L’autostrada diventa una sala parto: così è iniziata la vita di Nina

L’autostrada diventa una sala parto: così è iniziata la vota di Nina. Il caso accaduto in Liguria.

autostrada parto nina
L’autostrada diventa una sala parto: così è iniziata la vota di Nina – Universomamma.it (Foto di Janko Ferlič su Unsplash)

Ci sono parti che avvengono dopo ore e ore di travaglio, sfiancando le mamme, e altri invece velocissimi e quasi a sorpresa. Perché alcuni bambini evidentemente vogliono venire subito al mondo per conoscere i loro genitori e soprattutto la loro mamma.

Quest’ultimo è il caso di Nina, una bambina che non ha aspettato che la mamma arrivasse in ospedale ma è nata per strada. Non è una novità, casi del genere accadono spesso. Quello che è insolito è il luogo dove la bambina è nata. Ecco che cosa è successo.

Un altro parto super veloce è stato quello del bambino nato in casa in soli 12 minuti grazie a una app.

Neonata ha fretta di nascere e sorprende i genitori

Il suo nome è Nina e aveva così tanta voglia di nascere che è venuta al mondo quando il suo papà stava accompagnando la mamma in ospedale. Nina è nata in macchina, mentre il papà Federico guidava in autostrada, sulla A21, nel tragitto da La Spezia a Massa.

Sua mamma Anna ha fatto tutto da sola, sul sedile dell’auto, mentre il papà cercava di raggiungere al più presto in ospedale. La donna, come riporta Repubblica, ha avuto uno straordinario sangue freddo e una eccezionale prontezza di riflessi, perché ha tolto subito il cordone ombelicale che era avvolto intorno al collo della sua bambina appena nata.

Nina è nata poco prima che il papà arrivasse al casello di Carrara. È una bambina nata in autostrada a tutti gli effetti. Non in una stazione di servizio o in una piazzola ma proprio lungo la strada. Una bambina che andava di corsa.

Il parto è avvenuto in tarda mattinata. Quando la coppia di genitori è arrivata all’ospedale Noa di Massa, dove era attesa, i sanitari hanno subito soccorso mamma e neonata, che erano in ottime condizioni. Ora si trovano ricoverate in osservazione e per i controlli di routine.

Nina pesa 3,360 kg ed è lunga 50 cm. Valori normali per una neonata.

Ad aiutare la mamma durante il parto in macchine deve essere stata anche l’esperienza della donna. Nina, infatti, è la secondogenita di Anna e Federico. Ad aspettarla a casa c’è il fratellino Noè.

Come si dice in questi casi, tutto è bene quel finisce bene.

Vi ricordiamo anche i primi nati del 2021.

neonata
(Foto Adobe Stock)

Che ne pensate di questa storia unimamme? Avete mai conosciuto qualcuno con un parto così veloce?