Nomi per bambini, quali sono stati i più popolari tra gli stranieri nel 2020?

Nonostante la situazione di emergenza e i diversi lockdown, milioni di bambini sono nati in Italia da stranieri: quali sono stati i nomi stranieri per bambini più popolari in questo 2020? Ecco le statistiche!

fonte: iStock

La scelta del nome dei figli è una questione molto delicata: i neogenitori si ritrovano, in poco tempo, a prendere una decisione che accompagnerà il nascituro per tutta la sua vita. 

La scelta del nome, inoltre, è da sempre causa di diatribe e tensioni in famiglia: in passato, infatti, era diffusissima l’usanza di dare al nasciuto il nome dei nonni. Questa antica usanza, sembra però avere ancora vita breve: sono sempre di più i genitori che incuranti della tradizione scelgono di proprio gusto il nome del bebè. 

Quali sono stati i nomi più scelti in Italia dai neogenitori stranieri del 2020? L’ISTAT ha fornito le statistiche per quest anno che sta per cocludersi.

Nomi per bambini: ecco le scelte più popolari dei neogenitori stranieri del 2020

fonte: Getty

In questo funesto 2020 che sta per concludersi, un barlume di speranza è stato dato dalla tenerezza di tutti i bambini nati nel contesto dell’emergenza sanitaria.

Gli istituti statistici hanno formito l’elenco dei nomi più diffusi tra i bebè degli stranieri venuti al mondo nel corso di questo anno.

Si chiamano prevalemntemente Amir e Rayan i figli degli stranieri nati in Italia nel 2020, ma anche Leonardo, Matteo, Alessandro e Mattia: nelle comunità rumene e cinesi è sempre più comune l’uso di nomi italiani per i nascituri.

I fiocchi rosa italiani, quest anno hanno sancito i quattro nomi più diffusi tra le femminucce in Italia:

  • Al primo posto Sofia
  • Al secondo posto Sara
  • Al terzo posto Emma
  • Al quarto posto Amira

Per quanto riguarda i maschietti, invece, tra i nomi più diffusi in Italia c’è una sorpresa:

  • Al primo posto Luca
  • Al secondo posto Matteo
  • Al terzo posto Leonardo
  • Al quarto posto David
  • Al quinto posto Gabriel

I nomi, tuttavia, variano anche in base all’appartenenza originaria della comunità: i bambini cinesi si chiamano prevalentemente Leonardo e Alessio, ma anche Kevin, William e Justin; mentre le bambine cinesi Emily, Sofia, Elisa e Giada.

Tra i bambini albanesi inscritti in anagrafe al momento della nascita, i nomi più diffusi sono Aron, Noel, Liam, Kevin ed Enea; mentre i nomi più diffusi per le bambine sono Amelia, Emma e Noemi.

Le comunità di tradizione araba provenienti dal Marocco, al contrario, adottano nomi più classici per i propri bambini in modo da mantenere stretto il legame con la terra d’origine. I bebè si chiamano Adam, Rayan, Youssef ma anche Amira, Sara e Lina.

Per la prima volta dopo tanti anni, Francesco non è stato il nome italiano più diffuso tra i neonati.

E voi Unimamme, conoscevate queste statistiche? Cosa ne pensate?