Addio sporco e cattivo odore: igienizzare il microonde senza detersivi? Basta questo ingrediente

Utilissimo in cucina, oggi ti sveliamo come igienizzare il microonde senza detersivi: addio sporco e cattivo odore, basta questo ingrediente

Tra i tanti elettrodomestici che abbiamo in casa il microonde è sicuramente uno dei più utili. Ci permette sia di scaldare, che di scongelare, perfino di cuocere in men che non si dica. Per questo dobbiamo averne sempre cura per fare in modo che funzioni al meglio. Addio sporco e cattivo odore: igienizzare il microonde senza detersivi? Basta questo ingrediente.

igienizzare microonde
come igienizzare microonde (credits pixabay)

Se ne avete anche voi uno in casa sapete bene che a lungo andare pulirlo diventa difficile e complicato. Questo perché al suo interno vanno ad impregnarsi gli odori dei vari cibi che vi abbiamo inserito oltre che a incrostarsi schizzi di ingredienti di ogni genere. E a volte la classica pulizia con i soliti detergenti non sortisce l’effetto sperato. Provate allora questo metodo economico e semplicissimo: basta usare un ingrediente molto amato.

Puoi igienizzare il microonde senza detersivi: usa questo ingrediente e dici addio a sporco e cattivo odore

Di sicuro vi sarete accorti anche voi del fatto che nonostante la cura e la manutenzione, a volte sembra che niente sia in grado di eliminare la puzza e le incrostazioni che finiscono per intaccare il nostro elettrodomestico. E se vi dicessimo che non avete bisogno di detergenti ma di un ingrediente naturale che conoscete bene e probabilmente è anche uno dei vostri preferiti? Seguiteci nel prossimo paragrafo e vi spiegheremo di cosa si tratta e come dobbiamo usarlo.

pulire microonde
ingrediente igienizzare microonde (credits pixabay)

Siete pronti a iniziare? Bene, la prima cosa che vi occorre è un limone, o anche un paio di base alla grandezza del vostro elettrodomestico. Dovrete andare a spremerne il succo e riversarlo in una scodella o un piatto fondo che può essere messo nel microonde.

A questo punto sistemiamo la ciotola in questione all’interno e azioniamo il microonde al massimo della potenza per un paio di minuti. Non buttate via i limoni spremuti, ci serviranno ancora! Trascorso il tempo indicato aprire lo sportello e tirate fuori la ciotola senza scottarvi.

Vi accorgerete che il cattivo odore è già sparito, ora è il momento di concentrarci sulla pulizia interna per rimuovere ogni residuo di unto, sporco o incrostazioni. Usate i limoni che avete spremuto tenendoli dalla parte della buccia e strofinando la parte interna lungo i lati del microonde. Fungeranno da spugnette e trascineranno via lo sporco. Prendete ora un panno umido, in microfibra o cotone, e ripulite tutta la polpa. Lavate e spremete il canovaccio un paio di volte fino a rimuovere ogni traccia dall’interno del microonde. Infine, asciugate. Come nuovo, profumato, igienizzato e brillante, senza usare i detersivi: incredibile!