Se anche tu lasci il caricabatterie attaccato alla presa senza telefono devi assolutamente sapere questo

Se anche tu lasci il caricabatterie attaccato alla presa senza telefono devi assolutamente sapere questo: scommettiamo che non ci hai mai pensato?

È un’abitudine che abbiamo praticamente tutti e anche se ci ripetiamo di non farlo più, continuiamo a farlo. Si, parliamo proprio di lasciare il caricabatterie inserito nella presa anche dopo aver staccato il nostro cellulare, al termine della carica. C’è chi, addirittura, lo tiene perennemente attaccato alla presa elettrica e, quando necessario, mette in carica il proprio dispositivo: in quanti lasciano il caricabatterie fisso nella presa accanto al comodino?

caricabatterie presa
Caricabatterie del telefono ( Credits Canva)

Ebbene, se anche tu fai parte di questa vasta, vastissima, schiera di persona, c’è qualcosa che devi assolutamente sapere. Ti spoileriamo che è un’abitudine sbagliata e, in seguito, ti spiegheremo perché. Scommettiamo che smetterai di farlo?

Ecco perché non dovresti mai lasciare il caricabatterie nella presa dopo aver staccato il telefono

C’è chi lo fa per pigrizia e chi per la comodità di averlo sempre a portata di mano, senza dimenticare dove lo ha messo. Quel che è certo è che sono tantissime le persone che lasciano i caricabatteria nelle prese elettriche anche senza mettere in carica i propri cellulari, tablet o altri dispositivi. Un’abitudine tanto diffusa quanto sbagliata: il motivo?

No, non ha a che fare con i caricabatterie stesso e la sua efficienza. Stando a quanto si apprende dai produttori, l’oggetto continuerà a funzionare allo stesso modo anche se avete questa abitudine di lasciarlo inserito nella presa. Nonostante tendi a surriscaldarsi, il caricatore non si romperà più facilmente, né danneggerà il dispositivo che andrete a mettere in carica. Qual è quindi il problema? Un problema enorme, soprattutto in questo delicato periodo che stiamo vivendo.

Perché consumare energia inutilmente? Sebbene le quantità di energia richieste siano minime, anche senza dispositivi attaccati, il caricabatteria continua a consumare energia per via di un trasformatore presente all’interno ed è qualcosa che mai come adesso non ci conviene. Ti abbiamo parlato più volte di trucchetti e metodi per risparmiare sulle bollette in questo periodo di rincari e questo può essere uno dei tanti, piccoli, step che ti aiuteranno a migliorare la tua situazione. Immaginate se, in casa, questa cattiva abitudine riguarda tre o quattro persone? Lo spreco di energia da minimo inizia ad essere più significativo… Tra smartphone, tablet, pc portatili, sigarette elettroniche, ormai in casa ci sono caricabatterie ovunque, ma l’importante è che ti assicuri che non siano inseriti nelle prese elettrice senza il dispositivo da caricare

caricabatterie presa
Caricare telefono ( Credits Canva)

Un piccolo cambiamento che, a fine mese, porterà grandi risultati all’arrivo della bolletta. Non essere pigro e corri a staccare tutti i caricabatterie dalle tue prese elettriche. A fine mese ti pentirai di non averlo fatto prima. Provare per credere!