Scuole chiuse: il video delle figlie di Michelle Hunziker è necessario

Le piccole Sole e Celeste parlano della scuola e del Covid, il tutto tramite un video postato su instagram. Scopriamo insieme chi sono le protagoniste di questa intervista.

Protesta contro scuole chiuse

Le nuove disposizioni secondo l’ultimo decreto hanno portato nuovamente alla chiusura delle scuole. Vi avevamo già accennato il malcontento comune generato da questo dpcm, specie sopratutto per i bambini che tornano di nuovo a casa. 

Se ricordate bene, dal Piemonte, è partita una protesta molto accesa contro la chiusura delle scuole, e da parte delle mamme inoltre, l’inizio di una richiesta per l’assistenza e oltre che per la didattica in presenza dei figli.

Dalla pagina Instagram MammadiMerda alla The Pozzolis Family, sono iniziate le campagne sui social per far sentire la voce delle mamme contro la chiusura. Prendendo così posizione e tutelando i più piccoli che non hanno pieno potere sulla situazione, e ne stanno subendo tante conseguenze.

In merito a ciò, c’è stata una mamma vip molto seguita e dalla grande fama, che ha appoggiato le proteste fatte finora.


LEGGI ANCHE: “GIU’ LE MANI DALLA SCUOLA”, MONTA LA PROTESTA: DALLA POZZOLIS FAMILY ALLE MAMME INFLUENCERS | VIDEO


Siete curiose di scoprire chi è? Noi ve lo sveliamo.

Michelle Hunziker e le sue figlie: Sole e Celeste vengono intervistate da Aurora Ramazzotti.

Michelle Hunziker approva la protesta contro la chiusura delle scuole, lo dimostrano le figlie
Fonte: Instagram @AuroraRamazzotti

Aurora Ramazzotti, la figlia più grande di Michelle ha deciso, in seguito all’appoggio della madre verso le proteste contro la chiusura, di intervistare in un video postato su instagram le due sorelline. Sole 7 anni e Celeste 6 anni, nate dall’unione di Michelle con Tomaso Trussardi, manifestano tutto il loro dissenso, dando il loro punto vista sulla chiusura delle scuole.


LEGGI ANCHE: LA PROTESTA DELLE MAMME CONTRO LE SCUOLE CHIUSE: IL MODULO DA SCARICARE 


Nel tenero video postato nel profilo di Michelle e di Aurora, emerge che la scuola è un bene di prima necessità. Infatti, Aurora chiede alla sorelline, dopo averle fatte presentare chiede se stanno andando a scuola o all’asilo e poi chiede che cos’è per loro il Covid.

Le piccole spiegano teneramente cos’è, che hanno delle amichette malate, e che per colpa di questo brutto virus non possono fare niente.

Poi arriva la fatidica domanda:“quando pensi alla scuola, a cosa pensi?”

Le bambine dicono di essere arrabiate e tristi, che gli mancano i loro compagni, che questa situazione dura da un anno. Quando sono ritornate a scuola erano felici e potevano giocare e di quanto sia difficile il distanziamento e stare con le mascherine.

Infine, Aurora chiede loro come le fa sentire fare la didattica online.  Entrambe rispondono che sono annoiate, tristi, che odiano stare sedute e che molte volte si riducevano a fine giornata con un gran mal di testa. 

Sole e Celeste esprimono il loro punto di vista, la mancanza di libertà, la voglia di fare scuola dal vero,  e incoraggiano i bambini a tenere duro che presto si tornerà alla normalità, e che la cosa più importante è poter stare con la famiglia.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aurora Ramazzotti (@therealauroragram)

 

Quanto emerge è toccante, e forse bisognerebbe, tra le tante cose, ascoltare il punto di vista dei bambini per capire come si sentono. Poi, bisogna trovare una soluzione per proteggerli e tutelarli, provando a renderli immuni al mondo.

 

E voi unimamme, che ne pensate?