Il 26 Settembre è la notte della Luna, grandi e piccini con il naso all’insù

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30
0
13

Quest’anno la notte stellata per osservare la luna e conoscerla meglio cade il 26 Settembre. L’evento è promosso dalla Nasa ma vi aderiscono associazioni e istituti di tutto il mondo

notte della luna
immagine da adobestock

Per la notte della Luna, tutti, grandi e piccini, con il naso all’insù per osservarla e scoprire i suoi segreti

26 Settembre Notte della Luna

notte della luna 26 settembre
immagine da adobestock

La notte della Luna, o “International Observe The Moon Night” è un evento promosso dalla Nasa al quale aderiscono istituti e Associazioni di tutto il mondo. In Italia lo promuovono L’Unione Astrofili Italiani (UAI) e l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INA). Quest’anno la data scelta è il 26 Settembre, a ridosso dell’equinozio di autunno del 22 Settembre.

LEGGI ANCHE: EQUINOZIO D’AUTUNNO: ESTATE FINITA, GIORNATE PIÙ CORTE MA ANCHE DI PIÙ

Le fasi lunari sono il simbolo della rinascita e del ciclo che si ripete, in quest’anno così difficile sicuramente hanno un significato simbolico da riscoprire.

E’ un evento che vuole far conoscere meglio al mondo, soprattutto agli appassionati, il satellite naturale terrestre e le sue caratteristiche, ma anche rivalutare la storia e la cultura legate ad esso. Spesso nella cultura popolare ci sono leggende legate alla Luna, come ad esempio la credenza che le fasi lunari influiscano sulla data del parto.

LEGGI ANCHE: EQUINOZIO DELLE CICOGNE, IL CONSIGLIO DEI MEDICI PER CHI VUOLE UN FIGLIO

Da sempre il fascino delle stelle e della Luna cattura grandi e piccini. I bambini sono da sempre attratti da ciò che vedono in cielo, dagli astri e dai fenomeni naturali. Ci sono anche tanti modi per stimolare la loro attenzione e curiosità e fargli vivere esperienze particolari.

Dai giochi a tema agli esperimenti, dai campi di osservazione alle mostre e ai planetari: c’è l’imbarazzo della scelta per far avvicinare i più piccoli all’intrigante sistema solare.

Se poi siete voi genitori ad essere appassionati, sicuramente riuscirete a trasmettere curiosità e passione anche ai vostri bimbi, se in casa avete un telescopio o vi divertite a guardare la luna e le stelle, i vostri bimbi vorranno di sicuro imitarvi ed apprendere da voi.

In occasione della notte della Luna di quest’anno, in tante città italiane vengono promossi eventi a tema dall’UAI e dall’INA. Ad esempio ci sono telescopi messi a disposizione da queste associazioni in vari luoghi italiani per consentire alle persone di scrutare il cielo e ai bambini di ampliare il loro sguardo sul mondo, iniziando ad osservare quello che c’è sopra di noi. Qui il sito dell’Unione Astrofili Italiani e il link dove troverete tutti gli eventi promossi.

LEGGI ANCHE: CAMPEGGIO CON LA FAMIGLIA: 6 BUONI MOTIVI PER FARLO

Una bella iniziativa anche per le famiglie, per osservare insieme il cielo e conoscere la Luna attraverso lo sguardo incantato dei bambini, ampliare il proprio orizzonte e il proprio modo di guardare il mondo. Magari si può organizzare un bel weekend all’aria aperta, per dormire sotto le stelle e far vivere una esperienza unica ai propri bimbi.

26 settembre la notte della luna
immagine da adobestock

E voi unimamme sapevate dell’esistenza della notte della Luna?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.