Gli errori da evitare quando litighi con lui: così metti davvero in pericolo il rapporto

Le discussioni possono anche giovare ad una coppia, ma ci sono errori che è meglio non fare quando litighi col partner.

I litigi, se non troppo frequenti e affrontati senza dimenticare mai il rispetto per l’altra persona, sono indubbiamente preziosi per la crescita di un rapporto sentimentale. Il confronto, anche se più acceso del solito, è un’ottima occasione per conoscersi reciprocamente anche nei momenti meno idilliaci e comprendere tanti aspetti di noi stessi e di chi ci è accanto.

Errori quando litighi
Errori lite in amore (Credits: Canva)

Discutere è sintomo di interesse da parte di entrambi a migliorare il legame: guai a non avere più voglia di cambiare ciò che non ci sta bene della relazione, perché questo è uno dei passaggi tipici che portano le storie d’amore al capolinea. A nulla serve fingere che tutto vada a gonfie vele se in realtà c’è qualcosa che non ci fa sentire a nostro agio: prima o poi, la verità salterà fuori e nel frattempo la distanza emozionale sarà diventata incolmabile.

Tuttavia, è bene ricordare quali sono gli errori da non commettere durante e soprattutto dopo una lite: per far sì che questa possa essere un aiuto e non un danno per il rapporto, occorre adottare alcuni accorgimenti per nulla scontati.

Forse anche tu fai questi errori quando litighi: cambia subito atteggiamento

Molti tendono a chiudersi un silenzio assordante dopo un litigio: se da una parte può essere un comportamento comprensibile, se lo fai senza dare nessun cenno, lui potrebbe prenderla come una ‘punizione’ e chiudersi a sua volta. Un circolo vizioso che non vi porterà da nessuna parte. Meglio fargli capire, anche solo con una mezza frase, che stai solo dandoti il tempo per ritrovare la calma.

Se dopo il litigio lui appare distante e ti chiede di essere lasciato solo, non ti limitare a chiedere “scusa”: cerca di fargli capire che sei dispiaciuta per ciò che è successo e che hai tutta l’intenzione di non ripetere lo stesso sbaglio.

Non riaprire le discussioni dopo pochi minuti che avete finito: se ti chiede subito di riparlarne, rispondigli che lo ascolterai quando avrà ripensato con calma a ciò che è successo. Anche per riappacificarvi ‘intimamente’ prenditi il tempo che ti serve per ritrovare l’entusiasmo. Se lui te lo chiede, spiegagli con dolcezza che in quel momento non te la senti, ma che stare con lui da quel punto di vista è qualcosa che ti rende molto felice.

Non dovresti mai trattare il tuo partner come un pungiball per sfogare il nervosismo, la rabbia o la stanchezza: parlane ma non prendertela con lui per cose di cui non ha colpe! Infine, evitate entrambi giustificazioni del tipo “non volevo dire questo”: una frase del genere ha il solo effetto di irritare ed esasperare ulteriormente gli animi. Meglio concentrarsi sul trovare una soluzione.

Errori quando litighi
Errori durante una lite (Credits: Canva)

E voi quale errore fate più spesso nelle discussioni col vostro amato?