Unghie tonde o quadrate? Scopri qual è la forma che fa al caso tuo

Unghie tonde o quadrate? Scopri qual è la forma che fa al caso tuo e cosa scegliere per la tua prossima manicure autunnale.

Il mondo della nail art è un vero e proprio paradiso senza fine. Oramai è possibile scegliere tra i colori e le fantasie più svariate per decorare le nostre unghie: esistono una quantità infinità di tecniche e prodotti per rendere le estremità delle tue dita più originali che mai. Ma prima di scegliere il colore e le eventuali decorazioni, c’è il primo step, quello fondamentale: la forma.

unghie tonde quadrate
Unghie ovali ( Credits Canva)

C’è chi predilige quella tonda, o ovale, e chi invece ama il taglio netto delle unghie squadrate. Ma c’è una forma che sta bene ad una persona piuttosto che all’altra? Come ricordiamo sempre quando parliamo di make up, il mondo del beauty non ha regole fisse perché ognuno può e deve scegliere quello che preferisce per sentirsi a proprio agio e piacere a se stessa, prima che agli altri. Esistono però alcune caratteristiche che dovreste assolutamente sapere se siete indecise su quale forma di unghia scegliere. Leggi tutto prima di prenotare l’appuntamento dalla tua estetista di fiducia!

Tonde o quadrate, come fare le unghie? Ecco alcune informazioni che devi assolutamente sapere

Unghie tonde o quadrate, è questo il dilemma! Sei in procinto di cambiare la tua manicure ma non sai se optare per una forma a mandorla o per una più squadrata? Premesso che è sempre possibile cambiare e, quindi, variare la forma a seconda di come ti senti in un dato periodo, ci sono alcune cose che dovresti sapere prima di scegliere. Se hai portato per tanti mesi le unghie tonde e vuoi cambiare, devi fare però attenzione da una cosa.

Meravigliose con il french ma anche a tinta unita, le unghie quadrate nascondono però alcune insidie. Sono super consigliare per chi porta le unghie corte o, comunque, di una lunghezza media: questa tipologia di forma, infatti, tende rendere l’unghia più debole. Il rischio di spezzarsi urtando i due lati spigolosi  è altissimo! Non è tutto: questo particolare tipo di forma potrebbe non rendere giustizia ha chi ha le unghie piuttosto larghe e le dita non lunghissime. Per voi, l’ideale è una forma tonda e, possibilmente, ovale, che allunga di un bel po’ la mano, evitando l’effetto ‘tozzo’, un grande rischio se si scelgono le unghie squadrate.

unghie tonde quadrate
Unghie scure quadrate ( Credits Canva)

La forma ovale è quella più diffusa perché, sostanzialmente, è quella che sta bene a tutti: rende la mano raffinata e super affusolata. Per chi porta unghia corte, è ideale anche la forma tonda, un po’ meno lunga di quella ovale e a mandorla. E tu, cosa scegli per la tua nuova manicure di Novembre?