Mascherine, indossarne due riduce il contagio: la conferma degli esperti

Indossare due mascherine protegge di più: la conferma arriva dopo il parere degli esperti. Ecco cosa si è scoperto. 

mascherine su donna e bambina

Vi avevamo parlato recentemente dell’abitudine sempre più diffusa di alcune persone ad indossare due mascherine anziché una, normalmente una chirurgica e sopra una di stoffa. Addirittura lo stesso neopresidente Biden in alcune immagini ne indossava due.

Ci eravamo domandate se questa fosse una strategia giusta ed avevamo trovato una risposta, seppur non ufficiale, nel consiglio di una esperta in trasmissione di virus, la professoressa Linsey Marr: per avere un maggior effetto filtrante, la professoressa suggeriva di indossare la mascherina di comunità, quindi di stoffa, sopra quella chirurgica.

Dal consiglio ora si è passati alla raccomandazione ufficiale, che viene dagli Stati Uniti, dove purtroppo la pandemia ha colpito e sta ancora colpendo in modo molto forte.

Covid: due mascherine o nodi agli elastici per ridurre il contagio

I CDC americani hanno pubblicato i risultati di un esperimento di gennaio 2021 in cui viene dimostrata come la protezione offerta dalle mascherine può raggiungere il 95%.

L’esperimento è stato così condotto: hanno usato due teste artificiali, posizionandole a circa 2 metri di distanza, e misurando quante particelle emesse venivano inalate simulando la tosse.

mascherine chirurgiche e di stoffa
Testa con mascherina chirurgica, testa con doppia mascherina, testa con mascherina chirurgica annodata (Fonte: CDC)

I test e i risultati sono stati i seguenti:

  • una mascherina (di stoffa o chirurgica) ha bloccato circa il 43% delle particelle (il 44 quella di stoffa e il 42 la chirurgica)
  • una mascherina chirurgica con i nodi agli elastici ha bloccato circa il 62%
  • due mascherine, una di stoffa sopra una chirurgica, ha bloccato circa l’82%
  • se entrambe le teste artificiali indossavano due mascherine la percentuale arrivava a 96,4%

La stessa percentuale (95,9%) si è ottenuta con le teste che indossavano entrambe una mascherina chirurgica con i nodi agli elastici e piegata in maniera da aderire meglio al viso.

test CDC su mascherine
Risultati esperimento su mascherine (Fonte: CDC)

Nelle conclusioni dello studio si ribadisce l’importanza della mascherina e della misura della stessa, che deve essere adatta alla dimensione del viso e ben aderente, in modo da impedire la fuoriuscita di aria dai lati ad esempio e si citano diversi studi che lo hanno dimostrato.

Questo esperimento presenta però dei limiti:

  • i test stati condotti con un tipo di maschera chirurgica e un tipo di maschera in tessuto tra le molte scelte disponibili e i risultati non per forza valgono per tutte le mascherine
  • non sono state fatte prove con altre combinazioni di mascherine, stoffa su stoffa, chiurugica su stoffa, ecc.
  • i risultati potrebbero essere diversi per bambini e uomini con barba
  • due mascherine potrebbero ostacolare la respirazione per alcune persone e annodare e piegare la mascherina come consigliato potrebbe alterarne la forma e non coprire adeguatamente naso e bocca di persone con visi grandi.

In conclusione, viene ribadito che controllare la trasmissione del SARS-CoV-2 serve non solo a ridurre gli effetti sulla salute e sull’economia, ma anche a rallentare l’evoluzione virale. Per fare ciò è necessario che tutti indossino la mascherina e seguano le disposizioni di protezione come il mantenimento della distanza e l’igiene delle mani.

Segue un video che mostra come realizzare i nodi per le mascherine chirurgiche:

E voi unimamme, indossate una mascherina ben aderente e adatta al vostro viso? Ne avete mai provate due insieme? Come vi siete trovate?