Cindy Crawford e la figlia due gocce d’acqua: vedere per credere | FOTO

La somiglianza fra la super model Cindy Crawford e sua figlia Kaia Gerber è davvero impressionante. Oggi Kaia ha 20 anni e ha davvero le sembianze della madre.

 

Cindy Crawford
Fonte: Cindy Crawford su Instagram @KaiaGerber

Cindy Crawford è una top model iconica apparsa per la prima volta su Vogue nel 1985 all’età di 19 anni.

Cindy e Kaia, la figlia, due donne entrate nel mondo della moda in periodi storici diversi, ma quello che impressiona è la somiglianza e l’influenza di mamma Cindy.

Durante il Forces of Fashion promosso da Vogue, madre e figlia hanno parlato dei momenti diversi che hanno influito sul loro lavoro.

Crawford, originaria dell’Illinois, ha iniziato a fare la modella a Chicago a soli 16 anni, prima della politica 18+ che regolamentava l’età minima della modelle. La top model sostiene che non conosceva questo lavoro questo mondo.

Anche la figlia Kaia, ha iniziato da giovanissima, all’età di 16 anni sotto la tutela legale della madre.

Kaia Gerber
Fonte: Instagram @Kaia Gerber

Oggi Kaia conta 4.7 Milioni di follwers su instagram con un curriculum da passerella incredibile. Ha sfilato per i più grandi brand di lusso come Chanel, YSL, Prada e durante l’anno 2018, ha sfilato con la madre per Versace.

Kaia Gerber modella grazie all’influenza della mamma Cindy Crawford

Cindy Crawford e la figlia
Fonte: Instagram @KaiaGerber

Kaia durante il Forces of Fashion ha parlato del concetto di punti di riferimento, sostenendo di averne avuti e che sono i migliori che potesse avere. Il lavoro da modella non è mai stato un mistero per lei. Sapeva già cosa l’aspettava. Però, allo stesso modo sostiene che per quanto potesse ricevere spiegazioni, molte cose le ha vissute in prima persona per capirle davvero.

La piccola Gerber sostiene di aver avuto meno timidezza rispetto alle altre ragazze, per la posizione che ricopriva e che ammira moltissimo le donne che hanno iniziato questo lavoro senza saperne niente di quello che le attendeva.  Definisce così la sua esperienza unica e straordinaria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kaia (@kaiagerber)

Indubbiamente, la fama della mamma, oltre che l’incredibile somiglianza, l’ha preceduta e guidata nell’immersione in questo mondo competitivo e strabiliante. 

Cindy Crawford sostiene di aver sempre guidato la figlia, nello studiare il fotografo che le avrebbe scattato le foto per campagne pubblicitarie e copertine, in modo da non trovarsi mai impreparata.


GUARDA ANCHE: AVETE MAI VISTO CRISTINA MARINO DA BAMBINA?


Tuttavia, va evidenziato che fare la modella con l’avvento dei social è diverso dal posare per degli scatti che poi verranno pubblicati in copertine. Appartengono allo stesso mondo, ma di epoche diverse, e questo ha contribuito a creare il loro legame sia in ambito lavorativo, che prettamente relazionale.

Essere la figlia di Cindy Crawford

Sebbene una vita agiata, Gerber si esprime sull’essere figlia di genitori famosi. Infatti, Kaia dice che molte questo per lei rappresenta lo svantaggio più grande. Iniziare dal nulla e farsi un nome, decidendo chi vuoi essere, è una grande opportunità. Lei invece ha dovuto lottare, e lotta tutt’ora, contro i pregiudizi verso di lei e dimostrare a chi la giudica, che si sbaglia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kaia (@kaiagerber)

 

Nell’industria della moda, devi avere il look giusto per essere scelta, ma è chiaro che essere la figlia di Crawford ha facilitato questo processo. Nonostante questo la giovane modella ha sempre lavorato sodo per ogni stagione e ha costruito pian piano il suo successo e la sua fama, indipendentemente dalla madre.
Tanti i paragoni che per Kaia riceve in relazione alla mamma nell’industria della moda. Ma tutto per lei diventa indice di orgoglio, ad oggi quando le dicono che in passerella si muove come lei, Kaia n’è entusiasta, poiché indice di eleganza.

E voi unimamme? Cosa ne pensate di questa somiglianza?

Lascia un commento