Dcpm ottobre 2020: le novità per famiglie e scuola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:33
0
72

Il nuovo Dpcm è in vigore da ottobre 2020 fino a novembre. Ci sono nuove regole da seguire per evitare un altro lockdown.

Misure restrittive
Foto da Getty Immage

E’ stato firmato il Nuovo Decreto dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dal Ministro della Salute, Roberto Speranza. Il decreto durerà per 30 giorni, fino a metà novembre e, speriamo, servirà per ridurre i contagi che nell’ultimo periodo sono aumentati.

LEGGI ANCHE: COVID-19, NEI BAMBINI SINTOMI LIEVI: LA SPIEGAZIONE È FORSE NELLA LATTOFERRINA

In nuovo dpcm ha avuto un riscontro positivo anche da parte delle Regioni e ci sono diverse novità. Nuove regole, in alcuni cosa consigli, da seguire.

Dpcm ottobre 2020: tutte le novità

Nuovo decreto
Foto da Adobe Stock

Il Nuovo Decreto contiene misure per il contrasto alla diffusione del Covid-19. Il varo del decreto del presidente del Consiglio è arrivato nella notte, dopo il confronto tra governo e Regioni. Il dpcm sarà valido per 30 giorni. La novità principale riguarda soprattutto le feste private anche quelle che si svolgono in casa, ma c’è anche stop a sport amatoriali e stop anche a gite scolastiche. Come anticipato dal Ministro Speranza, la quarantena scende da 14 a 10 giorni e per uscire dall’isolamento basta un solo tampone negativo.

Ecco nel dettaglio le nuove misure:

  • Divieto di feste private al chiuso o all’aperto

Il divieto è sopratutto per le feste che si svolgono in locali pubblici, per quelle in casa si tratta di una “forte raccomandazione”. Per le feste in casa si chiede di evitare di ricevere più di 6 persone tra amici e familiari non conviventi. Per le feste che derivano da cerimonie civili o religiose dove sarà previsto un numero massimo id 30 invitati.

  • Restrizioni bar e ristoranti

Per quanto riguarda i bar ed i ristoranti la chiusura è prevista per le ore 24, ma già delle 21 ci sarà il divieto di consumare bevande o cibo stando in piedi.quindi potranno continuare a servire i clienti solo i locali che abbiano tavoli, al chiuso o all’aperto. Restano chiuse le sale da ballo e discoteche, all’aperto o al chiuso, mentre sono permesse fiere e congressi.

  • Gite scolastiche

Si tratta di un’altra novità importante. le gite scolastiche per il momento sono sospese.

LEGGI ANCHE: COVID-19 E INFLUENZA: I SINTOMI SI POSSONO DISTINGUERE

  • Sport

Sono vietate tutte le gare ed in generale le attività connesse agli sport di contatto a livello amatoriale. Quindi, calcetto o basket ad esempio. Mentre gli sport di contatto vengono consentiti nei casi delle società professionistiche e a livello sia agonistico sia di base nel caso di associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal Coni o dal Cip.

  • Mascherine

Viene confermato l’obbligo di portare sempre con sé le mascherine e di indossarle sia nei luoghi chiusi diversi dall’abitazione e sia all’aperto. Rimangono le eccezioni riguardanti i bambini sotto i 6 anni e le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso dei dispositivi. Nel decreto si raccomanda fortemente di usarle “anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi”.

LEGGI ANCHE: PREVENZIONE COVID-19 A SCUOLA: VIA LIBERA AI TEST RAPIDI

  • Stadi, cinema, teatri e concerti

Gli spettatori degli eventi culturali o sportivi saranno limitati. Restano invariati i limiti di accesso ai luoghi aperti e chiusi che rimane di mille persone all’aperto e 200 al chiuso, rispettando sempre la distanza di un metro tra i posti e con l’assegnazione preventiva dei posti a sedere. Vengono sospesi gli eventi che comportano assembramenti e in cui non è possibile rispettare le distanze.

Decreto ottobre
Foto da Getty Immage

Voi unimamme le trovate giuste queste nuove regole le accetterete per evitare un altro lockdown? Cosa ne pensate delle raccomandazioni?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.