Devi assolutamente utilizzare questa ‘strategia’ se vuoi che i tuoi jeans preferiti durino a lungo

Devi assolutamente utilizzare questa ‘strategia’ se vuoi che i tuoi jeans preferiti durino a lungo; i consigli per non rovinarli mai. 

Intramontabili, adatti praticamente a tutti, in qualsiasi occasione. Si, parliamo proprio dei jeans, i pantaloni più utilizzati di sempre perché, col giusto abbinamento, sono praticamente perfetti per tutte le tue uscite. Un vero e proprio ‘jolly’ nel nostro guardaroba, ma attenzione: anche i jeans richiedono una cura particolare nel lavaggio.

jeans preferiti
Jeans ( Credits Canva)

Se anche tu hai un jeans preferito, quello che indossi più spesso perché ti fa sentire completamente a tuo agio, dovresti conoscere alcune cose per far sì che questo capo duri più a lungo possibile. Alcune cattive abitudini sono dannose per i tessuti: fai così e potrai indossare il tuo ‘confort’ jeans per sempre!

Lava così i tuoi jeans preferiti e potrai indossarli a lungo: cosa fare e cosa evitare

Sei innamorata pazza dei jeans ma non sai se li stai lavando nel modo corretto? Sei nel posto giusto! Innanzitutto, una chicca per chi ha appena acquistato un jeans e vuole lavarlo prima di indossarlo: mai unirlo a capi chiari! Il jeans nuovo perderà tantissimo colore e rischierai di rovinare il resto del bucato. Ma passiamo a noi, o meglio, ai jeans presenti nel nostro guardaroba. Sempre a proposito del rischio di scambiare i tessuti, è importante non mischiare le varie tonalità di jeans!

Separa i vari pantaloni per colore proprio come fai con gli altri abiti, non pensare che, poiché si tratta di jeans, vadano necessariamente lavati insieme. Ma come lavare il jeans in lavatrice? Premesso che questo tipo di tessuto resiste anche ai lavaggi più lunghi e ad alte temperature, il consiglio è sempre quello di prediligere cicli delicati, per salvaguardare il più possibile il colore e non farlo sbiadire lavaggio dopo lavaggio. Se il jeans presenta una macchia, il consiglio è pretrattare con uno sgrassatore prima di metterlo in lavatrice, ma attenzione a non lasciare agire  il detersivo per troppo tempo sulla zona interessata. La mossa da non dimenticare, però, è un’altra ed è veramente strategica. Di cosa si tratta?

Di lavare i jeans al rovescio! È veramente la regola numero uno per salvaguardare il tessuto e, ovviamente, il colore, la caratteristica che più di tutte ci interessa far durare nel tempo. Girare i capi al rovescio è un consiglio che può essere applicato a praticamente tutti gli abiti, ma nel caso del jeans è una strategia davvero super efficace! Non essere pigra e ricordati di girare tutti i tuoi jeans prima di inserirli nel cestello.

 

jeans preferiti
Lavare jeans ( Credits Canva)

Per gli amanti del lavaggio a mano, potrete scegliere l’alleato numero uno per la pulizia dei vestiti, il sapone di Marsiglia, e lasciare in ammollo il jeans in acqua tiepida. Se non hai tempo, però, niente paura: il jeans in lavatrice non si rovina se segui queste piccole regole che ti abbiamo ricordato.