Come mantenere la linea a Natale? Il segreto semplice da conoscere

Lo sapete, mantenere la linea a Natale è davvero molto difficile. Circondati da ogni tipo di leccornia, è quasi impossibile dire di no a tutto. Ma c’è un segreto.

Mantenere la linea a natale
Foto da Pixabay

Per evitare di ritrovarsi a rinunciare ai piaceri della tavola o, al contrario, di lasciarsi trascinare dalle abbuffate natalizie, è utile capire che l’importante è mangiare nelle giuste proporzioni. Le regole generali, ovviamente, sono quelle di limitare il consumo eccessivo di zuccheri, di preferire prodotti da forno come torte e biscotti, lavare bene i denti e fare attività fisica. Ma si può entrare nel dettaglio.

Mantenere la linea, le quantità raccomandate per tutti gli alimenti

Tanto per cominciare, mantenere la linea a Natale è difficile soprattutto perché i dolci sono uno degli alimenti più presenti sulle nostre tavole. In questo caso, bisogna tener presente alcuni consigli in riferimento alle porzioni. Partiamo dal presupposto che torte, dolci al cucchiaio, cioccolato, creme spalmabili  come anche la frutta candita, andrebbero consumati solo occasionalmente; tuttavia, per le feste, ci si può lasciare andare alla loro tentazione non sforando i 100 grammi di prodotto.

Per ciò che concerne, invece, il cioccolato, gli snack vari e anche le patatine le dosi consigliate non dovrebbero superare i 30 gr.

Anche la frutta secca, molto consumata nelle festività natalizie, va consumata in piccole dosi. Non più di 3 fichi secchi o di datteri sono la dose raccomandata.

Mantenere la linea a natale
Foto da Pixabay

Per ciò che concerne le bevande come vino e birra, è bene limitarsi al consumo durante i pasti. Ad ogni modo, le quantità consigliate sono:

  • per il vino la dose raccomandata è di 1 bicchiere da 125 ml;
  • per la birra, 1 lattina è la dose consigliata;
  • per il vermouth e aperitivi vari, 1 bicchierino da 75 ml è più che sufficiente;
  • per i superalcolici, la dose raccomandata è 40 ml;

Tra i prodotti più consumati durante le feste ci sono sicuramente prosciutto cotto, crudo e salami vari. Se non si vuole rinunciare al loro consumo, è bene tenere presente che questi alimenti contengono una elevata quantità di grassi saturi e anche di sodio. Proprio per questo, le porzioni raccomandate per questo tipo di carni sono di 50 gr, corrispondenti a circa 3, 4 fette di prosciutto e a 5, 6 fette di salame.

Ovviamente, oltre a consumare le dovute proporzioni, non va trascurata l’attività fisica, anche durante le feste. Ci si può mantenere in forma camminando, portando a passeggio il cane, o non usando l’auto per qualunque commissione. Queste attività possono essere svolte soprattutto durante le feste poiché si ha più tempo libero a disposizione.

Cosa ne dite unimamme, trovate utili questi consigli?