Non aver paura di fare danni: con questo metodo elimini la muffa e la pittura sulle pareti resta intatta

Esiste un metodo per eliminare la muffa dalle pareti lasciando la pittura completamente intatta: non avere paura di fare danni. 

È, senza alcun dubbio, uno degli incubi più ricorrenti di tutti gli amanti delle pulizie: la muffa sulle pareti! Sviluppatosi prevalentemente durante il periodo autunnale ed invernale, questo fenomeno è favorito dalle continue piogge di queste due stagioni, danneggiando fortemente le mura di casa.

muffa pareti
Pareti con muffa. Credits: Canva

Che siano le abbondanti piogge del periodo invernale o anche l’abitudine di far asciugare i panni in casa durante questo stagione, si capisce chiaramente che entrambe le cose, chi meno e chi più, ha la ‘forza’ di danneggiare fortemente le pareti di casa, arricchendole di puzza e muffa. Cosa si può fare, quindi, in questi casi? Ovviamente, per evitare il propagarsi di questo fenomeno, non si può affatto pensare di ‘arrestare’ le piogge e né tantomeno di ricorrere all’acquisto di asciugatrici. Si può, però, iniziare a prendere in considerazione l’idea di fare uso di rimedi naturali. Quante volte, infatti, vi abbiamo parlato di quanto siano importanti da conoscere anche per i più piccoli inconveniente casalinghi? Tantissime volte! E questo della muffa sulle pareti ne è l’esempio lampante! Com’è possibile, quindi, rimediare a questo inconveniente senza danneggiare la pittura?

Come rimuovere la muffa sulle pareti senza rovinare la pittura

Se anche voi avete la muffa sulle pareti e siete stati avvertiti che non è affatto possibile rimuoverla senza rovinare la pittura, non ci credete affatto! Sembrerebbe, infatti, che esista un rimedio puramente naturale che serva ad eliminare questo bruttissimo inconveniente sulle pareti senza rovinarne il suo colore originale. Davvero difficile da crederci, ce ne rendiamo conto, ma sembrerebbe che sia davvero così.

Oltre a tinteggiare nuovamente le pareti di casa, sembrerebbe che rimuovere le muffa senza rovinare la pittura sia davvero semplicissimo con due efficaci rimedi. Potete, infatti, o versare qualche goccia di tea tree oil su un panno e passarlo sulla parte di muro rovinata. Oppure, inserire dell’aceto bianco in uno contenitore spray e spruzzarlo sul muro.

Semplice e veloce, non trovate?

È possibile ‘diminuire’ la quantità di umidità in casa?

Appurato che è possibile rimuovere la muffa dalle pareti senza rovinare le pareti, la domanda sorge spontanea: è possibile diminuire la quantità di umidità all’interno di una casa? A quanto pare, sembrerebbe proprio di si! I ‘trucchetti’, a quanto pare, ne sono davvero diversi, ma quello che vi stiamo per riproporre è davvero incredibile.

Per diminuire l’umidità in casa, non dovete fare altro che aggiungere in un recipiente bello capiente un po’ di sale grosso o, addirittura, del bicarbonato e lasciarlo riposare con un bel panno in cotone. In men che non si dica, l’umidità sarà completamente diminuita ed assorbita. Ovviamente, non dimenticate di cambiare l’ingrediente scelto ogni tre giorni.

muffa pareti
Diminuire muffa. Credits: Canva

Se anche voi avete questi problemi in casa, seguite il nostro consiglio, vedrete che andrà tutto per il meglio.