il tuo corpo dopo il parto – pensa a come mostrerai al tuo corpo l’amore che merita e concentrati su QUELLO.

Non per riprendersi, ma saltare in avanti con in mente solo l’amore”.

Sei stato qui? Sarai qui presto?”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I feel very vulnerable sharing this photo. Like a little bit terrified. But when I was in the bath today I realized it was the first time I was really alone with this new body of mine.⁣ ⁣ No baby to distract me from it. No clothing to hold me together. Just me.⁣ ⁣ And when I looked down at my tummy – still round and extended, newly soft, and hyperpigmented from pregnancy – it looked familiar from my previous postpartum experiences. Hello again.⁣ ⁣ But even I found it a little shocking. ⁣ ⁣ And that’s when I realized that there would be many women – either in the same spot as me or about to be here – that may not have seen their own bodies like this before. Who may be slightly horrified to come face to face with it in their first moments alone with their postpartum body.⁣ ⁣ It’s to those women that I want to say this:⁣ ⁣ “It’s okay. This is normal. No, you don’t look like you did before. And no, you may not ever look that way again. Your body has changed, but guess what? So have you. And the ways you have changed as a human are SO much more significant than the changes to your body.⁣ ⁣ And no, you don’t have to like this new body of yours, but you do have to love it. You have to be grateful for it, and you have to show it kindness.⁣ ⁣ Maybe for you that means embracing it exactly as it is. Maybe it means feeding it foods that make you feel good. Maybe it means moving it and strengthening it. Maybe it means rest. ⁣ ⁣ Whatever it means to you, when you find yourself facing this same moment – your first time really alone with your postpartum body – think about how you’re going to show your body the love it deserves, and focus on THAT. ⁣ ⁣ Not on bouncing back, but leaping forward with only love in mind.” 🖤⁣ ⁣ Have you been here? Will you be here soon? ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ #this_is_postpartum #postpartumbody #postpartumbelly #motherhoodunplugged #bodyconfindence #selflove #selfcare #mombod #lifeafterbirth #powerinpostpartum

Un post condiviso da Katie Watkins (@confidentiallykatie) in data:

LEGGI ANCHE: Postparto e capelli: quali sono le cause che portano alla loro caduta?

E voi unimamme cosa avete provato quando avete visto per la prima volta il vostro corpo dopo il parto?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.