Propositi per l’anno nuovo: 7 passi per realizzarli davvero

Propositi per l’anno nuovo, quante volte li abbiamo scritti o immaginati e poi non li abbiamo realizzati? Gli scienziati ci vengono in aiuto e ci spiegano come realizzarli in 7 passi.

propositi anno nuovo passi
Propositi per l’anno nuovo: 7 passi per realizzarli davvero – Universomamma.it (Foto di StockSnap da Pixabay)

Come ogni fine di anno, arrivano le liste de buoni propositi per il nuovo. C’è chi si prende l’impegno di smettere di fumare, chi di dimagrire, chi di fare sport o attività fisica. Questo è il periodo in cui si rimette alle speranze del nuovo anno il desiderio di cambiare e di introdurre nella vita quotidiana di ciascuno delle buone abitudini. Non è affatto facile, però.

Anzi, nella stragrande maggioranza dei casi tutti i buoni propositi vengono regolarmente disattesi, finendo con il ricadere nei vecchi vizi o nelle solite abitudini. La speranza o la buona volontà non bastano, per ottenere dei veri cambiamenti che siano anche duraturi occorre impegnarsi fino in fondo, per superare resistenze e tutte le difficoltà che si incontrano sulla via del cambiamento.

Allo stesso tempo, però, è importante darsi gli obiettivi realistici e raggiungibili, altrimenti il rischio quasi certo è di lasciarli regolarmente disattesi, tra delusioni e cali di autostima.

Se siete anche voi, unimamme, tra coloro che stilano lunghe liste di propositi per il nuovo anno, dovete conoscere allora questi “trucchi” e suggerimenti per ottenere i cambiamenti tanto agognati. Con lo spirito giusto e l’impegno calibrato sul lungo termine potrete ottenere risultati che vi sorprenderanno. Ecco tutto quello che dovete sapere.

Propositi per l’anno nuovo: i 7 passi per realizzarli

Se finora avete fallito nel mettere in pratica i buoni propositi per il nuovo anno, è perché non avete applicato le strategie giuste.

Come ogni cosa, infatti, anche nei cambiamenti esistono dei metodi per metterli in pratica che aiutano a regolare l’impegno e gli sforzi necessari. Per acquisire buone abitudini serve tempo e impegno, all’inizio è facile scoraggiarsi davanti alle prime difficoltà ma non bisogna desistere. Mettendo a punto una buona strategia e suddividendo gli sforzi sarà molto più agevole realizzare gli obiettivi prefissati.

donna di fronte al pc mangia una matita
(Foto di Jan Vašek da Pixabay)

LEGGI ANCHE: MAMME IN CARRIERA, I CONSIGLI UTILI PER CONCILIARE FAMIGLIA E LAVORO

Qui di seguito vi segnaliamo i 7 passi fondamentali per realizzare i propositi per l’anno nuovo.

  1. Sognate in grande. Questo consiglio può apparire contraddittorio rispetto a quello di frazionare gli sforzi e individuare piccoli obiettivi realizzabili. Non lo è, perché prima di programmare qualsiasi calendario è importante concedersi di sognare. Pensare in grande e in modo ambizioso è fondamentale per mettere in moto la motivazione. Solo se molto motivati, infatti, siamo disposti a cambiare le nostre abitudini e un grande e ambizioso obiettivo può spingerci a modificare atteggiamenti ed abitudini una volta per tutte.
  2. Dividete i grandi sogni in piccoli passi. Dopo aver sognato in grande, è importante suddividere i grandi sogni in tanti piccoli obiettivi e passi, per renderli realizzabili. I piccoli obiettivi, infatti, aiutano ad andare avanti, a capire quanta strada si è fatta e raggiungere l’obiettivo finale. Importante è porsi obiettivi facili, perché danno fiducia e motivano ad andare avanti. Portare a termine piccole tappe dà un senso di compiutezza e di successo.
  3. Cercate di capire perché non dovreste cambiare. Prima di cambiare faticosamente abitudini, con il rischio di soffrire e faticare a vuoto, cercate di comprendere a fondo le motivazioni dei comportamenti che avete tenuto finora. Perché avete continuato a mantenere le vecchie abitudini pur sapendo che erano sbagliate o non vi davano soddisfazioni. Cercate di trovare una spiegazione a tutto questo, per riuscire finalmente a neutralizzare le motivazioni sbagliate alla base dei vostri comportamenti. Quindi sostituite queste motivazioni con altre, per riuscire finalmente a cambiare, ma che siano positive e attrattive.
  4. Prendete un impegno. Per riuscire a portare i termini i vostri propositi è importante impegnarsi non solo verso sé stessi ma anche verso gli altri. Prendere un impegno o fare una promessa scritta o orale alle persone che non si vogliono deludere aiuta a rendersi responsabili e a superare i momenti difficili, quando la tentazione di mollare tutto è forte. Il pensiero di aver preso un impegno verso altre persone sarà uno stimolo ad andare avanti. Cercare persone con obiettivi simili è un’altra forma di aiuto e sostegno reciproco.
  5. Premiatevi. Insieme ai piccoli obiettivi è importante concedersi delle gratificazioni quando vengono raggiunti. Non aspettate di portare a termine la vostra impresa, potrebbe andare troppo per le lunghe e potreste essere a rischio di frustrazioni. I risultati e i successi, poi, si raggiungono passo dopo passo ed è importante riconoscerlo quando questo avviene e premiarsi di conseguenza. Fermarsi ogni tanto e guardarsi indietro per vedere la strada fatta è un grande incoraggiamento ad andare avanti. Chiedete anche alle persone care di sostenervi.
  6. Imparate dal passato. Ogni volta che non riuscite a fare un cambiamento o fallite in un obiettivo prefissato, consideratelo comunque un passo verso il raggiungimento dell’obiettivo finale. Perché comunque ogni tentativo sincero è comunque una lezione imparata. Non sempre conta portare a termine un compito. Gli intoppi fanno parte del percorso e aiutano a riflettere sugli obiettivi fissati. Quando si incontra un ostacolo e si fallisce è importante fermarsi a pensare cosa ha funzionato e cosa no. Potreste rivedere alcune tappe o suddividere ulteriormente i vostri obiettivi in altri più piccoli.
  7. Siate riconoscenti verso voi stessi. Poiché la perfezione non esiste, è importante essere grati verso sé stessi anche quando un obiettivo viene raggiunto in ritardo o in modo incompleto. Anche quando si fa meno di quello che ci si era prefissati si raggiunge comunque un obiettivo. Bisogna essere indulgenti verso di sé per riuscire ad arrivare fino in fondo.

Questi consigli vengono dalla rivista online della Scuola di Medicina di Harvard e valgono in primo luogo per gli obiettivi di salute, come dimagrire, fare esercizio fisico e smettere di fumare. Sappiamo quanto siano difficili da raggiungere questi obiettivi, pertanto i consigli pensati per loro possono valere anche per altri tipi di propositi, come quelli generici che si fanno per il nuovo anno.

Che ne pensate unimamme? Metterete in atto queste strategie?