Whatsapp: come salvare appunti o media inviando messaggi a se stessi

Un trucco per archiviare e salvare appunti, foto, video e audio tramite WhatsApp inviando messaggi a se stessi. 

Whatsapp chat

Unimamme, ormai la tecnologia ci viene incontro in ogni nostra azione quotidiana che può essere velocizzata con un click.

Questo non vuol dire però che non ci siano anche dei lati “negativi”, per esempio spesso e volentieri ci si lamenta dei gruppi WhatsApp delle mamme.

E proprio di questa nota e diffusissima applicazione di messaggistica vi vogliamo parlare oggi. Lo usiamo spesso per parlare con i nostri amici, conoscenti, colleghi, parenti, ecc… tenerci in contatto con loro, videochiamare, scambiarci messaggi audio, foto, video, ecc…

WhatsApp: come aprire una chat  per salvare informazioni utili solo a noi

WhatsApp archivio file
WhatsApp archivio file -fonte: Adobe Stock

Magari vorreste sapere come si fa a mandare un messaggio WhatsApp a sé stessi. Il procedimento è semplice e non è necessario avere particolari capacità tecnologiche per farlo.

Per esempio, se in una delle vostre numerose chat di gruppo voi foste rimasti gli unici al suo interno e gli altri avessero “abbandonato la conversazione” saresti già a posto.


LEGGI ANCHE: WHATSAPP NON E’ SOLO UNA CHAT: LA FUNZIONE NASCOSTA DI CUI NESSUNO PARLA


Vediamo insieme nello specifico.

Innanzitutto è bene sapere che il procedimento varia leggermente a seconda del sistema operativo del vostro smartphone:

  • Apple
  • Android

Il primo passaggio, però è comune:

  • aprite WhatsApp e create un gruppo
  • andate nella sezione chat

A questo punto dovete creare un gruppo e qui le cose si differenziano.

  • sistema Ios: selezionate nuovo gruppo in alto a sinistra
  • sistema Android: nella stessa schermata selezionate 3 pallini in alto a sinistra
  • poi aggiungete un contatto, nella chat quindi ci sarete voi e un’altra persona che però è solo il vostro “palo”

E’ sottinteso che per realizzare l’ultimo punto dovrete inviare a qualcuno dei vostri contatti la notifica di un nuovo gruppo che però, avrete intuito, è fantasma. Una volta fatto tutto ciò, possiamo dare un titolo a questa chat riservata a noi stessi ed eliminare la persona con cui abbiamo aperto il gruppo, rimandendo così da soli.

In questo modo potrete inviare velocemente file da smartphone a pc utilizzando tutti e due gli apparecchi e conservare anche file importanti per voi.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa possibilità? Ne eravate già al corrente?