Equinozio d’autunno: estate finita, giornate più corte ma anche di più

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28
0
52

Oggi 22 Settembre è l’equinozio d’autunno, il giorno in cui l’estate finisce e le giornate diventano più corte perché diminuiscono le ore di luce.

equinozio di autunno
immagine da adobestock

L’equinozio di autunno quest’anno cade il 22 Settembre, ma la data può oscillare ogni anno tra il 21 e il 25 Settembre

Oggi è l’equinozio d’autunno, addio all’estate

equinozio di autunno addio all'estate
immagine da adobestock

Equinozio” viene dal latino “aequi noctium” o “aequa nox” e significa “notte uguale”. In questo giorno infatti il Sole passa da Nord a Sud della terra, i suoi raggi cadono perpendicolarmente all’asse di rotazione terrestre e quindi i due emisferi, quello australe e quello boreale, vengono raggiunti dai raggi solari alla stessa inclinazione.

LEGGI ANCHE: COME VESTIRE I BAMBINI IN AUTUNNO PER EVITARE MALANNI DI STAGIONE

I due emisferi in cui è divisa la terra, uno settentrionale e uno meridionale, dividono le zone del pianeta in cui è autunno da quelle in cui è primavera, dunque per noi che ci troviamo a Nord dell’equatore segna l’inizio della stagione autunnale, per i paesi a Sud segna l’inizio della primavera.

Tutto questo non necessariamente corrisponde al cambiamento climatico: ci sono infatti in molte parti del nostro paese in cui le temperature sono ancora tipicamente estive. Di sicuro le ore di luce sono già diminuite, anche se non sono esattamente le stesse per giorno e notte, come suggerirebbe il significato della parola equinozio. Per le temperature bisognerà aspettare il prossimo fine settimana, che a quanto pare segnerà una brusca diminuzione di anche dieci gradi delle temperature e quindi si avrà il clima tipicamente autunnale e forse anche la neve sopra i 1000 metri.

LEGGI ANCHE: “ADDIO INFLUENZA”: I DATI RECORD DELL’OMS FANNO BEN SPERARE

Quest’anno l’equinozio d’autunno sarà il 22 Settembre alle 15:31, ora italiana. Il prossimo equinozio sarà quello primaverile, che segna la fine dell’inverno ed è per convenzione il 21 Marzo, ma anche in questo caso, come nel caso dell’equinozio di autunno, si sposta la data di anno in anno per adeguarsi alla discrepanza che c’è tra il calendario gregoriano, cioè quello che abbiamo adottato noi per convenzione e che vede l’anno diviso in 365 giorni esatti, e l’anno siderale, cioè la durata effettiva della rotazione terrestre intorno al sole, che è di 365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 10 secondi.

All’equinozio si affianca quest’anno anche un’altra ricorrenza: “La notte della luna” (International Observe the Moon Night), un evento promosso dalla Nasa che interessa tutti gli appassionati ma anche gli esperti del settore e che vuole promuovere l’osservazione e la scoperta di questo affascinante satellite terrestre, con osservazioni al microscopio, approfondimenti scientifici ma anche richiami alla mitologia e alle espressioni artistiche e culturali ispirate alla luna. Quest’anno sarà il 26 Settembre.

LEGGI ANCHE: BAMBINI IN CASA: QUALI GIOCHI ORGANIZZARE QUANDO FUORI PIOVE?

I bambini sono da sempre affascinati dall’osservazione del cielo, ma anche dai cambiamenti della natura, che soprattutto nella stagione autunnale riserva tantissime sorprese, colori diversi, gli alberi che cambiano il loro aspetto per adattarsi al nuovo clima, gli animali che si preparano al letargo dei mesi più freddi. Insomma di sicuro troverete tantissimi spunti per stimolare i vostri bambini e per fargli vivere appieno la magia della natura.

equinozio di autunno salutiamo l'estate
immagine da adobestock

E voi unimamme come trascorrerete questa giornata di equinozio di autunno in cui salutiamo l’estate?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.