Perché stanno mettendo tutti il sale grosso nel cestello della lavatrice: resterai a bocca aperta

Se non avete ancora provato è giunto il momento: perché stanno mettendo tutti il sale grosso nel cestello della lavatrice? Pazzesco!

Alcuni trucchi possono apparirci un po’ strani di primo impatto, ma rivelarsi poi furbissimi e soprattutto efficaci. E, bisogna ammettere, che a volte ne abbiamo estremamente bisogno per risolvere i tanti problemi e inconvenienti           quotidiani che ci ritroviamo ad affrontare. Perché stanno mettendo tutti il sale grosso nel cestello della lavatrice: resterai a bocca aperta.

sale grosso lavatrice
mettere sale lavatrice (credits pixabay)

Se non hai ancora provato di sicuro è giunto il momento perché ti assicuriamo che resterai senza parole: del resto hai già in casa tutto quello che serve, no? Basta infatti del comune sale grosso. Andiamo a vedere a cosa serve e come usarlo.

Tutti stanno mettendo il sale grosso in lavatrice: prova anche tu, resterai a bocca aperta!

Riuscireste a immaginare la vostra casa senza lavatrice? Nemmeno noi! Come rinunciare a questo elettrodomestico portentoso che ci risparmia tempo e fatica? Oggi, poi, esistono macchinari così all’avanguardia che possono fare praticamente di tutto e ci consentono di scegliere durata, temperatura e dettagli dei cicli di lavaggio, della centrifuga e così via.

Ma veniamo ora al nostro trucco strepitoso: anche voi ne avete sentito parlare? Molte persone, infatti, hanno iniziato ad aggiungere al cestello del comune sale grosso, quello che solitamente usiamo in cucina. Volete sapere perché? Te lo spieghiamo nel prossimo paragrafo.

sale lavatrice
sale grosso lavatrice (credits pixabay)

Ebbene, partiamo dal principio. Quando laviamo i nostri abiti vogliamo ottenere igiene, brillantezza e profumo. Detersivo e ammorbidente sono certo fondamentali, ma non dimentichiamo che a fare da “sfondo” al tutto resta sempre l’acqua. Acqua che arriva alla lavatrice attraverso il sistema di tubature di casa. Questa acqua, come ben saprete, contiene un bel po’ di calcare, quella sostanza bianca e calcarea che si annida ovunque ed è davvero odiosa.

Il calcare ha un effetto preciso sul nostro bucato: quello di andare a opacizzarlo. I colori, dunque, perdono di luminosità e di intensità. Qui entra in gioco il sale. Aggiungendone una manciata direttamente nel cestello, infatti, andrà a “contrastare” il calcare e ne avremo dimostrazione una volta che i nostri abiti saranno asciutti. Che differenza rispetto ad un ciclo di lavaggio “classico”, di sicuro vi salterà subito agli occhi, fidatevi di noi.

Non serve esagerare nelle dosi, prendetene una manciata nel palmo di una mano e unitelo al bucato nel cestello prima di iniziare il lavaggio. Il risultato vi lascerà davvero a bocca aperta: semplicissimo e a costo zero, cosa chiedere di meglio? Siamo sicuri che una volta che avrete fatto una prova non vorrete rinunciare in alcun modo a questo trucco “della nonna”: del resto prevenire è meglio che curare, siete d’accordo anche voi?