Pochissime mosse e il tuo scolapiatti sarà super pulito e senza calcare: ti servirà solo questo, pazzesco

Com’è possibile rendere super pulito e senza una minima traccia di calcare il proprio scolapiatti? Ti servirà questo, poche mosse ed è fatta!

Sono tantissimi gli oggetti che siamo soliti utilizzare in cucina e che necessitano di una continua pulizia. Parliamo, ad esempio, del forno a microonde, che richiede un’accurata prassi igienica, ma anche dello scolapiatti.

scolapiatti pulito
Pulire scolapiatti. Credits: Canva

Così come la spugna, anche lo scolapiatti è tra quegli oggetti che più utilizziamo in cucina e che sentono la necessità di essere puliti una volta tantum. Sia chiaro: non diciamo affatto che il ripiano dove si appoggiano stoviglie e molto altro ancora debba essere pulito quotidianamente, assolutamente! Dall’altra parte, però, non possiamo affatto nascondervi che anche questo oggetto necessita di una accurata pulizia almeno una volta ogni due settimane.

Lo scolapiatti è sempre a contatto con l’acqua e questo può portare la formazione di calcare o sporco che non sono per niente piacevoli da notare. A meno che non si ha l’abitudine di asciugare piatti e bicchieri con un panno da cucina dopo averli lavati accuratamente, quest’oggetto ha sempre un contatto diretto con l’acqua e, quindi, un valido motivo per la formazione di sporcizia. Com’è possibile pulirlo, quindi, completamente? Per far risultare il vostro scolapiatti super pulito e senza una traccia di calcare, vi consigliamo di usare questo: il risultato sarà pazzesco!

Come ottenere uno scolapiatti super pulito e senza calcare: ti servirà solo questo

Come dicevamo, quindi, lo scolapiatti è uno di quegli oggetti che ha un costante contatto con l’acqua. D’altra parte, se si ha l’abitudine di riporre i piatti e i bicchieri subito dopo averli lavati, è naturale che qualche gocciolina d’acqua cada, formando calcare e sporcizia. Siete curiosi, però, di sapere com’è possibile pulirlo senza un minimo di fatica? Abbiamo appena scoperto un metodo velocissimo che, se seguito alla lettera, permette una pulizia accurata e velocissima del proprio scolapiatti. Vi assicuriamo: uscirà super pulito e, soprattutto, senza nemmeno una traccia di calcare.

Per ottenere uno scolapiatti pulito e senza calcare, non dovete fare altro che utilizzare una pallina di sapone. Sia chiaro: non occorre un sapone qualunque, ma quello utilissimo anche a smacchiare i panni a mano. Si, parliamo proprio del sapone molle potassico!

L’azione igienizzante e disinfettante del sapone, infatti, permette di rimuovere e pulire accuratamente qualsiasi cosa, facendolo risultare super pulito. Come bisogna applicarlo in questo caso? La risposta è semplicissima: prendete una pallina di sapone e mettetela sulla vostra spugna per piatti. Una volta fatto questo, iniziate a passarla sul vostro scolapiatti, strofinando su quelle parti maggiormente sporche. Vi assicuriamo che in questo modo uscirà super pulito.

scolapiatti pulito
Scolapiatti pulito. Credits: Canva

Per un scolapiatti super pulito, quindi, occorrono davvero pochissime mosse. Provateci anche voi e vi assicuriamo che lo farete sempre.