Nome e santo del giorno: il 26 gennaio è l’onomastico di Paola

Il 25 gennaio è l’onomastico di chi si chiama Paola. Scopriamo insieme il significato del nome e la storia della santa ricordata oggi.

BAMBINA NOME PAOLA

Il nome dal latino significa “piccola di statura“, non grande.

Le persone che portano questo nome possono non piacere ad alcuni, perchè hanno frequenti cambiamenti di umore.

Le varianti del nome sono:

  • Paolina
  • Paoletta

Parlando dei simboli associati, essi sono:

  • numero fortunato: 5
  • pietra: rubino
  • metallo: oro
  • colore: rosso

Santo del giorno: Santa Paola Romana

Parlando della santa, il 26 gennaio si festeggia Santa Paola Romana.

Paola, figlia di una famiglia dell’alta aristocrazia romana, nasce nel 347 e a soli 15 anni va in sposa a Tossozio, un altro nobile. Il matrimonio prosegue felice e la coppia ha 4 figlie e un figlio.

Purtroppo però all’età di 32 anni Paola resta vedova.

Inizia quindi a dedicarsi ad impegni di carità e religiosi, accogliendo a casa incontri di preghiera e organizzando iniziative per i poveri. Durante uno di questi incontri, Paola invita Girolamo, un asceta che ha viaggiato molto in Oriente, e collaboratore del papa.

Girolamo ha un compito: realizzare una versione delle Sacre Scritture in latino. Per questo dopo la morte del Papa riparte per l’Oriente, dove lo raggiunge successivamente anche Paola, passando per Egitto e Palestina, dove si ferma.

A Betlemme realizza una casa per i pellegrini e 2 monasteri, uno maschile dove lavorerà Girolamo e uno femminile, dove costituisce una comunità.

Paola muore a 59, affidando le sue monache alla figlia che era partita con lei.

Questa santa è patrona delle vedove.

LEGGI ANCHE: I NOMI FEMMINILI CON LA P, I PIU’ AMATI

Insomma, unimamme, convinte del nome? Conoscevate la storia di questa santa