Fai così e il tuo bagno profumerà di buono: non avresti mai immaginato questo trucchetto furbissimo

Fai anche tu così e vedrai che il tuo bagno profumerà di buono: questo trucchetto furbissimo non l’avresti mai immaginato.

Se anche voi siete degli amanti delle pulizie e, soprattutto, del buon profumo che si sprigiona per casa, non potrete affatto fare a meno di leggere quanto vi diremo tra qualche istante. Abbiamo appena scoperto, infatti, un trucchetto furbissimo che vi permetterà di fare odorare il vostro bagno di buono. Pronti a saperne di più?

bagno buono
Bagno odore. Credits: Canva

Già ci è capitato in alcuni dei nostri precedenti articoli di raccontarvi come sia possibile profumare la nostra casa. Che sia con un semplice lavaggio del pavimento e l’aggiunta di questo ingrediente o mediante l’uso di profumatori per ambienti, sono davvero tantissime le alternative da prendere in considerazione se si vuole incantare tutti i nostri ospiti con l’odore. Con il nostro articolo di oggi, vogliamo raccontarvi come sia possibile far odorare il nostro bagno con un oggetto a cui, senza alcun dubbio, non avete mai pensato prima d’ora.

Per profumare il bagno e lasciare tutti senza parole per il suo buon odore, vi assicuriamo, basta davvero pochissimo! Si tratta, infatti, di un trucchetto a costo zero che può essere messo in pratica con dei semplici prodotti che si rintracciano in tutte le case molto facilmente.

Usa questo e vedrai che il tuo bagno profumerà tantissimo: trucchetto clamoroso!

Profumare il tuo bagno o qualsiasi altra stanza della tua casa non è mai stato tanto facile prima d’ora! Il trucchetto di cui vi andremo a parlare tra qualche istante ha alcune caratteristiche che non possono assolutamente passare inosservate. In primo luogo è a costo zero! E, quando diciamo questo, intendiamo dire che lo si crea con prodotti che facilmente rintracciamo nei nostri mobili. In secondo luogo è completamente naturale. Quindi, non è qualcosa che a lungo andare può creare danni o problemi. E in terzo luogo è facilissimo e velocissimo da eseguire tra le quattro mura di casa.

Tutto quello che ci occorrerà per questo profumatore ambientale naturale è:

  • Borotalco;
  • Ciotolina;
  • Acqua;

Si, avete letto proprio bene: è proprio il lumino dalla base d’alluminio ad essere l’oggetto indispensabile di questo metodo alternativo per profumare il bagno. Detto questo, cosa bisogna fare? La risposta è davvero semplicissima:

  • Prendete le ciotola ed immergeteci al suo interno un po’ d’acqua e mischiatela con un cucchiaino di borotalco;
  • Dopo aver mischiato per bene, mettete al centro della ciotola il lumino ed accendetelo.

Il vostro profumatore naturale è stato creato. Grazie all’alluminio, il calore farà disperdere in tutta la stanza l’odore del borotalco, rendendo profumatissima questa stanza. Davvero incredibile, non trovate?

bagno buono
Bagno. Credits: Canva

Provateci anche voi e se proprio vi piace l’effetto, create questo lumino fai da te anche per le altre stanze della vostra casa.