Hai provato a prenderti cura delle tue piante ma sono morte subito? Forse hai dimenticato questo

Hai provato a prenderti cura delle tue piante ma sono morte subito? Forse hai dimenticato questo; i segreti per risolvere il problema.

Non solo in giardino o in terrazzo. Le piante, ormai, sono un vero e proprio complemento d’arredo per gli ambenti interni delle nostre case. Un tocco elegante e raffinato per le tue stanze, ma non solo: la visione di un angolo verde rilassa la mente e la presenza di alcune tipologie di piante aiuta a purificare l’aria ed eliminare sostanze nocive. Ma come fare per impedire alle piante di morire in fretta e farle durare a lungo?

piante
Piante sulla finestra (Credits Canva)

Non occorre avere il pollice verde per prenderti cura dei tuoi fiori e delle tue piante: basta seguire alcuni semplici consigli ed evitare errori  gravi che non fanno altro che danneggiare il tuo angolino verde. Se anche tu fai queste cose, smetti subito e corri ai ripari per creare il tuo ambiente ‘jungle’ duraturo e in salute.

Piante da interno, come fare per prendersene cura ed impedire che muoiano in fretta

Stai provando a prenderti cura delle tue piante ma il risultato non è ottimale? Vedi continuamente foglie appassite ed ingiallite nonostante i tuoi sforzi? Ebbene, forse stai sbagliando qualcosa. Esistono alcuni errori, spesso molto frequenti, che danneggiano non poco le nostre piante. Errori che, ovviamente, si fanno del tutto inconsapevolmente, pensando di fare del bene alla nostra pianta, come annaffiarla troppo spesso. Dare poca acqua alle piante è un erroraccio, ma anche versarne troppa può rivelarsi fatale, danneggiando le radici. Controlla il terreno tastandolo per valutare se la tua pianta ha davvero bisogno di ulteriore acqua. Non è finita qui.

Le piante, si sa, hanno bisogno di luce, ma non tutte e non nella stessa maniera. Prima di acquistare una pianta per una determinata zona della casa, accertatevi sulle caratteristiche e le esigenze di quest’ultima. Ci sono piante che non necessitano di tantissima luce e che, quindi, possono vivere alla grande anche in ambienti piccoli come il bagno, ma ci sono altre piante che, invece, hanno bisogno di quel minimo di luce che, anche in casa, può arrivare, ad esempio posizionandole accanto alla finestra.  A questo proposito, però, c’è un altro particolare a cui fare caso: le eccessive esposizioni a correnti di aria potrebbero causare molti problemi alle piante.

piante
Donna cura le piante ( Credits Canva)

Da non dimenticare: le radici delle piante crescono anche quando la pianta sembra non farlo. Non lasciare la tua pianta per sempre nello stesso vaso, ma spostala in un vaso più grande, affinché le radici trovino il giusto spazio. Infine, con acqua a temperatura ambiente e un panno pulito, pulisci sempre le foglie delle tue piante: leva via polvere, batteri, parassiti e sporco residuo che, col tempo, danneggiano non poco la tua pianta.