Gemelli e malattie: gli studi sul legame tra genetica e salute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Avere un fratello gemello è come essere sposati. I benefici emotivi, psicologici, sociali e alla salute sono gli stessi del matrimonio. La vita dura più a lungo, grazie ad un legame così forte. Studiare la salute dei gemelli è fondamentale, ma non solo per loro.

gemelli dormono
@adobestock

Per le loro caratteristiche i gemelli sono infatti perfetti per gli studi scientifici in campo medico. Il patrimonio genetico identico in due persone dalle vite differenti è un interessante oggetto di studio sulle malattie e la loro origine. Le ricerche hanno, infatti, mostrato che avere gli stessi geni influisce sulle malattie, da quelle cardiache al cancro. Non solo, anche i comportamenti sono influenzati dai geni.

Gemelli, dal cancro al diabete: le ricerche sul legame tra genetica e salute

Gli studi scientifici sui gemelli ci mostrano come le malattie si formano e che incidenza hanno su due persone con lo stesso Dna ma vite sostanzialmente diverse. Gli studi sui gemelli aiutano anche a conoscere più cose sulla salute delle altre persone.

gemelli abbracciati
@adobestock

Gemelli e cancro

Gli studi hanno rilevato un elevato rischio di cancro tra gemelli identici. In particolare lo studio di Lorelei Mucci, professoressa associata di epidemiologia ad Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston, che si basa sui dati raccolti su gemelli per decenni nei Paesi Scandinavi e conservati in un database.

I gemelli sono soggetti allo stesso rischio di cancro del resto della popolazione, ma quando si tratta di gemelli identici i dati sono abbastanza sorprendenti. Infatti, quando uno dei due gemelli si ammala di cancro, l’altro ha un rischio maggiore di sviluppare anche lui il cancro. Le probabilità sono

  • al 37% nei casi di gemelli non identici (eterozigoti),
  • salgono invece al 48% in caso di gemelli identici (omozigoti).

Nel 33% dei casi il cancro ha origine genetica e questo spiega probabilmente una maggiore percentuale di rischio tra gemelli.

Alcuni tipi di tumore, poi, sono più genetici di altri. Ad esempio, se un gemello ha un cancro ai testicoli, il fratello gemello eterozigote ha 12 volte le possibilità di prenderlo, mentre il fratello gemello omozigote ha 28 volte il rischio.

Altri tumori legati alla genetica sono il melanoma, i tumori della pelle e il cancro alla prostata.

Gemelli e longevità

Se tra fratelli gemelli il rischio di cancro è più elevato, per condivisione dei geni, allo stesso tempo però, i gemelli vivono più a lungo degli altri. Lo ha stabilito uno studio della Università di Washington, sulla base della relazione speciale che c’è tra gemelli e che dura tutta la vita. Avere un gemello allunga la vita, come il matrimonio.

Non solo, i gemelli identici hanno una longevità maggiore dei gemelli eterozigoti, che a loro volta sono più longevi delle altre persone. Avere un legame con qualcuno che ci è vicino e ci sostiene ha effetti positivi sulla salute.

Gemelli e diabete e malattie cardiache

Altri studi sorprendenti provenienti dalla Svezia, dall’Università di Umea, hanno dimostrato che nei gemelli identici se uno è in sovrappeso e l’altro no, quello in sovrappeso non ha un rischio maggiore di attacco di cuore o morte precoce, anche se ha più elevati livelli di diabete rispetto al fratello magro. Questo significa che mentre l‘obesità è legata al diabete, nelle malattie cardiache contano anche i fattori genetici che causano colesterolo elevato ed elevata pressione sanguigna.

Gemelli e comportamento

L’Università del Colorado, poi, ha scoperto che la biologia ha un ruolo anche sul comportamento dei gemelli, anche quando vanno a vivere ognuno per conto proprio. La depressione e i comportamenti antisociali sono a livelli simili anche tra gemelli che vivono separati.

Altri studi hanno stabilito che i gemelli sviluppano abilità di lettura precoce in modo simile, ma sono allo stesso modo suscettibili al disturbo del deficit di attenzione.

I ricercatori, invece, non hanno trovato alcun rischio genetico tra i gemelli per i disturbi dell’alimentazione o la dipendenza dalla marijuana.

Gemelli e immunologia

Un interessante studio del centro di ricerca no profit SRI International ha studiato 3.000 gemelli negli Stati Uniti per verificare come la genetica influenza le reazioni del corpo al vaccino contro l’influenza. Una parte dello studio pubblicata nel 2015 ha mostrato che la somministrazione del vaccino produceva risposte differenti tra i gemelli come nelle persone non legate da parentela.

Un altro studio sul vaccino contro l’herpes zoster ha mostrato che mentre i gemelli mostravano una analoga sensibilità genetica alla malattia, al vaccino invece avevano reazioni diverse.

Studi da approfondire e per i quali saranno molto utili anche i risultati su due gemelli molto particolari, gli astronauti Scott e Mark Kelly, il primo dei quali ha trascorso più di un anno nello spazio. Su Scott Kelly sono stati effettuati test per studiare gli effetti sul corpo umano della permanenza nello spazio, paragonandoli a quelli del fratello rimasto a terra.

VIDEO: Gemelli e salute i fratelli Kelly

Che ne pensate unimamme? Eravate al corrente di questi aspetti legati alla genetica riportati su WebMD?

Vi ricordiamo sul tema gemelli i 7 fattori che aumentano la probabilità di concepirli.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.