Brutta notizia per chi è poco attento al codice stradale: terrore per ciò che sta accadendo con le multe

Spiacevoli novità per chi guida: tra le conseguenze dell’inflazione, c’è anche il rincaro delle multe previste dal codice stradale.

La sicurezza stradale è un tema sicuramente importantissimo ed è sacrosanto che chi viola le norme del suo codice venga sanzionato. La notizia che però non piacerà affatto agli automobilisti italiani è quella dell’imminente aumento delle multe che arriveranno presto a cifre davvero salate. Tra le conseguenze dell’inflazione arrivata a livelli che non si vedevano da una quarantina d’anni, infatti, non ci sono solo i rincari delle bollette e della benzina, ma anche quelli delle multe.

multe
Multe violazione codice stradale (Credits: Canva)

Con una situazione così disastrosa dal punto di vista economico, le cifre da pagare per chi riceve una sanzione alla guida non potevano certo restare invariate. Chi sarà beccato a commettere infrazioni al volante, prossimamente dovrà mettere in conto rincari di almeno tre volte superiori rispetto a prima.

E’ opportuno quindi avere un’idea di quello che ci aspetta già da ora, in modo da prestare ancora più attenzione quando guidiamo la macchina: oltre a salvare la nostra vita e quella degli altri, eviteremo di spendere una fortuna per una multa!

Multe pesantissime per chi viola il codice stradale: previsti importi da capogiro

Sarà innanzitutto il tachigrafo per i mezzi pesanti delle aziende a subire questa ‘mazzata’. Se lo strumento in questione rileverà elettronicamente una mancata osservanza delle regole su km percorsi e tempi di riposo previsti mettendo in serio pericolo la vita dell’autista e quella degli altri, scatterà una sanzione salatissima. Si parla di ben 3.434 euro rispetto agli 866 euro di prima, praticamente il triplo!

Altra contravvenzione nel mirino sarà andare contromano in autostrada. In questo caso, però, ci saranno delle differenze: se l’eventualità si verifica durante il giorno, la multa prevede un pagamento tra i 2.046 euro e gli 8.186 euro mentre se succede di notte il verbale può schizzare a più di 10.000 euro. Chi viene ‘beccato’ senza assicurazione rischia molto di più che in passato: passiamo infatti da 866 euro a ben 3.434 euro.

Occhio poi al superamento dei limiti di velocità che potrebbe ora costare carissimo, ovvero fino a 3.382 euro se si arriva a più di 60 km all’ora sopra il limite consentito. Chiunque non si fermi al rosso di un semaforo, potrebbe pagare addirittura fino a 655 euro. Anche in questo caso, se la violazione avviene di notte avremo un piccolo aumento. Se il conducente del veicolo che passa con rosso ha preso da poco la patente, perderà 12 punti dalla patente. Il resto invece ne perderà 6.

multe
Multe sanzioni auto (Credits: Canva)

Il rispetto delle norme stradali è sempre stato e continuerà ad essere fondamentale, indipendentemente dalle somme di denaro previste per eventuali sanzioni. Continueremo ovviamente a tenervi aggiornati sull’argomento e le relative novità in arrivo.