Con una spugna per i piatti in lavatrice ti sbarazzi di un problema frequente: pazzesco

Non immagini neanche a cosa può servire la spugna che normalmente useresti per lavare i piatti: ecco perché devi metterla in lavatrice.

Tra i rimedi casalinghi più sorprendenti per risolvere alcuni comuni inconvenienti nelle faccende domestiche, ce n’è sicuramente uno che riguarda la spugna per lavare i piatti. Questo strumento utilissimo per la pulizia delle stoviglie si rivela un ottimo alleato anche lontano dalla cucina. C’è infatti un problema piuttosto comune che si ripresenta abbastanza spesso quando ci occupiamo di un altro compito che nulla ha a che fare con i piatti.

spugna piatti lavatrice
Spugna piatti incredibile trucco (Credits: Canva)

Spesso siamo alla ricerca di chissà quali prodotti miracolosi per mettere fine a delle vere e proprie scocciature quando ci dedichiamo alle pulizie della casa, dei vestiti o di oggetti personali, ma le migliori soluzioni si rivelano quasi sempre quelle più economiche e a portata di mano.

Perfino gli alimenti scaduti possono alleggerirci la vita rivelandosi davvero potentissimi: avreste mai immaginato ad esempio che la maionese scaduta potesse essere utilissima per lucidare degli oggetti che molti hanno in casa?

Ora vogliamo parlarvi invece di un uso alternativo della spugna per i piatti: quando saprete a cosa può servire, via assicuriamo che non ne farete più a meno!

Una spugna per i piatti in lavatrice può risolverti la vita: ecco come devi usarla

Quante volte vi siete arrabbiati per quegli odiosissimi pelucchi sui vestiti appena lavati? Per quanto possiate essere stati attenti a non mischiare i tessuti, non c’è nulla da fare, ve li ritrovate su pantaloni, magliette, calzini, biancheria, ecc.

Vi state chiedendo cosa c’entrino con la spugna per i piatti? Dunque, andiamo con ordine. Sicuramente tutti conosciamo le famose spazzole apposite per rimuovere i pelucchi dal bucato appena lavato. In alternativa, però, possiamo attuare un paio di strategie dal risultato sicuro.

Dopo aver lavato i vostri panni in lavatrice, per eliminare completamente i pelucchi potete ricorrere ad uno di quei rimedi della nonna tanto efficaci. Innanzitutto, un primo ottimo metodo è quello di effettuare un secondo lavaggio a mano con acqua fredda: in una bacinella piena di acqua fredda, mettete in ammollo l’indumento, versate l’ammorbidente e risciacquate.

Per quanto riguarda il lavaggio in lavatrice, un problema con cui si deve fare i conti è il fatto che quei brutti pallini restano accumulati nel cestello. A questo punto, entra in gioco la spugna da cucina ruvida: impostate un programma per indumenti delicati, mettete la spugna nel cestello insieme a tutto il bucato e vedrete che questa attirerà tutti i pelucchi, i capelli, ecc. eliminandoli dai vestiti.

spugna piatti lavatrice
Come utilizzare la spugna per i piatti (Credits: Canva)

Visto quanto è facile? Che aspettate allora a sbarazzarvi finalmente dei pelucchi con una semplice spugna da cucina?